giovedì 14 dicembre 2017
Home » Londra » Cosa Vedere a Londra » Top 10 luoghi d’interesse a Londra

Top 10 luoghi d’interesse a Londra

Londra: top 10 cose da vedere
Il London Eye è una delle attrazioni imperdibili della capitale londinese


Se state organizzando un viaggio a Londra, sicuramente avrete una bella guida di viaggio e avrete notato le sue dimensioni… in effetti le cose da vedere e da fare a Londra sono talmente tante che perdersi è un attimo!

Per mettere ordine tra le tantissime cose da vedere a Londra, abbiamo stilato una classifica con i top 10 luoghi di interesse Londinesi. Non solo musei, ma anche giardini, i caratteristici quartieri e perché no, abbiamo inserito anche un sera a teatro. Londra non è solo storia, ma è anche arte e cultura. Siete pronti? Partiamo!

1- British Museum

Cominciamo col dire che il British Museum è il più antico museo al mondo, istituito nel 1753. Si trova a Bloomsbury ed è uno dei siti britannici più visitati al mondo.

Racchiude talmente tante opere d’arte e reperti antichi che ogni volta troverete qualcosa di nuovo da vedere. Il fatto che l’ingresso sia gratuito (come la maggior parte dei musei londinesi), lo rende perfetto anche per una visita mordi e fuggi.

Cosa troverete all’interno? La Stele di Rosetta, i Marmi del Partenone, la mummia di Katebet, gli scacchi di Lewis, il tesoro di Oxus dell’antica Persia e la nave funeraria di Sutton Hoo. Se volete un consiglio, all’ingresso munitevi di audio guida: costa solo 5 sterline e c’è la possibilità di impostare anche l’italiano per una comprensione migliore delle opere.

  • Consigliato per: chi non vuole perdersi una vera immersione nell’arte e nella storia
  • Stazioni metro nelle vicinanzeTottenham Court Road, Holborn, Russel Square e Goodge Street
    Londra: top 10 cose da vedere
    Il London Eye è una delle attrazioni imperdibili della capitale londinese

2- Tower of London

Insieme al British Museum è una delle attrazioni culturali/storiche imperdibili di Londra. Inoltre una visita alla “Torre di Londra” sarà l’occasione adatta anche per scattare una foto o fare una passeggiata sul Tower Bridge, uno dei simboli della capitale. La Torre di Londra si erge maestosa all’interno di un verdeggiante giardino circondato da imponenti mura: i Beefeaters, i guardiani in uniforme, vi accompagneranno gratuitamente alla scoperta della storia di questa fortezza. Oltre a custodire i gioielli della monarchia britannica, è stata una residenza reale, una fortezza, un’armeria e uno zoo, fino a diventare una prigione, come la maggior parte di noi la conoscono.

  • Consigliato per: tutti, bambini e adulti
  • Stazioni metro nelle vicinanzeTower Hills

3- Tate Modern

Molti lo considerano “il museo di arte contemporanea” per eccellenza: gli inglesi lo amano alla follia. Il museo Tate Modern si affaccia sulle rive del Tamigi, nella zona di Bankside e il museo, che si snoda su 10 piani, è ospitato all’interno di un’ex fabbrica elettrica ristrutturata in maniera spettacolare.

La cosa particolare è che le opere vengono presentate in base al significato che trasmettono e non sono suddivise per autore o per epoca come accade nei musei più tradizionali. Ma qui di tradizionale c’è ben poco e in effetti suggeriamo la visita solo agli appassionati del genere, o almeno a chi apprezza l’architettura moderna, visto che l’edificio in se’ è un’attrazione. Cosa c’è da vedere? Certamente le mostre permanenti del secondo piano, dove si trovano le opere di Salvador Dalì, Edgar Degas, Henri Matisse e Agnes Martine solo per citarne qualcuno. Nei piani superiori si trovano opere temporanee, quindi se lo visiterete più volte, avrete l’opportunità di vedere esposizioni diverse. Se volete provare a capire qualcosa nelle numerose opere enigmatiche, vi consigliamo di noleggiare l’audio guida al costo di 4,00 sterline.

  • Consigliato per: chi ama l’arte contemporanea… anche estrema!
  • Stazioni metro nelle vicinanzeBlackfriars, Mansion HouseSoutwarkSt.Paul’s

4- Natural History Museum

I bambini ne resteranno entusiasti e i genitori saranno rapiti dalla maestosità di questo museo. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito e una volta entrati vi troverete davanti il grandissimo scheletro di diplodoco (un dinosauro). Impossibile riuscire a visitarlo tutto: in mezza giornata forse riuscirete a fare una parte di un’ala. Ci vorrebbero almeno due giorni interi (e forse non basterebbero!) per vedere tutto ciò che è ospitato all’interno di questo edificio dall’aspetto un po’ gotico. Le zone sono divise per colori, quindi sarà facile muoversi tra i dinosauri, meteoriti, frammenti di roccia lunare, mostre temporanee e uno scheletro di stegosauro.

