Home » Parigi » Sicurezza a Parigi e zone da evitare

Sicurezza a Parigi e zone da evitare

Sicurezza a Parigi, le zone da evitare
Sicurezza a Parigi, leggi le zone da evitare e le classiche truffe per i turisti...



Prima che vi allarmiate, chiariamo subito che Parigi è una città piuttosto sicura. Per capirsi, è paragonabile a nostre città come Roma e Milano. Non abbiate dunque paura nel girarla tutta e nel prendere la metropolitana anche alla sera, ovviamente adottate i classici accorgimenti di buon senso, del tipo evitare i vicoli bui, non isolarsi, non ostentare denaro e oggetti preziosi come orologi di marca e gioielli (non lasciateli in hotel, ma proprio a casa!).

Le tipologie di criticità principali sono due, la prima sono i classici problemi delle grandi città: borseggi e piccole truffe ai danni per lo più di turisti. La seconda questione riguarda problemi di ordine pubblico in zone di degrado sociale dovuto ad alta densità di popolazione in condizioni di povertà, immigrati, e disoccupazione che portano alle ormai ben note (anche da noi) situazioni di spaccio, furti, prostituzione, violenza.

Borseggi, “arnaque” e truffe ai danni di turisti

Arnaque è la parola francese che indica il “pacco”, che è sicuramente il rischio principale per i turisti assieme allo scippo, in quanto si tende a sottovalutare l’eventualità di essere scippati o raggirati nelle zone più turistiche ed affollate. E’ invece proprio nei posti apparentemente più sicuri che i turisti diventano facili e ricchi bersagli, distratti dalle bellezze del luogo e un po’ spaesati… Vediamo cosa hanno “in serbo” per voi i malintenzionati a Parigi:

  • “Classici” furti o scippi di portafogli, macchine fotografiche e intere borse, effettuati con destrezza: prestare attenzione soprattutto in metropolitana e nelle zone più dense di turisti come la Torre Eiffel (sia sopra che nei giardini) ed il Trocadero, il Museo del Louvre (anche dentro!), la zona Pompidou, ai tavolini dei bar in strada ed in tutte le stazioni, specie in quelle più grandi. Numerosi cartelli di avviso sui “pickpockets” vi aiuteranno a ricordare di prestare attenzione alle vostre borse.
  • Truffa dell’anello: molto diffusa, consiste nel far credere che si è perso un anello o altro prezioso per estorcere una ricompensa o cercare di venderlo. Scacciateli con fermezza.
  • La raccolta di firme: in genere sono ragazze dai modi gentili e dotate di cartelletta che, con il pretesto di far firmare una fantomatica petizione, distraggono il turista per scipparlo con l’aiuto di numerosi complici. Nei casi migliori, cercano di rifilare qualcosa da acquistare.
  • Furto al bancomat: vi distraggono in due o tre mentre escono le banconote e… indovinate cosa fanno? Non andate mai al bancomat da soli.
  • Le false guide turistiche: insidiose soprattutto alle biglietterie automatiche della metro, fingono di aiutarvi ma in realtà si prendono i soldi o una ricarica (a vostre spese!) sulla loro card magnetica. Non fatevi ingannare dal tesserino che espongono, cacciatele e fate da soli. Segnalate soprattutto a Porte Maillot, classica “prima stazione” di arrivo di turisti appena atterrati.
  • Il gioco delle tre carte: c’è bisogno di spiegarlo? Se ci cascate, ben vi sta! Visto anche nella variante dei tre bicchierini con la pallina da trovare.
  • In genere, non sono malintenzionati: i “vu-cumprà” che vendono souvenir, i ritrattisti di Montmartre, gli artisti e giocolieri di strada.
Sicurezza a Parigi, le zone da evitare
Sicurezza a Parigi, leggi le zone da evitare e le classiche truffe per i turisti…

Problemi di ordine pubblico

Il turista in genere tende a preoccuparsi più di questo aspetto rispetto al precedente, ma a torto. Beninteso, non che a Parigi non accadano violenze, risse e omicidi, ma la situazione non è poi dissimile da quella delle nostre città dove viviamo quotidianamente. Il rischio è dunque più psicologico che reale, più di prendersi paura, anche se non si deve mai sottovalutare il pericolo dell’isolarsi in zone sconosciute…
Le probabilità di essere molestati o di cacciarsi in pericolo non sono più alte che in altre città, quindi usate gli accorgimenti che usereste a casa, fatevi sempre gli affari vostri e non mettevi a discutere con nessuno. In particolare, fate attenzione ai gruppi di bulli che cercano lo scontro verbale (e poi fisico…), in genere sono alticci e pericolosi.

Vediamo adesso le zone che presentano più problemi potremmo dire le zone da evitare, ma per i motivi che leggerete, di fatto non esistono vere zone “tabù” a Parigi.

Quartieri periferici “Banlieue”

Le rivolte dei francesi di colore sono per fortuna un ricordo, ma alcuni comuni poveri dell’hinterland parigino rimangono zone dalle quali stare alla larga, almeno alla sera. Stiamo parlando per lo più delle zone a nord e a nord-est, diciamo oltre la collina di Montmartre, come Saint Denis, BobignyAulnay, Clichy, Sevran. Ovviamente, non tutte le strade di questi quartieri!
(Nota importante: per “Saint Denis” intendiamo il quartiere a nord del Boulevard Periferique, non la zona di “Strasbourg Saint Denis” che invece è centrale e buona per alloggiare!)

Si tratta di zone multietniche dove molte persone vivono in condizioni spesso disagiate e con servizi non all’altezza del resto della città. Cosa potete trovare? Di giorno anche una certa vivacità, specie nei mercati e nelle piazze, vi sono inoltre alcune attrazioni di interesse turistico tra cui lo Stade de France, e la Cattedrale di Saint Denis, ma a buio “compaiono” inevitabilmente spacciatori, bande, prostituzione e malintenzionati vari. Per carità, potreste passeggiare tutta la notte senza essere fermati da nessuno, ma… meglio non provare. Essendo per il resto quartieri-dormitorio brutti e trascurati, non avrete interesse ad andarci se non, appunto, per una veloce visita giornaliera… a meno che non abbiate incautamente scelto qui l’hotel!
Se invece state cercando un alloggio a lungo termine ad un basso prezzo e siete costretti a stare in periferia, informatevi bene sulla sicurezza specifica della zona che avete individuato e sul come questa è servita dai mezzi pubblici.

