lunedì 11 dicembre 2017
Home » Viaggi Brevi in Italia » Parchi e Musei » Parco Natura Viva: lo zoo safari a due passi dal Garda

Parco Natura Viva: lo zoo safari a due passi dal Garda

Parco Natura Viva Bussolengo
La home page del Parco Natura Viva di Bussolengo


Nei pressi di Bussolengo, a pochi chilometri dal Lago di Garda, sorge il parco faunistico Natura Viva, che ospita molte specie di animali, alcune delle quali rare e a rischio di estinzione. Da azienda agricola a parco faunistico, il passo è stato breve e, dal 1969, anno di apertura del parco, sono state innumerevoli le specie che si sono avvicendate nel giardino zoologico. Tra tutte, molti ricorderanno, l’ippopotamo Pippo, diventato ormai il simbolo del Parco Natura Viva.

Oltre a svolgere la funzione di centro per la tutela degli animali in via d’estinzione e di classico giardino zoologico, il Parco Natura Viva propone un’interessante innovazione che lo contraddistingue da altri parchi dello stesso genere: stiamo parlando della zona Safari, visitabile in auto, dove gli animali sono liberi di muoversi, e addirittura possono arrivare a sfiorare il vostro mezzo con tranquillità e noncuranza (esclusi gli animali feroci!).

Vi abbiamo incuriosito? Allora andiamo ad esplorare il parco al suo interno, osservando i percorsi che è possibile seguire, le specie di animali che si possono incontrare, gli orari di apertura e il costo dei biglietti.

Parco Natura Viva: guida alla visita

Innanzitutto partiamo con i consigli per la visita del parco e solo successivamente passeremo alle informazioni che riguardano i prezzi, gli orari e quant’altro può essere di utile per organizzare una giornata al Parco Natura Viva.

All’interno dello zoo ci sono due percorsi da seguire, uno a piedi ed uno in auto. Il percorso pedonale consente di ammirare animali che provengono dai 5 continenti, suddivisi in zone ben contraddistinte l’una dall’altra, mentre quello in auto consente di ammirare gli animali come se fossero in totale libertà: non a caso è chiamato “safari”. Partiamo, in questo caso, con il percorso pedonale, visto che a quello in auto, vogliamo dedicare un paragrafo a sé.

Sentieri d’Africa

Appena superate le casse d’ingresso vi troverete a pochi passi dalla zona africana e vi renderete conto di osservare animali e specie rare come il rinoceronte bianco che si muove placido accanto all’ippopotamo e alle antilopi.

Parco Natura Viva: guida alla visita
Una bellissima coppia di animali che potrete scorgere durante la vostra visita allo zoo safari

Dietro a grandi vetrate, potrete ammirare i leoni e i suricati, mentre i ghepardi correranno veloci nelle gabbie più lontane. All’appello non mancano le zone destinate agli scimpanzé e alle bertucce. All’interno dell’area Africana è stata installata la sotto-area dedicata al Madagascar, con specie uniche che vivono soltanto sull’isola, come i lemuri che vi faranno sorridere con la loro coda a strisce bianche e nere.

Molto strano vi sembrerà il fossa, specie endemica del Madagascar, paragonabile ad un cane, un canguro e allo stesso tempo ad un gatto! In questa zona troverete alcuni punti di ristoro come il self service, un bar e una zona per il divertimento dei piccoli.

Asia

Il reparto asiatico ospita alcune specie a rischio di estinzione. Probabilmente l’ospite più interessante e di maggior richiamo è la tigre siberiana che si può osservare da ben tre punti di vista diversi. In realtà i bambini si divertiranno ad osservare anche i placidi cammelli, i panda rossi e i feroci leopardi delle nevi. Molto eleganti nel loro portamento sono i rapaci: in quest’area troverete l’avvoltoio reale indiano, l’avvoltoio gipeto, la cicogna nera e il capovaccaio. Prima di passare ad osservare un altro continente potrete soffermarvi nell’area relax o presso il fast food in stile asiatico.

America

Probabilmente l’ospite più atteso è l’orso dagli occhiali che spesso riposa placido adagiato sulle rocce: siamo certi che vi faranno divertire anche il bradipo, i coati rossi e le piccole scimmie come i tamarini dalle varie specie. Nella sotto-area dedicata alla foresta delle Amazzoni non mancano le specie di pappagalli tra le più colorate al mondo: gli ara gialla e blu, gli ara macao, gli ara militare e quelli dalle ali verdi. Anche nell’area dedicata all’America è possibile trovare un fast food e un’area picnic dove rilassarsi all’ombra di grandi alberi mentre i bambini giocano nel parco giochi a loro dedicato.