  • Consigliato per: famiglie, per una giornata diversa dal solito
  • Stazioni metro nelle vicinanze: South Kensington

5- Hyde Park e Kensington Park

A Londra non si possono perdere i giardini. Sarebbe un po’ come togliere i Campi di Marte a Parigi. Fare un giro nei parchi cittadini rappresenta una fuga dal caos: troverete tantissimi londinesi che fanno sport, mamme che portano a spasso i propri bambini, fantini a cavallo, persone in bicicletta. Soprattutto d’estate i bambini si divertiranno tantissimo a correre e a bagnarsi nella fontana di granito costruita in memoria della principessa Diana. Concedetevi un momento di relax anche voi ed immergetevi a pieno titolo nella vita quotidiana londinese.

  • Consigliato per: chi cerca un momento di evasione dalla folla, ideale per le famiglie
  • Stazioni metro nelle vicinanze: Marble Arch, Hyde Park Corner, Queensway

6- London Eye

Ormai i londinesi e soprattutto i turisti, lo considerano parte integrante del paesaggio: in effetti osservare lo skyline di Londra senza il London Eye non avrebbe ormai più senso. Per riuscire a salire sulla ruota panoramica più alta d’Europa dovrete avere molta pazienza, perché la fila scorre lentamente così come la ruota stessa. Una volta saliti all’interno di queste piccole navicelle, avrete l’opportunità di ammirare Londra dall’alto: cercate di scegliere giornate con un tempo poco nuvoloso!

  • Consigliato per: chiunque voglia ammirare Londra dall’alto e… non soffra di vertigini!
  • Stazioni metro nelle vicinanze: Waterloo

7- Buckingham Palace e il cambio della guardia

I soldati con l’uniforme rossa e il cappello nero che fanno la guardia ai cancelli di Buckingham Palace sono anch’essi uno dei simboli di Londra. Li possiamo definire imperdibili, anche perché la cerimonia stessa del cambio della guardia racchiude un forte valore simbolico. Ovviamente non sarete soli ad affollarvi davanti ai cancelli della residenza reale: cercate di arrivare con un bel po’ di anticipo: il cambio della guardia avviene alle 11:30, ma non tutti i giorni: verificate i giorni nei quali è previsto il cambio della guardia. Se siete arrivati in ritardo, nessun problema: sistematevi lungo la strada The Mall dove vedrete i soldati che si dirigono verso Buckingham Palace, sfilare davanti a voi. Potreste anche cogliere l’opportunità per una visita al palazzo reale, ma solo d’estate, quando la famiglia è in vacanza!

  • Consigliato per: tutti, altrimenti non potrete dire di essere stati a Londra!
  • Stazioni metro nelle vicinanze: VictoriaSt. James Park, Green Park e Hyde Park

8- Camden Town

Uscire dalla stazione della metropolitana e restare a bocca aperta è un tutt’uno. Camden Town è come una coperta colorata che vi avvolge in tutta la sua estrosità: è il quartiere della frenesia e della vivacità. Osservate i negozi che si affacciano sulla strada principale e poi finite ad assaggiare una delle tante specialità gastronomiche delle infinite bancarelle. Fatevi inebriare dall’energia che viene liberata in questa zona di Londra e assaporate la sua vivace vita notturna.

  • Consigliato per: vedere Londra in un’altra prospettiva
  • Stazioni metro nelle vicinanze: Camden Town

9- National Gallery

Se vi siete innamorati dei resti antichi del British Museum e se l’arte moderna della Tate Modern vi ha rapito, allora non potete perdervi la National Gallery, la pinacoteca situata nel cuore della città. Qui potrete ammirare le opere di Leonardo da Vinci, Monet, Van Gogh, Renoir, ma anche di Michelangelo. Per un’immersione totale nell’arte dalla metà del ‘200 fino ai primi anni del XX secolo. Anche in questo caso, l’ingresso è (incredibilmente) gratuito.

  • Consigliato per: arte, arte e ancora arte in una delle pinacoteche più grandi del mondo
  • Stazioni metro nelle vicinanze: Charing Cross

10- Spettacolo Teatrale nel West End

Gli spettacoli teatrali sono imperdibili: qui potrete ammirare i musical più famosi che partono da Broadway e approdano nei teatri londinesi per rimanervi per anni. Un esempio? Mamma Mia!, Il Fantasma dell’OperaIl Re Leone. Il prezzo del biglietto è abbastanza caro: cercate di prenotare in anticipo, altrimenti una buona alternativa è quella di presentarsi all’ultimo minuto per cercare biglietti in offerta con prezzi ridotti.

  • Consigliato per: trascorrere una piacevole serata, unica nel suo genere
  • Stazioni metro nelle vicinanze: Piccadilly Circus

Come sempre, per dubbi e consigli scrivete qui sotto nel modulo dei commenti!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)