giovedì 14 dicembre 2017
Home » Idee per i Ponti » Ponte Immacolata, 8 dicembre » 8 dicembre: i migliori Mercatini di Natale in Italia

8 dicembre: i migliori Mercatini di Natale in Italia

Mercatini di Natale per l'Immacolata
Mercatini di Natale, tutto esaurito per l'Immacolata: ecco dove andare!


Grazie all’atmosfera creata dai Mercatini di Natale è immediato sentirsi immersi nella calda e avvolgente magia natalizia. Le piazze di molte cittadine italiane ed europee sono già pronte per accogliervi: luci, colori, casette basse in legno, cibi tipici, bevande calde e, soprattutto, tante decorazioni per abbellire l’albero di Natale e addobbare la casa a festa.

Visitare i Mercatini di Natale non è solo l’occasione giusta per trovare decorazioni artigianali e originali, ma anche quella per vivere una breve vacanza per il Ponte dell’8 dicembre, all’insegna dell’atmosfera natalizia. Si, è vero, si tratta tradizionalmente del weekend più affollato ai mercatini, ma tutto sommato pensiamo che un po’ di calca faccia parte dell’atmosfera festosa.

L’ideale sarebbe programmare almeno 2 notti in zona, per avere almeno un giorno pieno da dedicare alla visita, ma è fattibile anche organizzare una “toccata e fuga” di 1 sola notte, o addirittura in giornata, ma solo affidandosi ai mezzi pubblici (treno o gite organizzate in pullman).

Detto questo, avete già un’idea di quali mercatini visiterete quest’anno? Se avete ancora le idee confuse o siete in cerca di un’ottimo spunto per organizzare il Ponte dell’Immacolata, vi proponiamo i mercatini che a noi piacciono di più.

Come andare ai Mercatini di Natale?

Tre sono i modi che vi consigliamo per visitare i mercatini di Natale: arrivare con un’auto propria, arrivare in treno, oppure ancora affidarvi ad una delle tante gite organizzate da tour operator e associazioni: ciascuno ha i suoi pro e contro.
L’auto propria permette ovviamente maggiore libertà, ma dovrete fare i conti con il traffico dell’autostrada del Brennero, incredibilmente congestionata nel ponte dell’8 dicembre. Vi segnaliamo anche possibili difficoltà di parcheggio nelle cittadine interessatei, che potrete ovviare arrivando presto oppure affidandovi al sistema di navette che collegano i vari mercatini. Navette che torneranno utilissime se decidete di arrivare in treno.

Da non scartare il pullman: tantissimi sono gli operatori che organizzano una puntata ai mercatini in questo periodo, anche solo dalla mattina alla sera, ed a prezzi in genere interessanti (meno di 50,00 €). Sicuramente troverete qualcuna di queste gite che parte dalla vostra città.

Mercatini di Natale a Bolzano

Il mercatino

Probabilmente il mercatino più famoso e grande di tutta Italia. A Bolzano la festa del Christkindlmarkt comincia il 24 novembre, quando in Piazza Walther vengono allestite le basse casette che espongono decorazioni natalizie e propongono specialità gastronomiche compresi i dolci natalizi come lo Zelten, tipico della cittadina trentina. La particolarità del mercatino di Bolzano è che riesce a fondere le tradizioni italiane con quelle tipiche mitteleuropee: un punto di incontro tra culture diverse. Qui il sito ufficiale.

Anche se il fulcro delle esposizioni è quello di Piazza Walther, le luci, gli odori e i colori risuonano anche in altre vie del centro, dove si svolgono altri eventi come concerti e bande musicali oltre ad alcuni appuntamenti pensati appositamente per i più piccoli. Per l’8 dicembre viene organizzato un evento apposito per l’Immacolata: quest’anno andrà in scena la sfilata dei Krampus. I mercatini di Piazza Walther sono aperti tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00 (alle 20:00 il sabato).

Mercatini di Natale per l'Immacolata
Mercatini di Natale, tutto esaurito per l’Immacolata: ecco dove andare!

Bolzano: dove dormire

Considerate che il Ponte dell’Immacolata è altissima stagione a Bolzano proprio “a causa” della grande affluenza ai mercatini. Pernottare qualche giorno in città può quindi essere molto costoso anche usufruendo delle proposte messe a disposizione dagli hotel convenzionati: non vi aspettate prezzi concorrenziali, perché qui tutto è pensato per farvi vivere la magia della festa con sistemazioni dotate di ogni comfort: il minimo è 100,00 € per una doppia.
Ma non demordete: si trovano delle soluzioni più economiche in periferia: preferite quelle vicino alle fermate dei bus navetta per il centro.

Bressanone

Il Mercatino: orari e aperture

La città di Bressanone ospita uno dei più rinomati mercatini di Natale. Gli espositori sono volutamente un numero limitato, in modo che tutti abbiano la possibilità di vederli e visitarli senza disagio. L’evento natalizio si svolge in Piazza Duomo che dal 25 novembre si illumina a festa. Rispettando in pieno la tradizione, le decorazioni e gli addobbi saranno esposti nelle piccole casette di legno: Bressanone è famoso per i prodotti di artigianato tipico come ceramiche fatte a mano, sculture in legno, candele e molto altro. Inoltre potrete assaggiare le specialità gastronomiche tipiche della Valle d’Isarco. Numerosi appuntamenti concentrati soprattutto nei giorni di sabato e domenica: per i più piccoli ricordiamo l’appuntamento con Babbo Natale che si presenterà a bordo di una carrozza, facendo rivivere anche agli adulti la magia del Natale.