Zone più centrali da evitare di notte

Parigi: mappa delle zone pericolose
Parigi: mappa delle zone pericolose, in rosso quelle critiche

Zona Champs Elysees

Sorpresi di trovare in questa lista uno dei viali più famosi del Mondo? Non c’è da stupirsi: un posto del genere catalizza ogni tipo di personaggio, purtroppo anche malintenzionato. Qui il rischio è quello di essere borseggiati nelle ore di punta, oppure di essere avvicinati da malintenzionati nelle ore più deserte, che comunque sono decisamente tardi, oltre la mezzanotte. State alla larga dai gruppi di ragazzi che vi sembrano su di giri.

Chatelet e Centre Pompidou

La zona più centrale di Parigi ha un cattivo nome, ma non è assolutamente pericolosa. Sicuramente vi troverete molti personaggi stravaganti, artisti di strada, gruppi di ragazzi e molto movimento a tutte le ore. Quando saranno ultimati i colossali lavori per il nuovo centro Les Halles, sopra alla mega stazione della metro, siamo sicuri che diventerà addirittura un salotto buono della città!

Dintorni delle stazioni “Gare”

Ricordiamo che a Parigi ci sono molte stazioni ferroviarie dove convergono anche linee di metro e RER. Le trovate sulla mappa della metro con la dicitura “Gare” (stazione). Nei dintorni delle “Gare” esiste la classica situazione di degrado tipica di ogni stazione, specie nelle vie secondarie e più isolate. Tra queste, in particolare la seguente.

Gare du Nord-Barbès-Anvers

…e tutte le strade a nord, nel 18° arrondissement. Zona squallida dove il degrado urbano “da stazione” parigino raggiunge l’apice, fate attenzione perché è facile trovare hotel a basso costo in questa zona.

Le strade “a luci rosse”

Due sono le principali vie “a luci rosse” di Parigi, entrambe molto centrali, sarà facile capitarci. La più grande e famosa è il Boulevard de Clichy, ovvero la zona di Pigalle, che culmina con il famoso Moulin Rouge. Gli altri locali del grande viale sono ben altra cosa rispetto al famosissimo locale del can-can: sono per lo più night club, strip show e sex shop. Può essere divertente farci una passeggiata, magari nel tardo pomeriggio quando ancora circolano molti turisti. Sarete probabilmente fermati dai “buttadentro” dei locali per adulti, anche se siete in coppia, e sarà curioso soffermarsi alle vetrine dei negozi o visitare il museo del sesso.
L’altra “via del sesso” è invece centralissima ed è una delle strade più vecchie di Parigi: Rue St.Denis, in zona Chatelet, anch’essa fornita di localetti squallidi. Qui il rischio maggiore è quello di imbattersi in qualche gruppo di ragazzi un po’ rumorosi o incrociare una prostituta… nulla di cui preoccuparsi.

Metropolitana di notte

Non ci sono assolutamente problemi nel prendere la metro di notte, anche se, va detto, nelle stazioni più periferiche vi potrebbe capitare di essere soli e la sensazione non sarà bella. Idem nei lunghi corridoi delle principali stazioni di scambio. Più sceglierete l’hotel vicino al centro e meno ci sarà questo problema.
In centro, le stazioni più “critiche” sono le “gare”, ovvero tutte quelle che fanno anche da stazione ferroviaria, come Gare du Nord e Gare Montparnasse… aggiungiamo anche Chatelet, Opèra e Nation, ma anche in questo caso, nulla di più rispetto alla Stazione Centrale di Milano (anzi…).
Ricordate che in tutte le stazioni sono presenti, numerosi, dei dispositivi di allarme da usare in caso di bisogno, oltre che molte telecamere.
Un suggerimento: state nelle zone più centrali, evitate testa e coda dei treni.

Donne da sole

Inseriamo questo paragrafo perché è d’obbligo, ma avrete già capito da soli che una donna, anche da sola, può girare per Parigi anche alla sera e prendere i mezzi pubblici, sempre con le stesse regole di buon senso che sarebbero adottate in ogni luogo del mondo: cercare di stare assieme ad altre persone, evitare di isolarsi, scegliere un hotel in una zona sicura.

La scelta dell’hotel

Durante il vostro soggiorno a Parigi sarete sempre in zone sicure dove l’unico rischio saranno i borseggiatori, nelle zone più affollate. E’ dunque difficile che un turista “capiti” in una zona malfamata, tranne che in un caso… ovvero che vi abbia scelto l’hotel, magari attratto da un buon prezzo! In tal caso il rischio si moltiplicherebbe, peraltro, per ogni rientro serale… Come dicevamo, si corre più il rischio di rovinarsi la vacanza per la paura che non per un rischio reale, ma anche il fattore psicologico ha la sua importanza!
Per evitare situazioni spiacevoli, è dunque molto importante scegliere l’hotel in una buona zona, che sia vicino ad una fermata della metro e in una zona non troppo decentrata, non nei quartieri che abbiamo indicato…

Nella nostra guida alla scelta degli hotel trovate una lista di decine di hotel verificati, per tutte le tasche e in varie zone, nei quali potete andare sul sicuro.

Pericolo Terrorismo

A seguito dei tragici avvenimenti del 13 novembre 2015, siete in molti a chiederci se questa o quella zona siano sicure rispetto al rischio attentati, oppure se sia il caso di partire o annullare il viaggio. Dovete rendervi conto che queste domande non hanno senso in quanto nessuno può darvi una risposta. Potremmo suggerirvi di stare a casa e non partire per alcun viaggio se siete ansiosi, ma proviamo a fare un ragionamento un poco più articolato.
Nella fase storica attuale tutte le capitali europee sono a rischio, quali più, quali meno, ma il rischio non è valutabile numericamente, data l’imprevedibilità di queste azioni. Per una analisi completa, bisognerebbe però valutare i rischi nella loro globalità, scopriremmo così cose sorprendenti, ad esempio che forse (stiamo facendo ipotesi), è statisticamente più probabile morire per una alluvione in un paesino Italiano, o percorrendo la tangenziale di Milano, che non in un attentato a Parigi. Solo che l’alluvione e gli incidenti d’auto non creano quello stato d’animo generato, per definizione, dagli atti di terrorismo.

Le vostre segnalazioni

Per contribuire ad una esperienza piacevole di viaggio a Parigi, segnalateci situazioni di pericolo che avete riscontrato e truffe che avete subito o visto fare: solo con la divulgazione riusciremo a sconfiggere queste piaghe! Usate come al solito il modulo commenti qui sotto, un grazie a nome di tutti i turisti a chi darà il suo contributo!


