Home » Idee per i Ponti » Ponte Immacolata, 8 dicembre » Viaggio a Rovaniemi (Lapponia, Finlandia) al villaggio di Babbo Natale!

Viaggio a Rovaniemi (Lapponia, Finlandia) al villaggio di Babbo Natale!

Rovaniemi (Lapponia - Finlandia) a dicembre
Rovaniemi (Lapponia - Finlandia) a dicembre si apre il Villaggio di Babbo Natale!



Se riuscirete a prolungare di qualche giorno la durata dei giorni di festa del Ponte dell’Immacolata, potreste approfittarne per visitare la Lapponia. La Lapponia è situata nella zona nord delle tre grandi nazioni europee della Finlandia, della Svezia e della Norvegia, ma il luogo più famoso tra le tre è quello della regione lapponica finlandese, meglio conosciuta turisticamente parlando come la Casa di Babbo Natale.

Questa mitica terra dove splende il sole soltanto 6 mesi l’anno, è consigliata agli adulti che resteranno incantati per la maestosità degli spazi e dei luoghi, mentre i bambini saranno rapiti dall’incanto della favola di Babbo Natale che finalmente diventerà realtà. Il capoluogo della Lapponia finlandese dove la maggior parte dei turisti si reca per vivere la magia natalizia è Rovaniemi, piccola città in costante crescita che vede il suo massimo splendore proprio durante le feste natalizie.

Info utili da sapere prima di partire

Il clima

Rovaniemi si trova esattamente sulla linea del Circolo Polare Artico e anche se è la zona più meridionale di tutta la Lapponia, è caratterizzata da inverni gelidi e lunghi, visto che il sole, già dall’inizio di ottobre stenta a far vedere i suoi raggi. In dicembre, in particolar modo, anche in conseguenza di una forte nuvolosità, non si nota neanche la sua presenza. Vi consigliamo un abbigliamento tecnico invernale, con maglie termiche e giacca da sci per quanto riguarda la parte superiore, e calzamaglie con pantaloni da sci nella parte inferiore. Non sottovalutate gli inverni della Lapponia perché le temperature crollano facilmente anche fino ai -20°C.

Come arrivare

Per arrivare a Rovaniemi dovrete prendere un volo dall’Italia diretto ad Helsinki, da dove proseguirete con i treni locali. La compagnia di bandiera finlandese Finnair collega i maggiori aeroporti italiani con la capitale finlandese con voli settimanali, altrimenti potrete optare per l’Alitalia che offre voli da Roma Fiumicino e Milano Malpensa.

Rovaniemi (Lapponia - Finlandia) a dicembre
Rovaniemi (Lapponia – Finlandia) a dicembre si apre il Villaggio di Babbo Natale!

Proprio nella stagione invernale, a partire dal Ponte dell’Immacolata, i voli si intensificano e Finnair mette a disposizione un volo diretto da Milano Malpensa all’aeroporto di Rovaniemi. Non è molto facile risparmiare qualcosa sul prezzo del biglietto aereo, ma se vi iscriverete per tempo alla newsletter della compagnia aerea, potrete approfittare delle offerte che spesso vengono proposte.

Dall’aeroporto di Helsinki il modo migliore per arrivare a Rovaniemi è prendere il treno, a bordo del quale potrete godere dei magnifici paesaggi invernali che si dischiuderanno sotto i vostri occhi e che vi accompagneranno fino a destinazione.

Dove dormire

Per quanto riguarda la sistemazione, vi consigliamo di prenotare una struttura direttamente dall’Italia. Contate che in questo periodo le richieste sono molto alte e anche se a Rovaniemi il numero dei posti letto è aumentato a dismisura negli ultimi anni, vi consigliamo di prenotare con largo anticipo la struttura che potrebbe interessarvi, in modo da risparmiare qualcosa sul pernottamento ed avere un’ampia scelta tra i classici bed & breakfast e gli accoglienti cottage in legno.

Il Villaggio di Babbo Natale

Dalla fine di novembre e per tutto il mese di dicembre Rovaniemi si veste a festa. La poca illuminazione solare e la neve rendono le festività natalizie ancora più magiche: le luci e le decorazioni sfavillano per le piccole strade della città e si riflettono sul manto bianco della neve creando un effetto unico nel suo genere.

Anche se Rovaniemi non è considerata una grande città, nei pochi giorni a disposizione del Ponte dell’Immacolata avrete l’imbarazzo delle scelta tra le cose da vedere e le attività da fare. Infatti gli adulti potranno partecipare al safari in slitta trainato dagli husky o dalle renne, dove saranno proprio loro a guidare la  slitta. Alla fine di ogni tour vengono offerte bevande calde intorno al classico fuoco Sami per riscaldarsi dal gelo invernale. I più piccoli potranno visitare la Scuola Elfica che si trova nel Villaggio di Babbo Natale dove verranno insegnati i segreti per diventare un vero elfo a tutti gli effetti…a parte le dimensioni! Inoltre al Santa Park potrete conoscere di persona il mitico Babbo Natale e sfatare una volta per tutte quella diceria secondo la quale Babbo Natale… non esiste!

Se le decorazioni natalizie e quant’altro non via hanno ancora stufato potrete fare un salto all’Ufficio Postale di Babbo Natale dove potrete spedire le vostre cartoline con il timbro originale di Santa Claus. Una nota molto particolare del Santa Park è che all’interno della caverna potrete attraversare i Circolo Polare Artico con tanto di certificato rilasciato dalle autorità finlandesi. In effetti il tutto si riduce all’immagine mediatica di Babbo Natale, infatti il Santa Park è diventata la vera attrattiva turistica della piccola città finlandese, ponendo in secondo piano le meraviglie naturali che questi luoghi offrono al visitatore.
Proprio per questo oltre alla breve escursione con gli husky, vi consigliamo di partecipare al tour in motoslitta dove potrete ammirare gli ampi spazi innevati caratteristici di questi luoghi.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)