Home » Pasqua 2020 » Pasqua in Italia 2020 » Pasqua sulla Costiera Amalfitana

Pasqua sulla Costiera Amalfitana

Pasqua in Costiera Amalfitana
Un bellissimo e caratteristico tratto di costa della Costiera Amalfitana.


Simile ad un balcone fiorito che si affaccia sul mare, la Costiera Amalfitana è un luogo che ha sedotto, negli anni, poeti, scrittori, artisti, e che continua ad ammaliare milioni di turisti affascinati dai suoi colori, dalle sue mille sfaccettature e soprattutto dai suoi caratteristici paesi. Se d’estate è affollatissima e le sue spiagge sono prese d’assalto, in inverno è tranquilla, sorniona e placida: per questo motivo, sono proprio le stagioni intermedie, la primavera e l’autunno, i momenti migliori per visitarla.

Oltretutto, questo tratto di costa della Campania racchiuso tra Positano e Vietri sul Mare, frastagliato e scoglioso, nel periodo della Pasqua offre tutta la magia e la tradizione legata alle antiche celebrazioni religiose e ai riti che vengono perpetrati da secoli.

E’ per questo motivo che abbiamo scritto questa guida con tutte le informazioni utili per organizzare la vostra vacanza nel periodo di Pasqua, mettendo in evidenza i luoghi migliori dove poter assistere alle rievocazioni religiose che da queste parti sono particolarmente sentite, sia dal punto di vista delle celebrazioni che delle tradizioni eno-gastronomiche.

Costiera Amalfitana: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata

La Costiera Amalfitana è adatta per una gita romantica in due e per tutti coloro che vogliono immergersi al massimo nelle tradizioni e nelle rievocazioni religiose pasquali. E’ perfetta per cogliere al volo le prime giornate tiepide di sole e stendere l’asciugamano su una della tante spiagge e calette della costa. Meno adatta ai giovani: fuori stagione, la Costiera Amalfitana è ancora abbastanza tranquilla e poco affollata come accade in estate, quando l’arenile di Marina Grande viene preso d’assalto da giovani e giovanissimi in cerca di divertimento e della tanta vivacità.

Pasqua in Costiera Amalfitana
Un bellissimo e caratteristico tratto di costa della Costiera Amalfitana.

Che tempo fa a Pasqua

In primavera, nella Costiera Amalfitana troverete un clima mite, tiepido e ben soleggiato. Le temperature oscillano tra i 18° e i 24°C, anche se, ovviamente, visto il periodo intermedio, ci può essere ancora la possibilità di incontrare qualche rovescio.

Come arrivare in Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana si trova in Campania e si affaccia sul Mar Tirreno, davanti al Golfo di Salerno. E’ delimitata dai paesi di Positano e Vietri sul Mare che segnano rispettivamente il confine con la Costiera Sorrentina e il Cilento. Per raggiungere questo tratto di costa e spostarsi tra un paese e l’altro, il nostro consiglio è quello di arrivare in auto.

Dopo aver raggiunto Napoli si prosegue sulla A3 che porta direttamente a Vietri sul Mare: da quel punto, doverete girare sulla SS163 e sarete sulla Costiera Amalfitana. Mettete in conto che la strada della costa è estremamente tortuosa con curve a picco sul mare ed inoltre nel periodo di Pasqua, potrebbe anche essere molto affollata: per questo motivo, godetevi il viaggio con tranquillità e un pizzico di lentezza.

In alternativa potrete fare scalo aereo a Napoli Capodichino e da lì proseguire con gli autobus verso la stazione centrale o prendere quelli diretti a Sorrento. Dalla stazione di Napoli, raggiungibile tramite collegamenti ferroviari ad alta velocità partono i bus della SITA diretti verso le varie cittadine della Costiera.

Dove dormire sulla Costiera Amalfitana

La ricettività è davvero molto alta e la scelta della sistemazioni è numerosa e varia. Ovviamente dovrete mettere in conto che nel periodo di Pasqua, molte strutture saranno piene a causa dell’intenso turismo primaverile, quindi cercate di prenotare con largo anticipo la soluzione a cui siete più interessati. Se vorrete spostarvi, potrete anche decidere di dormire ogni sera in un paese diverso. Anche noi di viaggi-brevi siamo andati a vedere qualche soluzione per il periodo di Pasqua e abbiamo selezionato alcune delle strutture che ci sono piaciute di più.

