Home » Pasqua 2020 » Pasqua al Mare al caldo » Pasqua a Malta

Pasqua a Malta

Pasqua a Malta, eventi e celebrazioni
Scopri gli eventi e le celebrazioni di Pasqua sull'isola di Malta.


La piccola isola-stato di Malta, situata nel Mar Mediterraneo, a soli 80 Km dalle coste della Sicilia, negli ultimi anni è diventata una meta sempre più gettonata e richiesta da parte dei giovani in cerca di una vivace movida notturna e per tutti coloro che sono alla ricerca di una destinazione non troppo lontana che sia raggiungibile in 1 ora d’aereo.

In effetti i numerosi collegamenti low cost e il clima piacevole e temperato, la rendono la meta giusta per trascorrere le brevi vacanze di Pasqua: non solo potrete godere delle belle spiagge non ancora affollate come nel periodo estivo, ma ne potrete approfittare anche per immergervi nelle tradizioni popolari dell’isola, sempre molto sentite come una volta. Se siete curiosi di conoscere qualche dettaglio in più su Malta nel periodo di Pasqua, ecco la nostra guida con i consigli utili per organizzare la vacanza.

Malta: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata

Malta è una meta giovane, dinamica e vivace, adatta a chi cerca locali e discoteche dove far tardi tutte le notti e fare nuove conoscenze. Certo, nei periodi di alta stagione, Pasqua compresa, dovrete mettere in conto un po’ di caos, ma è una prerogativa dell’isola. Va benissimo anche per le famiglie, mentre chi cerca una zona tranquilla dove godere di un po’ di relax, potrà optare per l’isola di Gozo.

Pasqua a Malta, eventi e celebrazioni
Scopri gli eventi e le celebrazioni di Pasqua sull’isola di Malta.

Che tempo fa a Malta a Pasqua

A Pasqua, potrete trovare temperature quasi estive: nelle giornate più soleggiate, infatti, la colonnina di mercurio può salire fino a sfiorare i 22° – 25° C. Inoltre tra marzo e aprile, le precipitazioni diminuiscono drasticamente rispetto all’inverno, quindi potrete godere di giornate lunghe e calde, in cui stare in spiaggia o girare per l’isola, sarà solo un piacere.

Dove si trova Malta e come raggiungerla

Per raggiungere Malta il mezzo più comodo è senz’altro l’aereo: potrete approfittare dei voli low cost delle compagnie Ryanair e easyJet che effettuano partenze da molti aeroporti italiani, anche minori. Per spuntare un buon prezzo, il nostro consiglio è quello di prenotare prima della fine dell’anno i biglietti aerei per la Pasqua successiva. Altrimenti potrete fare riferimento alle compagnie di linea come Alitalia e Air Malta, oppure alla compagnia charter Meridiana. Se pensate di portarvi dietro l’auto potrete imbarcarvi a Pozzallo in Sicilia, da dove partono traghetti diretti a La Valletta.

Per spostarvi sull’isola, il mezzo più comodo è il motorino: tenete di conto che guidare a Malta è un’impresa, a causa dell’intenso traffico, spesso congestionato. Inoltre non dimenticate che la guida è a sinistra, quindi dovrete mettere in conto un sistema di guida opposto al nostro. Una valida alternativa è l’autobus: potrete contare su un servizio efficiente e puntale e una rete pubblica che copre tutta l’isola.

Malta: Dove dormire

Grazie al turismo sempre in crescita, le strutture ricettive a Malta non mancano, e anzi, potrete contare su un’ampia scelta di soluzioni: numerosi hotel e appartamenti per chi cerca una sistemazione più classica, altrimenti campeggi e bed&breakfast per chi punta al risparmio e ancora villaggi all inclusive per chi preferisce una soluzione più comoda. Ecco qualche soluzione che ci è piaciuta particolarmente.

Se volete entrare subito nel cuore del divertimento dell’isola, potrete optare per il Golden Tulip Vivaldi Hotel che si trova nella cittadina di San Giuliano, considerata il fulcro della movida notturna. Il Golden Tulip si trova a soli 100 metri dalla spiaggia e offre anche una grande piscina a disposizione degli ospiti. L’area dove si concentrano la maggior parte dei locali si trova a soli 300 metri. Nella struttura ci sono 2 ristoranti.

