Home » Parigi » Quartieri di Parigi » Quartiere Opéra a Parigi: le cose da vedere

Quartiere Opéra a Parigi: le cose da vedere

Opéra di Parigi, il teatro
Il teatro dell'Opéra Garnier è la maggiore attrazione del quartiere omonimo.


Il quartiere dell’Opéra si estende, elegante e vivace, tra l’8° e il 9° arrondissement, appena al di là della Senna nella parte nord ovest di Parigi. E’ un quartiere ricco in tutti i sensi: tra le sue strade si mescolano moda, architettura, locali, banche e, ovviamente teatri.

Molti finiscono per confondere questa zona con quella limitrofa dell’Arco di Trionfo, degli Champs Elysèes e di Place Vendome: è un vero peccato perché il quartiere dell’Opéra ha una vita tutta sua votata alla cultura e meno al turismo di massa.

Quartiere Opéra: cosa c’è da sapere

Il quartiere dell’Opéra è semplicemente un quadrato racchiuso tra Montmartre, gli Champs Elysèes, Les Halles e la Gare du Nord. Da tempo è considerato il cuore finanziario ed economico della capitale parigina e la sue strade sono animate sia di giorno che di notte.

Come arrivare

Trovandosi nel cuore di Parigi, la zona è servita da moltissimi mezzi di trasporto: le soluzioni per raggiungere il quartiere sono molteplici. Al limitare della zona si trovano tre delle stazioni più grandi e frequentate della città:

  • Gare Saint Lazare: servita dalla RER, dai treni di linea e da quattro linee della metropolitana (3, 12, 13, 14);
  • Gare du Nord: forse la stazione più frequentata di Parigi, nodo di scambio di due linee metro (4, 5) e punto di arrivo dei treni regionali e nazionali;
  • Gare dell’Est: appena sotto alla Gare du Nord, è servita dalle linee 4, 5 e 7 del metro oltre che punto di arrivo dei treni regionali.

Le tre stazioni sono leggermente decentrate rispetto al cuore del quartiere, quindi dovrete mettere in conto anche una bella passeggiata: in alternativa potrete utilizzare la linea 8 e 9 e scendere alla stazione Grand Boulevards se siete interessati allo shopping e ai grandi magazzini, altrimenti utilizzare la linea 7 e 9 e scendere alla stazione di Chausseè d’Antin Lafayette se volete recarvi subito al teatro dell’Opéra, o ancora scendere alla stazione Pigalle servita dalla linee 2, 12 se volete recarvi nella parte nord del quartiere, quella limitrofa a Montmartre e Pigalle.

Opéra di Parigi, il teatro
Il teatro dell’Opéra Garnier è la maggiore attrazione del quartiere omonimo.

Dove dormire

Se si è alla ricerca di una sistemazione tradizionale, il nostro consiglio è quello di mantenersi nella zona nord est del quartiere senza scendere verso gli Champs Elysèes, costellati da hotel di grandi catene internazionali e, di conseguenza, molto poco caratteristici. Evitando la parte di Place de Clichy, economica, ma molto caotica di notte, la scelta giusta è quella di optare per la zona compresa tra i Grand Boulevards e Pigalle. Doverete comunque mettere in conto che vi troverete nel cuore di Parigi e di conseguenza i prezzi saranno abbastanza alti: per una notte nel quartiere non si spendono meno di 80,00 € a persona a notte.

Se cercate un hotel di media categoria, allora potrete prendere in considerazione l’Hotel de Paris Saint Georges che si trova a soli 200 metri dalla stazione di Pigalle. Tutte le camere sono insonorizzate e sono dotate di bagno privato: non sono molto spaziose ma hanno i comfort basilari come la tv, l’asciugacapelli e il bollitore elettrico. E’ la soluzione consigliata per chi vuole mantenersi nel cuore di Parigi, in uno dei quartieri più vivaci della città.

Molto simile al precedente, visto che si tratta di una soluzione alquanto economica a due passi dalla Basilica del Sacro Cuore di Montmartre. Stiamo parlando dell’Avenir Hotel Montmartre, che si trova di fronte alla stazione della metropolitana di Anvers e a dieci minuti a piedi da Place du Teatre, da Pigalle e dalla collina di Montamartre. Le camere sono tutte insonorizzate e sono dotate di bagno privato. Per chi volesse, al mattino viene servita la colazione.