A Vietri sul Mare si trova l’Hotel La Lucertola che offre camere moderne e spaziose affacciate direttamente sul mare. Si tratta di un quattro stelle perfetto per chi cerca una sistemazione ben curata con spiaggia privata attrezzata con bar e un ristorante interno che propone piatti della cucina Mediterranea.

Leggermente fuori Amalfi si trova l’Hotel Aurora, una graziosa sistemazione vicina al mare con camere arredate in stile mediterraneo con predominanza di colori chiari. Sorge sul molo del porticciolo dove vengono ancorati gli yatch. Dispone anche di una spiaggia privata attrezzata con ombrelloni e lettini per gli ospiti.

Il Covo dei Saraceni è una struttura a cinque stelle ma dal giusto rapporto qualità/prezzo. Offre sistemazioni moderne e ben curate fin nei minimi dettagli, una piscina all’aperto attrezzata con ombrelloni e lettini e un ristorante interno che propone specialità di pesce e della cucina campana.

Eventi di Pasqua sulla Costiera Amalfitana

Le tradizioni Pasquali sono celebrate secondo le antiche usanze: è per questo motivo che assistere ad uno di questi eventi sarà estremamente coinvolgente. La Settimana Santa inizia la Domenica delle Palme: il Giovedì Santo l’appuntamento è con i Sepolcri: gli altari vengono svuotati delle offerte e vengono lasciati aperti. Durante la sera del giovedì, la celebrazione prevede il giro di sette chiese, per fermarsi a pregare davanti a sette altari diversi. Molto intensa è la processione dei battenti che parte da Atrani e raggiunge Amalfi alla luce delle fiaccole.

Il Venerdì Santo, uno degli appuntamenti di maggior richiamo sono i Battenti di Minori, antichissima celebrazione risalente al XIV secolo: i confratelli vestiti di bianco e con il volto incappucciato intonano dei canti con due diverse tonalità, una alta e una bassa. Lo stesso rito religioso si svolge anche a Maiori e a Ravello nella stessa serata del Venerdì Santo.

A Positano invece è possibile assistere alla Schiodazione del Cristo, nel quale la statua di Cristo viene portata in processione per le vie del paese illuminato solo dalle fiaccole. Tutti gli appuntamenti religiosi culminano la Domenica di Pasqua con la Santa Messa. Durante questa settimana non dimenticate di cogliere l’occasione per assaggiare le specialità tipiche pasquali campane.

Cosa Fare: le attrazioni di Pasqua

Se inizierete la vostra visita a partire dalla Penisola Sorrentina, il primo paese che incontrerete sarà Positano, con le sue casette adagiate quasi in verticale sul pendio dei Monti Lattari. E’ probabilmente il paese più caratteristico della costa: per questo motivo, anche se Positano si visita in un giorno, soffermatevi con calma per apprezzarlo al meglio.

Potrete visitare la chiesa di Santa Maria Assunta, oppure dedicarvi allo shopping senza dimenticarvi di acquistare dei sandali in cuoio o qualcosa di ricamato che sono i due prodotti più caratteristici. Se le giornate lo permettono, visitate le spiagge di Marina Grande, Laurito, Arienzo e Fornillo. Gli amanti del trekking potranno anche percorrere il Sentiero degli Dei che porta da Positano a Nocelle.

Amalfi è il cuore della Costiera caratterizzata da casette basse e colorate adagiate tra i Monti Lattari e il mare. Dal punto di vista religioso vi consigliamo di visitare il bellissimo Duomo, mentre gli amanti della natura potranno dirigersi verso la Grotta dello Smeraldo che si trova nella baia della Conca dei Marini, vicino ad Amalfi. Una della attrazioni maggior di Amalfi sono i suoi rioni dove potrete assaporare le tradizioni campane, tra odori, negozi e gente del posto.

Ravello si trova a metà strada tra Amalfi e Maiori: durante la visita alla cittadina non perdetevi il Duomo, considerato uno dei più antichi d’Italia, la bellissima Villa Rufolo, con i suoi giardini affacciati sul mare, e il caratteristico centro storico del paese. Questi sono solo alcuni dei suggerimenti utili per visitare la Costiera Amalfitana, che più che vederla, doverete viverla, a maggior ragione nel periodo della Pasqua, quando ogni paese regala il meglio di sè al turista attento.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)