457 commenti

VUOI UN CONSIGLIO PER IL TUO VIAGGIO? SCRIVI UN COMMENTO: VAI IN FONDO ALLA PAGINA, O REPLICA AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Michele

    Salve, soggiornerò dal 21 Luglio al 31 Luglio a Parigi presso l’hotel Faubourg 216-224 in Rue di Faubourg Saint Denis. È sicura come zona anche considerato un ipotetico ritorno in hotel alla sera?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Come in tutte le zone vicine alle stazioni ferroviarie, prestare attenzione alla sera, causa movimento di “personaggi” vari, ma non ci sono particolari problemi. PS: non confondiamo questa via con il quartiere periferico di Saint Denis.

  2. Antonietta

    Buonasera, soggiornerò a rue Montematre con la mia famiglia, com è la sera?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dipende dove di preciso, se proprio sul colle, se lato città, o se “dietro”.

      • Antonietta

        Rue Montematre 49

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Scusami, avevo letto solo “Montmartre”. La Rue Montmartre è un’ottima stradina centrale, lontana da Montmartre, nessun problema!

  3. rosy

    Ciao, cosa ne pensi di rue belleville quartiere jourdain come zona di abitazione per una ragazza? è tranquilla? grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Così così… prova altrove.

  4. Giorgia

    Salve, sono una ragazza diciottenne che agli inizi di ottobre partirà per Parigi; Affronto questo viaggio da sola e vorrei sapere quale quartiere sia più tranquillo e dove sia più “sicuro” alloggiare. Grazie mille in anticipo e complimenti.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Come puoi leggere dall’articolo, il “centro” (che a Parigi è davvero ampio) è tutto sicuro, con i dovuti accorgimenti da adottare in ogni grande città. Evita le zone a nord e in particolare quelle sopra alla Gare du Nord, e tutte le periferie oltre il Boulevard Periferique. Ti suggerisco la lettura del nostro articolo dedicato ai consigli per gli hotel, dove trovi molti suggerimenti di strutture pulite in zone tranquille e comode per i trasporti.

  5. catia

    ciao. io e mio figlio di 21 anni andremo a Parigi dal 12 al 16 Luglio…..non pensando che il 14 è festa nazionale in Francia, vero? come si festeggia a Parigi? inoltre so che a Luglio c’è la “spiaggia” lungo le rive della Senna, ci rientro nel periodo? un’altra domanda …il nostro hotel è il pavillon opera lafayette che ne pensi? ah…..ancora una…..arriveremo a Bouvet e volevo prendere la navetta condivisa meglio prenotarla con anticipo? grazie……..

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Siete fortunatissimi, potrete vivere i festeggiamenti, la parata militare,m ma soprattutto i famosi fuochi (alle 23:00 alla Torre Eiffel).
      La spiaggia sul fiume direi che merita giusto una sosta per una foto curiosa e nulla più, l’hotel è abbastanza centrale ma modesto come struttura.
      Per la navetta da Beauvais si all’acquisto online: trovi maggiori info nel nostro articolo dedicato ai collegamenti con gli aeroporti.

  6. Ale

    Buonasera,
    cercando hotel e appartamenti per un viaggio di tre giorni da solo a Parigi ne ho trovati alcuni a poco prezzo in queste zone:
    -Hotel de l’Horloge, accanto alla metro di Menilmontant;
    -Studio Hauteville 3, leggermente a nord della metro di Bonne Nouvelle;
    -Lovely Studio-Canal Saint Martin, tra le metro di Gouncourt e Belleville

    C’è una tra queste zone che dovrei preferire rispetto alle altre o possono andare tutte?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Le zone si equivalgono abbastanza, se proprio dovessi scegliere solo in base alla zona direi il secondo.

  7. Shun

    Ciao,
    Io alloggerò all’Hotel Des Belges, sapresti dirmi com’è la zona? Ho visto che è praticamente attaccato alla gare du nord ed il problema è che vado a Parigi tre giorni da solo, posso fidarmi?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Come tutte le zone attorno alle stazioni ferroviarie del mondo, bisogna prestare attenzione soprattutto alla sera. Nel caso della Gare du Nord, sappiamo che questa costituisce una sorta di spartiacque tra il centro città e la periferia nord malfamata: finché si rimane a sud della stazione ok, i problemi iniziano sopra. Nel tuo caso sei proprio davanti alla stazione, nella zona più movimentata e non ci sono assolutamente pericoli reali.

      • Shun

        Grazie mille!
        Avendo una prenotazione cancellabile, ho trovato anche un appartamento: “Apartment Paris-Championnet” in Rue Championnet. Meglio l’appartamento o l’hotel di fronte alla gare du nord?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Se leggi la mia risposta precedente, e guardi su una cartina, capisci da solo che quell’appartamento è in una zona altamente sconsigliabile. L’hotel può andare bene.

  8. viola

    ciao marco
    sarò a parigi dal 1 al 5 luglio con mio figlio di 16 anni, non ci siamo mai stati e sono un pò preoccupata,
    ho preso un appartamento in rue beauregard, credo sia nel secondo arrodissement. vorrei sapere com’è la zona. grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      E’ una via centrale, va benissimo.

  9. Rocco

    Gentile staff,
    Com è la zona del confort hotel ? (In questo momento non ricordo bene in che arrondissentire si trovi)
    Grazie in anticipo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Se stiamo parlando del Comfort Hotel La Fayette, la posizione è buona.

      • Rocco

        È hotel comfort nation.
        Situato nell 11 arrondissement, è una buona zona ?
        Grazie per la disponibilità

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          L’altro era meglio, ma anche questo è ok.

  10. Ginevra

    Ciao marco!
    Verrò il 31.05 a Parigi con mia madre, abbiamo pernottato all’hotel trianon gare de Lyon, al 12 arrondissement. Cosa mi dici di questa zona?
    Grazie in anticipo!

  11. Stefania

    Gentile staff,
    arriverò il 31 maggio da sola a gare de lyon con il tgv e soggiornerò nella zona grenelle rue fondary, è tranquillo? Arriiverò h 22.30 devo prendere metro per arrivare lì. Cosa mi consigliate?
    Posso girare tranquillamente da sola? Ho scelto quella zona perchè vorrei andare a vedere il French open ed è molto comodo da lì.
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      SI, è una zona residenziale abbastanza tranquilla.

      • Stefania

        Posso prendere cmq la metro a quell’ora giusto? Non dovrei avere problemi..
        grazie

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Nessun problema, valgono ovviamente le normali accortezze da usare in ogni stazione di grande città.

