Home » Parigi » Trasporti di Parigi » Monopattini Elettrici a Parigi: guida all’uso

Monopattini Elettrici a Parigi: guida all’uso

Monopattini Elettrici Parigi
I monopattini elettrici parcheggiati per le vie di Parigi.


In linea con la mobilità sostenibile che interessa le grandi città Europee, dopo il bike sharing ed il car sharing, anche a Parigi arrivano i monopattini elettrici a noleggio. Comodi per girare, permettono di evadere il traffico cittadino ad una velocità giusta per godersi il paesaggio circostante.
Impossibile non notarli, sparpagliati un po’ ovunque su marciapiedi e piazze! Ma se siete disorientati tra le varie compagnie e tipologie, disparate modalità di accesso e di pagamento, niente paura, è normale: vi spieghiamo tutto noi!

Quindi se state progettando un viaggio a Parigi e siete curiosi di muovervi per le vie della città anche con questo mezzo, ecco tutto quello che c’è da sapere sui monopattini elettrici che troverete per le strade della capitale francese.

Monopattini elettrici a Parigi: guida all’uso

Dove si trovano e dove si lasciano

Fino a poco tempo fa, le misure un po’ stringenti dell’amministrazione comunale parigina, avevano limitato l’uso dei monopattini elettrici a due soli arrondissement, il primo e il sesto. Con orari altrettanto stringenti, dalle 6:00 del mattino alle 21:00 di sera: in realtà la pausa notturna serviva anche a ricaricare i monopattini. Adesso, i monopattini si trovano e si possono usare un po’ dappertutto. La voglia di migliorare la mobilità sostenibile è certamente dilagata.

Quindi, dove si trovano i monopattini? Un po’ ovunque in città, ma secondo una normativa rilasciata dal sindaco di Parigi, i monopattini dovranno essere lasciati all’interno delle strisce bianche degli scooter o nei pressi delle rastrelliere delle biciclette.

Non sarà difficile sentirvi sfiorare da qualcuno che lo guida a tutta velocità, poi scende e lo lascia nel parcheggio adibito. Si, perché la filosofia di questi monopattini elettrici è proprio quella di poterli utilizzare quando se ne sente il bisogno, ovunque ci si trovi nella Ville Lumiere. Inoltre, in determinate zone della città, troverete anche dei punti di raccolta dei monopattini, nel caso in cui non ne abbiate trovati lungo il vostro percorso.

Monopattini Elettrici Parigi
I monopattini elettrici parcheggiati per le vie di Parigi.

Come usarli, passo dopo passo

I monopattini, per usarli, vanno sbloccati. Il primo passo che dovrete fare è quello di scaricare l’app dell’azienda specifica: per sapere qual è, basta leggere il nome che è riportato sopra il monopattino elettrico. Quando avrete scaricato l’app dovrete inserire alcuni vostri dati, compresi gli estremi della carta di credito: già, i monopattini elettrici sono a pagamento, non ve lo avevamo ancora detto?

L’app vi mostrerà una mappa con tutti i monopattini disponibili e geolocalizzati. Prima di scegliere, vi consigliamo di dare un’occhiata a quelli disponibili e di optare per quelli più vicini e con un livello di batteria maggiore. Una volta trovato il monopattino, attraverso l’app dovrete scansionare il QR Code che troverete sul manubrio del mezzo. Questa procedura serve per sbloccare il monopattino e per avviarne l’utilizzo.

Salite sul mezzo: perché si avvii datevi una spinta come se utilizzaste un monopattino non elettrico. A quel punto date “gas”: sentirete subito che il monopattino prende velocità. Ricordatevi di guidare con prudenza: i monopattini arrivano ad una velocità di 20 Km/h. Quando avete finito di utilizzarlo, potete lasciarlo nei parcheggi delle biciclette o degli scooter, cliccare sul pulsante Termina del’app, mentre se invece avrete l’accortezza di parcheggiarlo negli appositi centri di raccolta, vi verrà applicato uno sconto sulla tariffa.

Quanto costa il noleggio

Il costo iniziale è di 1,00 € e serve per sbloccare il monopattino. Da quel momento in poi, il costo è di solito di 15 centesimi al minuto. In alcuni casi si paga durante l’uso, al minuto, mentre in altri casi, con altre compagnie, prima occorre effettuare una ricarica di 5,00 €, 10,00 € o 20,00 € alla volta che viene scalata durante l’utilizzo. Una volta terminato l’utilizzo, dovrete scannerizzare di nuovo il QR Code e si interromperà il tariffario.

E quando non sono disponibili?

Per controllare la posizione dei monopattini basta aprire l’app per capire se ce n’è qualcuno nelle vicinanze. Può capitare che non se ne trovi neanche uno disponibile e questo può accadere soprattutto la notte quando i monopattini vengono raccolti per essere ricaricati o riparati, se occorre. Potrebbe anche capitare che non siano disponibili perché sono stati rubati: non è rarissimo trovare qualcuno che decida di portarselo in casa per usufruirne il giorno successivo.

Dove si può andare con i monopattini

Nel momento in cui hanno iniziato a prendere piede per le vie di Parigi, l’uso dei monopattini era limitato a soli due arrondissement. Attualmente, invece, l’uso è stato esteso all’intera città, ma limitandone l’uso alla sola strada o alle piste ciclabili e vietandone l’uso sul marciapiede. Chi infrange la legge, rischia una multa fino a 135,00 €. Viene consigliato anche l’uso del casco apposito, visto che il monopattino arriva ad una velocità di 20 Km/h.

Monopattini elettrici a Parigi: quali noleggiare

Le marche e i brand di monopattini elettrici a Parigi

Ormai a Parigi si fa fatica a capire quante siano le marche dei monopattini elettrici che si possono noleggiare. Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare un paragrafo intero ai diversi brand per capire se ci sono differenze e come funzionano. Ovviamente, la lista è in costante aggiornamento, tra compagnie che si aggiungono e altre che chiudono o cambiano nome.

  • Lime: probabilmente i più diffusi e conosciuti. Il credito è a scalare, prepagando l’utilizzo tramite una ricarica da 5,00 €, 10,00 € o 20,00 €.
  • Bird: una volta aggiunto il metodo di pagamento, si paga a consumo durante l’utilizzo. L’app è chiara e intuitiva. Semplice da utilizzare.
  • Bolt: compagnia francese che opera in tutto il mondo, Parigi compresa. Costa 1,20 € per lo sblocco, 1,10 € al chilometro a cui vanno sommati 0,25 € al minuto.
  • Wind: si scarica l’app e si paga 1,00 € per l’attivazione.
  • Tier: applicazione facile e intuitiva
  • Flash: della compagnia Circle. Costa 1,00 € per l’attivazione.
  • Hive: costa 1,00 € per lo sblocco e 0,15 € al minuto.
  • Voi: stesso prezzo. 1,00 € per sbloccarlo e poi si paga al minuto.
  • Dott: compagnia francese che applica le stesse tariffe dei precedenti.

Quale scegliere?

A noi piacciono di più le compagnie dove si paga a consumo e non a scalare. In questo modo potrete provare il monopattino anche solo per qualche minuto, magari per rendervi conto che questo mezzo non fa per voi. Le compagnie che invece applicano la tariffa a scalare vanno bene ne caso abbiate già avuto una buona esperienza con i monopattini a noleggio e vogliate usarli per diverso tempo e per spostamenti più lunghi.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)