Se cercate una soluzione più originale ed esclusiva, perfetta anche per una fuga romantica, vi consigliamo The British Suites, a La Valletta, è un hotel 2 stelle estremamente curato e con alcune camere che affacciano direttamente sul mare. In alcune sistemazioni c’è anche la jacuzzi sulla terrazza per concedersi un idromassaggio con vista sulla baia.

Il Maritim Antonine Hotel & SPA offre camere spaziose e luminose con un buonissimo rapporto qualità prezzo. Questo 4 stelle è situato a Mellieha, nel nord dell’isola: offre una grande piscina, ben 3 ristoranti dove assaggiare le specialità culinarie della zona e un centro benessere.

Eventi di Pasqua a Malta

Malta è un Paese a maggioranza cattolica ed è per questo che nel periodo di Pasqua potrete rivivere tradizioni e celebrazioni cristiane, particolarmente sentite dalla maggioranza della popolazione. Tutte le cittadine e i villaggi partecipano all’organizzazione delle processioni della Pasqua, per questo motivo sarà un’ottima occasione per immergervi al massimo in questo tipo di celebrazioni sante.

Le celebrazioni iniziano il Giovedì Santo e sono simili a quelle che vengono vissute in Italia: oltre alla visita delle sette chiese per rendere omaggio a sette altari diversi, potrete rivivere la commemorazione dell’Ultima Cena attraverso immagini e raffigurazioni sparse un po’ ovunque, negozi e uffici compresi. Inoltre il giovedì Santo potrete assistere alla lavanda dei piedi in tutte le chiese, mentre per partecipare alla messa del Crisma dovrete andare alla Cattedrale di San Giovanni situata a La Valletta.

Il Venerdì Santo è molto sentito ed è considerato giorno di lutto e festa nazionale: per questo la maggior parte dei negozi rimangono chiusi. Durante la giornata potrete assistere a numerose processioni che rievocano le tappe della Via Crucis: la maggior parte di queste sono in costume, tra cavalieri, carri e soldati. Inoltre le varie confraternite espongono al pubblico le proprie raffigurazioni sacre.

Alquanto suggestivo è anche il Sabato Santo: le celebrazioni iniziano alle 20:00 quando i fedeli si ritrovano nelle chiese totalmente buie. Piano, piano vengono accese le luci fino ad avere una completa illuminazione: la rappresentazione più suggestiva è quella che si svolge nel paese di Siggiewi. La Domenica di Pasqua è la giornata della Messa Santa: le celebrazioni iniziano con una processione in cui la Statua del Cristo Risorto viene accompagnata con le bande locali per le vie dei paesi fino alla chiesa. Quando la statua passa per le vie, dai balconi vengono lanciati coriandoli sulla statua che a sua volta viene seguita dai bambini che portano la propria torta pasquale, chiamata figolla, a far benedire.

Cosa Fare: le attrazioni di Pasqua

Attrazioni e luoghi di interesse

Malta offre tante cose da vedere sia dal punto di vista culturale che naturalistico. Gli amanti della storia potranno visitare i Templi Megalitici che si trova a La Valletta oppure dirigersi verso la Cripta di San Paolo e anche al bellissimo Forte Rinella dove è conservato uno dei più grandi cannoni del mondo. Se volete fare una full immersion nella storia e nell’arte dirigetevi verso il National Museum of Fine Arts e il Museo delle Antichità Romane.

Dal punto di vista naturalistico consigliamo invece un giro all’isola di Comino per concedersi una passeggiata tra i numerosi sentieri o per ammirare le bellissime grotte della Laguna Blu. A Comino si possono visitare anche due fortificazioni risalenti al XVII secolo e ancora oggi ben conservate. Gozo, la terza isola, è consigliata a chi cerca un posto tranquillo dove rilassarsi e dove assistere alle tradizionali celebrazioni di Pasqua.

Se volete tornare in Italia con un po’ di tintarella, dirigetevi verso le belle spiagge maltesi che alternano tratti sabbiosi a zone scogliose: a noi piacciono molto la spiaggia di Laguna Blu,quella di  Golden Bay, Ghadira Bay e Paradise Bay.

Contatti e info utili

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del turismo di Malta, dove potete trovare altre indicazioni utili per organizzare la vacanza.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)