  12. Filippo

    Spett.le Staff,

    il 2 Giugno sarò a Parigi per un weekend, premetto che conosco Parigi abbastanza bene, avendola visitata almeno una decina di volte nella mia vita, ma ormai sono circa 4 anni che non ho avuto più occasione, volevo chiedervi un opinione sull XI ° Arrondissement. L’hotel è il luna Park e so già che non è il massimo, ma alla fine mi serve per dormire e farmi una doccia. Più che altro chiedevo info sulla situazione attuale della zona dal punto di vista della sicurezza. Ci sono già stato nella zona di Place della Bastille, ma avevo bisogno di notizie fresche. Cordiali saluti
    Filippo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’hotel è modesto, ma la zona non ha particolari problemi. Certo, c’è movimento, ma non pericoli.

  13. giuseppe

    Ciao marco Ottimo il tuo servizio per noi Italiani , io arriverò a parigi il 5 luglio ho preso un appartamento a rue montmartre passege panoramas , ho dei bambini di 6-13-15 anni volevo vivere parigi di sere e soprattutto fare delle passeggiate per assaporare parigi illuminata che mi dici della zona

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ottima zona, scenografica e anche ricca di ristoranti di ogni tipo per la sera.

  14. Cecilia

    ciao Marco,
    andro’ a Parigi da sola coi miei tre figli (dagli 8 ai 16 anni). Saremo in Rue Caron, vicino alla stazione metro Saint-Paul. Volevo chiederti se e’ sicuro uscire la sera, per esempio andare a un concerto in Notre-Dame o La Sainte-Chapelle e tornare poi a casa con la metro…
    grazie,

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sei in centro in buona zona e le destinazioni che dici sono raggiungibili anche a piedi, in ogni caso non ci sono particolari problemi nel prendere la metro a Parigi la sera.AL massimo, occorre un po’ di attenzione in periferia e nelle “Gare”.

  15. Fabio

    ciao Marco!
    arrivo a CDG sabato alle 19.25 con le mie due figlie di 11 e 12 anni… ho l’hotel vicino a Montparnasse.
    Pensavo di raggiungerlo con l’RER + metro secondo te è sicuro a quell’ora? (RER) è preferibile prendere il bus fino all’Opera + metro?

    Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non c’è un reale pericolo, ma considera che la RER dal CdG attraversa i quartieri peggiori di Parigi (non sempre ci ferma) e sicuramente saliranno un po’ di “personaggi”: nel dubbio tu stai in vagoni pieni e non isolarti. In bus è più lungo e scomodo, specie per Montparnasse!

  16. Elisabetta

    Ciao Marco, innanzitutto complimenti per il sito.. ti scrivo perché avrei intenzione di trasferirmi a Parigi per almeno 3 mesi esattamente in zona Saint-Ouen CAP 93400 per la possibilità di cercare magari lavoro come lettrice di italiano e allo stesso tempo seguire un corso.. dovrei prenotare una camera con bagno e cucina privata a 1 minuti dagli affitti delle bici e delle automobili.. e vicina alla fermata metro Garibaldi. Tu cosa ne pensi? Devo essere sincera vivendo sola dopo tutto quello che si sente e ho letto ho un po’ di paura. Cosa mmconsigli consigli?? Grazie!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Penso che non sia affatto una bella zona dove vivere.

  17. Lara

    Ciao volevo chiederti un informazione, ho prenotato all adorable parisian nest montorguel, è una bella? zona 2 Arrondissement ? Come ci si arriva da charles de gaulle? Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Beh, più centrale di così… va benissimo! Dal CdG prendi la RER fino a Chatelet e poi a piedi, cercando di azzeccare l’uscita pedonale giusta dall’enorme (e nuovissima) stazione di Chatelet Les Halles!

      • Lara

        Grazie mille!!!! Gentilissimo!!

  18. Desius

    Ciao marco e complimenti per le tue info e il sito molto utile. Un mesetto fa abbiamo prenotato un viaggio a Parigi per maggio di una settimana. Siamo due famiglie con bambini piccoli 1-3-4 anni. Volevamo visitare Parigi e portare i piccoli a Disneyland. A parte l’attentato dell’altro giorno, che ci preoccupa un po’ noi abbiamo prenotato un appartamento in Rue Letort, Parigi, Île-de-France….c dovrebbe essere la metro vicina. È una zona tranquilla? O conviene disdire e cercare altrove?
    Grazie.

    • Desius

      Ciao marco, grazie del suggerimento, seguendo il tuo consiglio ho disdetto la prenotazione. ora ho trovato un nuovo alloggio e prima di prenotare vorrei sapere cosa ne pensi. si trova a Le Havre-Vincennes a due passi dal castello e dal grande parco al cui interno si trova anche lo zoo. posso prenotare secondo te? le recensioni sono ottime. la metro è a 5 minuti ma mi chiedevo se è sempre compresa nei prezzi standard dei biglietti cittadini o è previsto un supplemento ?
      grazie

      • Marco (staff)
        Marco (staff)

        La zona è discreta, sei sempre in zona tariffaria 1-2, anche se parecchio distante. Assicurati di essere ben vicino alla fermata della metro 1 (capolinea).

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Se potete, cambiate. E’ una delle zone peggiori all’interno delle “mura” cittadine.

  19. ALESSIO

    Ciao Marco, vorrei avere delucidazioni circa la sicurezza della zona dove alloggerò a Pasqua con la mia ragazza, ovvero l’Absolute Hotel Paris Republique nell’11° arrondissement, se non erro. Inoltre, approfitto per chiederti se lei, essendo come me < di 26 anni, ma nata in Argentina e residente in Italia da più di 18 anni, può usufruire della gratuità dei vari musei/attrazioni parigine. Grazie in anticipo!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’hotel va benissimo. La gratuità è per tutto fino a 18 anni, e fino a 25 solo per i cittadini Europei.

      • ALESSIO

        Grazie Marco! Quindi se ha la residenza in Italia non dovrebbe pagare niente?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Deve avere la cittadinanza, non basta la residenza.