Potete trovare maggiori info sui mercatini dell’Alto Adige nella sezione Mercatini di Natale su capodanno-offerte.

Le proposte degli hotel di Bressanone

Sono interessanti le offerte proposte dagli albergatori di Bressanone: senza troppe differenze di prezzo per quanto riguarda il Ponte dell’Immacolata, si trovano numerose offerte a partire da 50,00 € a persona con trattamento di solo colazione o mezza pensione più molte altre agevolazioni per il soggiorno come una bevanda calda in tazza ai mercatini, un ingresso alla piscina comunale, un ingresso per i musei del trentino.

Merano

Il Mercatino

L’appuntamento è quello della passeggiata del Lungo Passirio, dove vengono allestite le casette illuminate a festa. Grazie alla pista di pattinaggio su ghiaccio allestita nella piazza, la magia natalizia raddoppia: proprio per questo, il mercatino di Merano è uno dei nostri preferiti. Numerosi gli eventi organizzati: per gli adulti consigliamo gli aperitivi che si tengono al bordo della pista ghiacciata, mentre per i più piccoli ci sono appuntamenti con Babbo Natale e i suoi elfi e molti laboratori per creare originali lavoretti. Il mercatino è aperto tutti i giorni dal 25 novembre al 6 gennaio dalle ore 10:00 alle 19:00. Tra le specialità gastronomiche servite nelle casette di legno non si possono non ricordare lo strudel, la raclette di formaggio fuso, i bretzel ed il prosciutto speziato.

Maggiori info qui: mercatini.merano.eu

Merano: qui le migliori offerte di hotel

Vi farà piacere sapere che, a differenza ad esempio di Bolzano, la ricettività alberghiera di Merano è ampia e a prezzi migliori, si tratta quindi di una zona perfetta per “fare base” e andare poi da qui alla scoperta anche degli altri mercatini dell’Alto Adige. Per dormire a Merano vi consigliamo di contattare direttamente il centro informazioni turistiche che in pochi minuti vi può trovare la sistemazione più adeguata alla vostre esigenze.

Trento

Il mercatino di Trento

A Trento i mercatini di natale vengono allestiti con largo anticipo rispetto ad altri: il 19 novembre Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti saranno le protagoniste di tale evento. Nonostante non faccia parte del “circuito” dei 5 mercatini classici dell’Alto Adige (Bolzano, Merano, Bressanone, Vipiteno e Brunico), si tratta di un mercatino molto bello e “storico”, pensate che la prima edizione risale ormai al 1993, nata come occasione per acquistare o proporre decorazioni natalizie. Tutt’oggi questa occasione viene rinnovata ogni anno, con un numero di espositori sempre crescente. Esattamente come Bolzano, non si tratta di freddi stand da fiera, ma di casette di legno basse e illuminate che creano un’avvolgente atmosfera natalizia. Si può visitare il mercatino tutti i giorni dalle 10:00 del mattino fino alle 19:30. In occasione del Ponte dell’Immacolata l’apertura sarà prolungata fino alle 20:30 per permettere a tutti di vivere questa magia. Per gli amanti dei cori natalizi, l’8 dicembre nella Chiesa di Santa Maria Maggiore si esibirà il Coro della Paganella. Tanti appuntamenti e laboratori anche per i piccoli ospiti.

Dormire a Trento l’8 dicembre

Anche in questo caso è possibile visitare il mercatino in giornata, ma sarebbe davvero un peccato non pernottare magari una notte in hotel per vivere appieno la magia del Natale. Aspettatevi prezzi degli hotel inferiori rispetto alle sistemazioni più vicine ai mercatini dell’Alto Adige. Vi suggeriamo di organizzare il vostro viaggio “fai da te” contattando direttamente le strutture in zona, potete trovare i recatiti sul sito ufficiale del mercatino di Natale di Trento.

Sud Italia: Napoli

I luoghi del mercatino

Chi l’ha detto che i mercatini di Natale più famosi sono quelli nel nord Italia? A Napoli ogni anno si accedono le luci di Natale sulle vie del centro dove vengono esposte decorazioni e addobbi caratterizzati da un particolare gusto napoletano. Non c’è un’unica piazza dove vengono allestiti gli stand, ma molte vie del centro diventano le protagoniste di questo evento: le due più famose sono certamente quelle di San Gregorio Armeno e San Biagio dei Librai. Il mercatino di Napoli è famoso soprattutto per le decorazioni del presepe: in questi stand e botteghe troverete tutto ciò che può esservi utile per addobbarlo, soprattutto i personaggi, da quelli classici ai più bizzarri comprese statuine di politici e calciatori. Il mercatino è aperto tutto i giorni fino al giorno dell’Epifania.

Dove dormire

Per trovare una sistemazione a Napoli conviene controllare le strutture più vicine alla zona dei mercatini in modo da potervi muovere in assoluta libertà senza dover prendere alcun mezzo di trasporto. Per la prenotazione di hotel a Napoli vi consigliamo di affidarvi ai classici circuiti di booking online.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)