Europa

Nella sezione dedicata all’Europa è possibile osservare specie che abitano all’interno del continente europeo quali il pupo grigio, il muflone, la lince, il bisonte europeo e il gatto selvatico, soltanto per citarne alcuni. Anche in questo caso si trova una sotto area: in questo caso si chiama Borealia ed è dedicata agli animali che abitano in climi freddi, quali il gatto siberiano, il gufo delle nevi e la renna. Al calar della sera sarà possibile avvistare anche qualche pipistrello che ritorna all’interno della propria Bat Box. Prima di terminare la visita non dovrete scordarvi di passare dalla zona dedicata alla foresta tropicale, dove sono ospitati animali di piccole e medie dimensioni e dell’Estintion Park, che come suggerisce il nome, è un’area destinata ad ospitare riproduzioni di animali estinti.

Safari in auto

Una volta terminata la visita pedonale, oppure prima di intraprenderla, potrete prendere la vostra auto e cominciare il percorso safari. Esso si snoda tra animali che si muovono liberi all’interno di habitat quasi del tutto naturali: la particolarità è che vi troverete faccia a faccia con le giraffe, con le antilopi, il bue e molti altri. Ovviamente le specie meno “amichevoli” saranno ben visibili dalla strada, ma protette (voi e loro!) dietro alte e sicure vetrate.
Pensate che il Parco Natura Viva è nato come zoo safari e non come parco faunistico classico: anni fa era impensabile riuscire ad ammirare gli animali ad una distanza quasi del tutto inesistente e soprattutto liberi di muoversi a due passi da voi e dal vostro mezzo. E’ proprio la zona safari quella che ci è rimasta nel cuore: anche se adesso il parco è stato ampliato ed è possibile esplorarlo a piedi come uno zoo classico, a noi piace sempre sottolineare il fatto che il safari vale da solo tutto il costo del biglietto.

Parco Natura Viva Bussolengo
La home page del Parco Natura Viva di Bussolengo

Gli animali ospitati in questa zona provengono tutti dal continente africano: appena entrati incontrerete l’antilope roana, il bue dei Watussi, la zebra e la gelada, una specie di scimmia dal pelo folto. Proseguendo potrete osservare i lemuri, lo gnu striato e il rinoceronte bianco: non vi sarete ancora del tutto ripresi dalla maestosità di questo animale che vi troverete subito davanti agli occhi la giraffa, come sempre placida e mansueta. Si continua con altre specie di lemuri, con l’oca egiziana e con l’antilope alcina. Chiudono il safari tre animali meravigliosi: la iena, il leone e il ghepardo. Sarà davvero coinvolgente, credeteci!

Durante il vostro percorso ci sono alcuni accorgimenti che dovrete rigidamente seguire: non dovrete in alcun caso scendere dall’auto, dovrete tenere in finestrini chiusi, non dare da mangiare agli animali e dare sempre la precedenza agli animali che incontrerete sulla vostra strada.

Orari e Prezzi

A parte una piccola parentesi invernale, il parco è aperto tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 17:30 nei giorni feriali e dalle 9:00 alle 18:30 in quelli festivi. La sezione del safari segue un orario più ridotto, chiudendo alle 15:30 (alle 16:00 il sabato e i festivi).

Per quanto riguarda l’ingresso, il biglietto comprende sia l’entrata all’area faunistica, sia all’area safari e costa 20,00 € per adulti e bambini al di sopra dei 13 anni. Il biglietto ridotto costa 15,00 €, mentre sotto i 2 anni, i bambini entrano gratis. Se sarete sprovvisti di auto, potrete noleggiarne una al costo di 10,00 € a mezzo.

Pacchetto parco+hotel

Interessante l’offerta che riguarda il pacchetto completo parco+hotel che comprende l’ingresso al parco e il pernottamento con prima colazione presso uno degli hotel convenzionati a tre stelle situato nelle vicinanze. Il prezzo parte da una quota base di 54,90 € a persona ed è possibile prenotare online. Trovate tutte le info sul sito ufficiale del Parco Natura Viva.

Come arrivare

Il Parco Natura viva si trova a Bussolengo, in località La Quercia. Per chi proviene in auto da Milano potrà imboccare l’uscita Sommacampagna, mentre per chi proviene da Venezia o da Bologna potrà optare per l’uscita Verona Nord. Dall’autostrada del Brennero, l’uscita migliore è quella di Affi.

Per chi decide di unire una vacanza a Verona con una giornata al Parco Natura Viva potrà usufruire dei collegamenti giornalieri con gli autobus messi a disposizione dall’azienda Autotrasporti Verona: le partenze sono previste ad orari cadenzati dalla stazione di Verona Porta Nuova. In estate ci sono due linee dedicate che oltre a collegare varie località del Lago di Garda fermano anche al parco: stiamo parlando della numero 163 e della 479 per chi proviene dal Lago di Garda.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)