  20. Tiziana

    Ciao Marco, spero di poter ricevere una risposta. Il 23 giugno arriveremo all’aeroporto Beuvais di parigi e di li suppongo prenderemo il pulmann per arrivare a Porte Maillot. Dato che purtroppo saremo a parigi per solo due giorni e ho sempre un pò l’ansia delle partenze, come valuteresti l’idea di cercare un albergo proprio a Porte maillot? è una zona tranquilla? ci si muove facilmente per visitare Parigi dato anche il poco tempo a disposizione? (Ps: siamo tre ragazze).
    Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La zona non è bellissima ma è sicura, e certamente comoda, l’unico problema sono i prezzi un poco alti. Non fissatevi comunque su Porte Maillot, se andate nel nostro articolo dedicato alla scelta dei migliori hotel di Parigi trovate una nostra selezione di strutture comode proprio per chi vola su Beauvais.

  21. Amalia

    Ciao Marco, mi potresti dire qual è la zona migliore da scegliere per la mia vacanza con marito e figlio? Migliore per la zona e i collegamenti.
    Aparthotel Adagio Access Paris Vanves Porte de Versailles 26 Rue Jean Bleuzen
    oppure
    Studio Paris Buttes Chaumont 83 Avenue Simon Bolivar 19 arrondissement?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Tra i due preferirei la seconda soluzione, che è meno decentrata.

      • Amalia

        Come è la zona del Paris Buttes? Conosci lo Studio…?
        Come ci si arriva dall’aereoporto Beauvais?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Quella zona è sicura, anche se va detto che siamo al limite, nel senso che andando più a nord ci sono i quartieri peggiori della città, ma non avrai motivo di andarci.
          Non conosco quell’appartamento, ma dalle recensioni pare carino.
          Per arrivarci: navetta dall’aeroporto fino a Porte Maillot, da qui metro 1 fino a Hotel de Ville, qui cambio con metro 11 fino a Belleville + 300 metri a piedi. Non è comodissimo da Beauvais.

  22. lau

    l’articolo e’ molto chiaro e utilissimo! io e il mio ragazzo abbiamo prenotato capodanno a parigi (prima volta che vediamo questa citta’ entrambi) dal 28 al 4 gennaio e onestamente ho un po di ansia per il capodanno (inoltre siamo da soli e non parliamo francese) ma penso positivo perche’ finalmente vedro’ una delle citta’ che più amo. Noi vorremo prenotare l’hotel Pullman paris tour eiffel (Avenue De Suffren, Entrée au 22 rue Jean Rey, 15° arrondissement) principalmente perche’ mi sono innamorata della vista che c’e in quell’hotel.. ma la zona come e’?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Abbastanza tranquilla, tendente al semi deserto specie alla sera, nonostante la vicinanza alla Torre.

  23. enza puzzo

    Ciao marco complimenti per tutte le informazioni che servite. partirò a breve per Parigi ma purtroppo mi hanno cancellato la prenotazione per l’Hotel d’Espane. Di corsa ne ho cercato un altro è ho trovato solo l’hotel Palace in rue Bouchardon, Mi puoi dire com’è la zona e come ci arrivo visto che atterriamo a Charles de Gaulle. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’hotel è modesto, ma la zona va bene. Dal CdG ci arrivate prendendo la RER B fino a Chatelet e qui cambiando con la linea 11 fino a Rèpublique.

      • enza puzzo

        Grazie di nuovo, scusa so che non è la sezione giusta ma se ho capito bene leggendo i vari articoli, il biglietto della RER B dall’aeroporto non è valido per la metro, devo acquistare i biglietti T+ quando cambio a Chatelet fino a Rèpublique

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Si, il biglietto rer comprende i cambi: abbiamo un articolo dedicato a biglietti e abbonamenti che spiega tutto.

      • enza puzzo

        Grazie mille. Ero un po’ preoccupata ma per fortuna che in hotel ci staremo solo per dormire ( l’importante che non sia proprio un tugurio) visto le tante cose da vedere in pochi giorni. Certo con più tempo avrei cercato altro. Grazie di nuovo

  24. Daniela

    Ciao Marco, io ci vado per lavoro con una collega settimana prossima, saremo in hotel (3nations) in rue di chateau d’eau. Com’è la zona? Modo migliore per raggiungere rue du temple? Grazie!!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Nessun problema; a Rue du Temple potete andare anche a piedi, è circa 1 Km!

  25. nicoletta

    Salve! Sarò per la prima volta a Parigi dal 20 al 23 maggio insieme al mio fidanzato. E’ stato proprio lui a farmi questo regalo in occasione del mio compleanno. Ha già prenotato il Midnight Hotel Paris 133 Rue du Faubourg Saint-Denis. Ho paura che abbia scelto la zona più brutta in termini di sicurezza… Visitare Parigi è il mio sogno e mi piacerebbe vederla anche di sera ma a questo punto non so se potrò farlo.
    Grazie mille per il bellissimo lavoro che fate. Sto trovando il vostro sito molto utile.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ma no mano, basta non andare troppo a nord delle stazioni e problemi non ce ne sono, o almeno non di più di qualunque dintorno di stazione ferroviaria di ogni grande città

  26. Marco

    Ciao Marco, a fine mese parto da solo x Parigi. All’ultimo momento prima di prenotare le due persone con cui avrei dovuto viaggiare insieme si sono ritirate. Io ormai avevo già preso le ferie.. e tanta voglia di vedere x la prima volta questa città. Da solo non ho mai viaggiato, mai preso un aereo se non con la scuola, e il francese non lo so.. Solo un po di inglese. Che sia una scelta avventata? Sicuramente prenoto un hotel in zona centrale come tu hai consigliato. Hai altri consigli da darmi?
    Grazie

    • Laura

      ciao Marco io sono partita da sola e mi sono trovata benissimo. non parlo francese ma ci si fa capire! in pochi parlano inglese ma credo cmq che quando si vuole qualcosa ci si fa capire. Occhio solo come da consiglio qui sopra ai truffatori. io ci sono cascata proprio a port Maillot appena arrivata, meglio fare da soli alle macchinette automatiche.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Vai vai, ti divertirai!

  27. Anna

    Ciao Marco io e il mio fidanzato saremo a Parigi il 28 e 29 marzo! Ho prenotato l’hotel Eiffel Seine. Puó andare bene come zona?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ma si, sei alla Torre Eiffel, dai… non fatevi venire paranoie inutili!

  28. Eli

    Ciao Marco! 1° volta a Parigi con tutta la famiglia (marito e due ragazzi) per un’occasione speciale, pochi giorni e una tabella di marcia fittissima. Ho trovato Un hotel piccolo ma carino giusto per dormire (importantissimo) perché mi piacerebbe fare colazione fuori e poi camminare tutto il giorno prezzo interessante, mi sono sembrati molto cortesi e disponibili e complici per sorprese: Hotel Gramont vic. Opera.
    Dammi un tuo prezioso parere su struttura e zona soprattutto dovendo rientrare una sera dal Mulin Rouge.
    Grazie! Bon voyage….a Noi!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ottimo hotel in ottima zona!