A due passi dalla stazione della metropolitana di Madeleine, si trova questo bellissimo hotel, un quattro stelle dotato di camere spaziose e moderne. Si trova proprio nel cuore del quartiere, tra l’Opéra Garnier e Place de la Madeleine. Stiamo parlando dell’Hotel Opéra Marigny che propone soluzioni di ottima qualità con tanto di colazione continentale al mattino.

Dove mangiare: una scelta ampissima!

Se cercate qualcosa di caratteristico da mangiare e assaggiare siete nel posto giusto: a nord degli Champs Elysèes, tra l’Opéra e Place de la Madeleine si trovano negozi e locali che propongono tantissime specialità gastronomiche francesi oltre a una grande varietà di cucine diverse. Ad esempio, vicino all’Opéra troverete tanti ristoranti italiani e greci, mentre leggermente più a nord, verso la zona residenziale del quartiere, potrete assaggiare specialità cinesi a poco prezzo oppure puntare in alto con la cucina gourmet preparata da cuochi stellati Michelin.

Un po’ meno interessante dal punto di vista gastronomico è la zona che si trova al confine con Montmartre, dove potrete contare su tanti locali turistici, ma di poca qualità.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Opéra

Attrazioni e luoghi di interesse

L’attrazione di maggior richiamo turistico del quartiere è l’Opéra Garnier, meglio conosciuta come Opéra de Paris. La sua costruzione risale alla metà dell’ 800 per mano dell’architetto Charles Garnier per esaltare lo splendore della Francia di Napoleone III. Ad oggi, rimane uno degli edifici più imponenti e architettonicamente più ricchi di tutta Parigi: il bellissimo colonnato ben si sposa con le ricche decorazioni dorate che nelle belle giornate risplendono al sole. Alquanto ricco è anche il cartellone degli spettacoli: negli oltre duemila posti a disposizione per gli spettatori, è possibile assistere a balletti, opere e concerti di musica classica.

Il teatro è visitabile: il nostro consiglio, prima di fare il biglietto, è quello di controllare se ci sono prove in corso. Se così fosse non avreste la possibilità di entrare in sala per ammirarne la struttura e il palcoscenico. Un vero peccato.

Da non perdere la graziosa Place de la Madeleine che prende il nome dalla chiesa neoclassica che la domina con le sue colonne corinzie, i suoi ricchi stucchi e le sue tre cupole. Vale una visita anche solo per sentire risuonare il grande organo durante le messe domenicali.

La Madeleine, la chiesa neoclassica
In Place de la Madeleine si trova questa imponente chiesa in stile neoclassico.

Sempre in Place de la Madeleine si trova la Pinacothéque, un museo privato che ogni anno ospita almeno tre o quattro mostre di richiamo internazionale riguardanti soprattutto le opere di arte moderna.

Per quanto riguarda i musei, sono da citare il Museo Nazionale Gustave Moreau, dedicato al pittore con oltre 4.000 opere esposte, il Museo Grévin, uno dei più antichi musei delle cere e il Museo del Profumo dove potrete assistere alla lavorazione di alcune fragranze e provare a farne una tutta vostra.

Shopping in zona Opera

Se si parla di negozi e di centri commerciali, in ordine di importanza dopo gli Champs Elysèes, si trova la zona dei Grand Boulevards che delimita a sud il quartiere dell’Opéra. Il magazzino più famoso è senz’altro Galeries Lafayette che si affaccia in Boulevard Haussman: all’interno troverete interi reparti dedicati alla donna, alla cura della persona, all’oggettistica della casa e alla moda per uomo. Il nostro consiglio, dopo che vi sarete dedicati allo shopping, è quello di salire sulla terrazza del grande magazzino per ammirare il bellissimo panorama della capitale francese (l’accesso è gratuito).

Le Primtemps è l’altro grande magazzino che domina Boulevard Haussman e si propone al pubblico nel suo classico stile parigino: all’interno spazierete tra profumi, abiti firmati, prodotti per la casa e molto altro. Accanto a questi templi dello shopping si trovano i caratteristici Passage, gallerie costellate di negozi tipici di artigiani locali.

Spettacoli e Teatri

Il quartiere di notte si trasforma e invece di andare a dormire, prende ancora più vita. Se siete amanti degli spettacoli classici, spulciate il cartellone dell’Opéra Garnier, altrimenti se cercate qualcosa di più frizzante, dirigetevi verso nord, nei cabaret e nei locali di Pigalle, dove potrete assistere a quegli spettacoli animati da ballerine con pailettes che hanno ancora il sapore dei caratteristici balletti dei primi del ‘900.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)