  29. Andrea

    Ciao io a fine marzo andro a parigi con la mia ragazza e credo di andare all’hotel tamaris precisamente sito in14 Rue des Maraîchers, 75020,dici che puo andare? grazie.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Hotel sempliciotto in zona non bellissima, ma non ci sono pericoli.

  30. Alessia

    Ciao! entro la fine dell’anno mi trasferiro’ a Parigi col mio ragazzo, stiamo cercando uno Studio, ma ovviamente i prezzi nelle zone centrali sono davvero alti.. ne ho visto uno che mi piace molto nel 12esimo arrondissement, precisamente Rue Claude Decaen, cosa ne pensi della zona? O comunque, quali sono le zone migliori in cui dovrei cercare un appartamento?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non è il top, ma neanche tra le zone peggiori e malfamate! Non chiedermi qual’è la zona “migliore”, perché sicuramente ti indicherei zone con prezzi altissimi. Piuttosto, rileggi bene questo articolo per individuare le zone da evitare, e poi vai per esclusione.

  31. Emanuela

    Ciao, grazie per le interessanti dritte.
    Mi hanno invitato ad andare con la famiglia a Parigi e la zona sarebbe vicino alla fermata della metro Pernéty a ridosso del centro sportivo Rosa Paris. Non conosco per nulla la zona, mi dai qualche informazione?
    Considera che andiamo il mio marito e mia figlia di 17 anni. Grazie mille. Emanuela

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie a te di leggerci, nessun problema per la zona Pernety!

  32. Ciriaco

    Ciao. Andrò a Parigi per novembre. Vorrei prenotare vicino gare sant’alzare. Mi dai delucidazioni sulla zona.ma soprattutto se è tranquilla

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si si, è ok, nessun problema. In generale, le “gare” di Parigi, pur essendo stazioni ferroviarie, sono ottime basi, e sicure, per soggiornare: c’è sempre una ampia scelta di hotel e si è comodi per la metropilitana. Basta non andare a nord della gare du Nord/Est.

  33. Tonia

    Ciao Marco, bella guida complimenti! Io e il mio ragazzo dovremmo partire il 17 febbraio, abbiamo prenotato l’albergo in zona Anverse, esattamente l’hotel si chiama “Hotel Angleterre”, conosci la zona più o meno? Ho letto recensioni piuttosto contrastanti, ci aiuteresti con qualche consiglio? Grazie mille! :)

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Perdonami la franchezza, ma non vedo cosa ci sia di “contrastante”: l’hotel è ben al di sotto dello standard e la zona di Barbes è tra le peggiori, senza dubbi e senza appello. Certo, costa veramente poco.

      • Tonia

        “Contrastanti” cioè che ho letto di recensioni sia positive che negative!

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          SI appunto, io ti dico che di positivo c’è solo il prezzo!

  34. Sonia

    Ciao Marco. Articolo molto interessante. Io e il mio fidanzato dovremo partire per Parigi il 22 febbraio. Ribadisco ‘dovremo’, perché dopo tutto quello che abbiamo sentito al tg non ne siamo più tanto convinti. In ogni caso abbiamo ancora bloccato l’hotel, con cancellazione gratuita. L’hotel è il Eiffel Kensington. Cosa ne pensi? Grazie in anticipo.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si trova nel pieno della zona monumentale, a due passi dalla torre Eiffel, la zona è bella di giorno ma alla sera non offre niente: io sceglierei altrove. Dai un’occhiata al nostro articolo con la nostra selezione di hotel Parigini.

  35. Stefania

    Ciao Marco. Volevo solo fare un’ultima considerazione su pericolo effettivo, percezione dello stesso. Sono stata a Parigi, ventenne, la prima volta nel 1992 con un gruppo di amici per una settimana. Per il nostro albergo, di cui non ricordo il nome, scendevamo alla stazione Corentin Cariou. Una delle ultime sere rientrando in albergo, intorno alle 20.30, io e altre due amiche siamo state superate da un gruppo di giovani urlanti armati di manganelli all’inseguimento di alcuni ragazzi di colore. In pochi secondi, ci siamo ritrovate senza rendercene conto, nel mezzo di un pestaggio tra gruppi della zona. La strada era stretta, la baraonda incredibile, la fuga difficile dentro quella calca. Sono passati 25 anni da allora, ho dimenticato tante cose, ma alcune scene a cui ho assistito, il panico, il senso di impotenza, e la notte passata a piangere con le mie amiche per lo shock, quelle sono ancora ben vive in me.
    Queste cose accadono in tutte le grandi città, purtroppo, quotidianamente, e i media ne danno notizia solo nei casi più gravi. Ma vivere in diretta una simile violenza, (anche solo da spettatore, perchè quei giovani ci hanno totalmente ignorate) è stato un vero e proprio shock.
    Nei limiti perciò di ciò che si può ragionevolmente prevedere e gestire, mi sforzo di evitare determinati fattori di rischio (a Parigi come in qualunque altra città, compresa quella in cui vivo): assistere anche solo alla violenza, senza necessariamente subirla, è una violenza terribile e, per quanto mi è possibile, vorrei evitarla a mio figlio, che, ancora a 6 anni, non ha gli strumenti nè mentali nè fisici per comprenderla, elaborarla e, soprattutto, difendersene.
    Grazie dello spazio. Ciao.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La tua brutta esperienza rappresenta un caso limite di cosa può accadere a causa del degrado delle periferie parigine, che non a caso sconsigliamo di usare come base per le proprie vacanze. Di tempo ne è passato tanto, molto è stato fatto, ma anche tanta nuova gente è arrivata, quindi la situazione è sempre in fermento. Ma come hai notato, sono problemi che abbiamo anche noi ormai in ogni città, altrimenti dipingiamo Parigi come il Bronx anni ’80!
      Tornando al bambino, le tue preoccupazioni a sua tutela sono giustissime, ma davvero non riesco ad impostare i consigli in maniera specifica. In altre parole: non mi viene in mente una zona di Parigi che consiglierei ma non se si ha un bambino… se una zona per me è da evitare, è da evitare a prescindere da chi ci va, e viceversa!
      Certo, se tu mi dici: voglio assumermi dei rischi e andare a vedere la condizione degli immigrati nelle banlieue più degradate, allora ti dico: vacci a tuo rischio e non portare bambini, ma è un caso estremo!

  36. Stefania

    Salve.
    Abbiamo prenotato per Pasqua 4 notti all’Aparthotel Adagio Paris Montmartre, nel 18th arr. , 10, place Charles Dullin. Le recensioni dell’hotel sono buone, ma ci premeva sapere qualcosa in più sulla sicurezza della zona, visto che viaggiamo con un bimbo di 6 anni.
    Grazie.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La zona va bene, c’è molto movimento di giorno e troppo poco la sera, ma è ok.
      Siccome spesso faccio fatica a comprendere i vostri timori, ti chiedo: ma di preciso, viaggiando con il bambino, quali sono i potenziali rischi in più, rispetto a non averlo?

      • Stefania

        Grazie della risposta. Non avevo in mente nessun rischio in particolare. Ma se da viaggiatori solitari io e mio marito eravamo piuttosto easy, da quando viaggiamo col bambino, facciamo più attenzione a qualità di alberghi e zone scelte. Grazie ancora.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Volevo farvi riflettere sul fatto che, con o senza bambino, non cambia il pericolo effettivo, ma solo la percezione dello stesso. La qualità è poi tutto un discorso a parte.

  37. federico

    Ciao, dovrei andare a lavorare all’Allianz di Eurosquare 1, 19 Rue Emmy Noether.
    Sono un giovane ingegnere appena trasferito, mi consigliereste una zona dove cercare casa che sia un buon compromesso tra tempo impiegato per andare a lavoro, sicurezza e servizi offerti (palestre, market, svaago serale)? Stavo guardando nello stesso quartiere 17 ma vedo pareri contrastanti circa la sicurezza

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La tua sede di lavoro in effetti è in una zona che non è il massimo, anche se propone alloggi a buon mercato. Volendola evitare, consideriamo che la sede si trova a poca distanza dalla fermata RER di Saint Ouen, linea C. Prenderei come riferimento più importante la praticità nel recarsi al lavoro, quindi sceglierei un alloggio che sia vicino ad un’altra fermata della linea C. Molto brevemente, posso dirti che le zone più a nord sono anche peggiori, mentre quelle più verso il centro attraversano i quartieri tra i più eleganti e cari. Se trovi qui, benissimo, ma ne dubito. Io inizierei a guardare dalla zona attorno alla fermata di Javel, nel 1%° arr., che è residenziale e abbastanza tranquillo.

      • Federico

        ciao Marco, grazie per la risposta.
        Stavo pensando ad un qualcosa nel quartiere 8: che ne pensi?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          La zona è tra quelle top e molto cara; forse lo è un po’ meno nella zona più a nord dell’arr.

  38. Irene

    Ciao, complimenti per il sito.
    A breve io e il mio ragazzo alloggeremo a Parigi nell’hotel Terminus Orléans, 197 Boulevand Brune.
    Volevo sapere che tipo di zona era, grazie mille
    Irene

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Periferica, zona buona giusto per dormire.

      • Irene

        Grazie mille Marco.
        Come faccio ad arrivare all’hotel dall’aeroporto Paris Beauvais(BVA), ho letto di una navetta. Sapresti dirmi di più
        Grazie mille
        Irene

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Beauvais è molto distante da Parigi e i collegamenti sono assicurati da un servizio di bus navetta, che arrivano a Porte Maillot. Maggiori info nella nostra pagina sui collegamenti con gli aeroporti.
          Da li prendi la metro 1 fino a Chatelet e cambia con la 4 direzione Montrouge fino a Porte d’Orleans.

  39. Marina De Filippo

    Ciao partirò per Parigi tra 10 gg.. l’hotel è l’Ibis Ornano Montmatre 18° arr. vicino alla stazione Porte de Clignancour, a quanto pare ho fatto una scelta sbagliata?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La zona non mi piace, ma se non altro sei assieme a molti altri hotel sulla via principale e vicino alla fermata metro… arrivi, vai subito in hotel e viceversa!

  40. lorenzo

    ciao Marco,buonissima recensione intanto..parto per parigi il 20 di febbraio, e alloggerò all’hotel trinite hausmann,in rue baptiste pigalle,a qualche centinaio di metri dall’opera e dal moulin rouge per capirci..come zona secondo te è bella da visitare e tranquilla?si raggiunge facilmente le zone più centrali, tipo tour eiffel,louvre e altro?inoltre,visto che mi sembri una persona che se ne intende,potresti consigliarmi un sito dove poter trovare informazioni riguardo le cose da visitare in 3 giorni(il tempo che mi fermo a Parigi)?saluti

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’hotel è carino e la zona abbastanza comoda. la posizione precisa dell’hotel è equidistante da 4/5 fermate metro, l’aspetto negativo è che anche la più vicina è a circa 300 metri, non poi tantissimo comunque.
      Una guida per 3 giorni a parigi? Ce la abbiamo noi!

      • Lorenzo

        Ah bene,e dove la posso trovare questa guida?

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Qui sul sito, mi rendo conto che la navigabilità non è il massimo, ma nella nostra guida di Parigi ci sono gli itinerari per 3 e per 1 giorno.

  41. giada

    Ciao, io e il mio ragazzo andremo a Parigi la seconda settimana di marzo. Con un budget di 450 per5 giorni per un monolmonolocale. Da come ho capito il 6o arrondissemment è migliore del 9 o (erano i due cui avevamo pensato) tu cosa ci consigli con quel budget?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      In realtà vanno bene entrambi, le avvertenze per la zona di Pigalle (9ar.) sono ben descritte in questa pagina e non sono affatto critiche.

  42. nina96

    Ciao Marco,
    ad aprile sarò con la mia famiglia ed altri amici a Parigi per 4 giorni e come alloggio abbiamo scelto un appartamento che si trova più o meno vicino all’incrocio con Boulevard de Magenta e Rue Lucien Sampaix nel 10° Arrondissement. Cosa mi puoi dire di quella zona?

    Grazie in anticipo

  43. ari

    ciao, mi han regalato uno smart box e tra le opzioni ho scelto Parigi.
    tra i vari hotel proposti ce ne sono 3 interessanti:
    Park & Suites Prestige Paris**** (arr 13)
    Hotel Murat*** (arr 16)
    Best Western Plus Hôtel le 18**** (arr 18)

    a prescindere dalla bellezza/qualità degli hotel, volevo chiedere come sono i quartieri in cui son situati gli hotel (troppo periferici , difficoltà a raggiungere i luoghi da visitare, malfamati , se si può tranquillamente passeggiare la sera ecc) quale consigli?

    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Come zona eviterei decisamente il terzo, mentre gli altri due sono sempre periferici ma in zone meno malfamate e sono vicini a fermate della metro. Purtroppo i primi due non godono di buone recensioni come struttura e servizi.

  44. Vincenzo Mele

    Ciao Marco prima di tutto vorrei ringraziarti per l’articolo,poi volevo porti delle domandemorti…io tra poco partirò per Parigi e alloggeró al Reims Hotel vicino la stazione di Stalingrad…nel 19 arrondissement…volevo sapere se come zona è tranquilla…spero mi potrai rispondere il piu presto possibile ti ringrazio in anticipo.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Diciamo che la zona è così così, ma nulla di cui preoccuparsi. Ancora una volta mi chiedo il perchè di questi dubbi a poche ore dalla partenza!

      • Vincenzo Mele

        Si hai ragione sul fatto che mi pongo dei dubbi all’ultimo momento, è solo che avevo letto il tuo articolo propio stamattina(mea culpa)e leggendo vari commenti ho voluto porti anchio i miei dubbi..ti ringrazio vivamente per la risposta…volevo solo chiederti un ultima cosa se posso…ho visto che di fronte all hotel ce una tendopoli di immigrati ma leggendo un articolo ho visto che poco più di un mese fa la polizia francese ha fatto sloggiare molti immigrati nella zona di stalingrad e mi chiedevo se fosse propio la mia zona…lo chiedo a te per sapere se per caso ai novità al riguardo…mi scuso ancora per il disturbo e grazie infinitamente…per quanto riguarda la zona quindi posso stare tranquilo?..sai ci andrò con la mia ragazza e non vorrei rovinarmi il viaggio.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Per quanto riguarda sicurezza e accortezze rileggiti bene questo articolo, per non creare ne’ allarmismi ne’ eccessiva sicurezza. Quanto ai profughi, Parigi è davvero piena in questo periodo, ma sono profughi “veri” non gente che arriva per delinquere, quindi aspettati del degrado ma di per se’ non sono certo un pericolo.

  45. Roberto

    Ciao marco che ne pensi dell hotel altona a rue du faubourg poissonniere ? La zona com è?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Hotel mediocre che è posizionato vicino alla zona peggiore del centro. Eviterei. Dai un’occhiata al nostro articolo sugli hotel consigliati per delle alternative migliori, sempre economiche.

  46. Ale

    Ciao avrei bisogno di un consiglio, ho prenotato con la mia ragazza parecchie settimane fa l’hipotel Paris Belleville Gare de L’est in rue Vicq d’Azir per 5 giorni, è a circa 500 metri dalla fermata della metro Colonel Fabien, ora leggendo la tua guida mi sembra che questa sia una zona pericolosa, che devo fare secondo te, disdico e prenoto da un’altra parte? anche se non c’è cancellazione gratuita o ci andiamo?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ma no la zona può andare bene, anche se l’hotel… leggendo le recensioni è si economico, ma mamma mia… vengono segnalati topi, scarafaggi e sporcizia!

  47. Andrea

    Ciao Marco, complimentoni per il sito! Davvero un ottima guida.
    Ti volevo chiedere… Andrò con la mia fidanzata a Parigi per la prima volta, e non nego una certa ansia dopo aver letto questo articolo,
    però è vero come hai detto tu ogni mondo è paese…
    Ho prenotato all’Hotel Hippodrome in Rue Forest a qualche centinaio di metri dalla metro Place de Clichy (e dal Moulin Rouge)…
    Che ne pensi della zona?
    Grazie Mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Prima o poi dovrò rivedere o cancellare questo articolo, perché il suo intento sarebbe proprio quello di scacciare l’ansia, non di farla venire!! Hotel e zona sono ok.

  48. Emanuela Natale

    Ciao! Siamo un gruppo di tre ragazze, abbiamo prenotato un hotel a cancellazione gratuita nel 12 arrondissement. Grand Hotel Dore, a 50 metri dalla fermata della metro Daumesnil, linea 6 e 8. In una buona posizione anche rispetto all’aereoporto dato che arriviamo ad Orly. Sai dirci qualcosa per quanto riguarda la zona, specialmente di notte? E se ci sono locali aperti la sera. Grazie mille :)

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ma si può andare bene, per la sera ci sono zone con un po’ di movimento sia a Bercy che in zona Gare de Lyon, ma non ha senso limitarsi a queste visto che con la metro si è ovunque in pochi minuti. La zona è mediamente sicura, valgono i soliti accorgimenti per le ragazze in una grande metropoli.

  49. claire

    Buongiorno a tutti, io sono tornata ieri da Parigi, e sono stata derubata di borsa con tutto ciò che avevo in zona Rue de la Fayette, in una creperia, piccolina, carinissima dove ti sentivi “a casa” da un Asiatico.
    Mi sono recata alla più vicina stazione di Polizia, non avendo molto tempo in quanto si avvicinava l’orario di shuttle da Porte Maillot, e nel frattempo della pratica di denuncia ho chiamato per ben un’ora e mezzo l’ambasciata Italiana che non ha MAI RISPOSTO. Ho lasciato anche il recapito per essere richiamata ma nessuno ad oggi mi ha MAI RICONTATTATA.
    beh che dire : COMPLIMENTI A QUESTI PERSONAGGI CHE NON MI PARE SIANO MOLTO UTILI AI POVERI TURISTI CONCITTADINI CHE SI TROVANO IN DIFFICOLTA’.
    Ho rischiato di perdere aereo in quanto nella scelta tra recarmi all’aeroporto e recarmi all’ambasciata, sono andata all’aeroporto dove per fortuna , con la denuncia e una foto del passaporto sono riuscita ad imbarcarmi.
    un saluto a tutti. Claire

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Mi dispiace molto per la tua esperienza, cogliamo l’occasione per ricordare a tutti di viaggiare sempre portandosi anche delle copie dei propri documenti, o di averle online o sullo smartphone. Tu sei stata previdente, altrimenti non saresti partita!

  50. sabrina

    ciao a tutti ho prenotato per 4 persone per la fine di gennaio l’hotel Oceanic rue de la pépinière 8 arr. vorrei sapere se la zona e tranquilla e come arrivarci dall’aeroporto C de Gaulle. grazie e complimenti per le risposte chiare ed esaurienti

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si si è ok. Io prenderei la RER fino a Chatelet, quindi mi raccorderei alla metro 14 fino al capolinea di Saint Lazare.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)