Capodanno a Praga

Capodanno a Praga
Il Castello affacciato sulla Moldava, uno dei simboli di Praga


Se pensate che in Europa la città più romantica sia Parigi, significa che non siete mai stati a Praga: non a caso, infatti, la chiamano la “Parigi dell’Est”. E’ un soprannome che le calza a pennello: fascino e mistero vi avvolgeranno, il lento scorrere della Moldava vi ipnotizzerà, i graziosi locali affacciati sulla piazza principale richiameranno la vostra attenzione, le architetture storiche saranno imperdibili.

A tutti questi ingredienti che già di per sé basterebbero per essere attratti da questa città, va aggiunto il fatto che Praga è ancora piuttosto economica: la sua economica offerta, infatti, richiama ogni anno migliaia di giovani attratti dalla sua intensa movida e dai numerosissimi locali dove bere la buonissima birra ceca. E allora cosa aspettate? Visitate Praga a capodanno, uno dei momenti in cui la città si presenta in tutto il suo massimo splendore.

Capodanno a Praga: info utili

Che tempo fa?

A dicembre, a Praga, fa freddo. I venti provenienti dall’Est la sferzano con tutta la sua forza e non sarà difficile trascorrere un capodanno sotto una coltre di neve. In questo periodo la temperatura è spesso sotto lo zero e il sole fa capolino raramente. Ma non vi perdete d’animo: vestitevi bene e godetevi l’atmosfera più magica dell’anno.

Capodanno a Praga
Il Castello affacciato sulla Moldava, uno dei simboli di Praga

Come raggiungere Praga

In molti partono con l’auto: il viaggio non è lunghissimo, è un po’ come raggiungere Parigi, ma risparmierete molto più tempo viaggiando con l’aereo. In effetti, fino a qualche anno fa, l’auto era la soluzione più economica: adesso, grazie all’aumento dei voli low cost, se prenoterete con largo anticipo, potrete viaggiare a capodanno con una cifra giusta.

Le compagnie da prendere in considerazione sono easyJet che vola dai maggior aeroporti italiani e Ryanair che effettua collegamenti anche da altri aeroporti minori. Interessanti anche le tariffe di Volotea, Vueling e Wizz Air. L’aeroporto Praga Ruzyně dove atterrano tutti i voli, si trova a 10 Km dalla città che potrete raggiungere con l’efficiente rete della metropolitana.

Chi volesse scartare l’aereo e l’auto, potrà approfittare dei collegamenti organizzati in pullman: oltre a controllare le tariffe di Flexibus, potrete approfittare dei viaggi tutto organizzato proposti dalle agenzie di viaggio o da alcuni tour operator compresi quelli che organizzano i viaggi evento per i giovani.

Come muoversi in città

Grazie all’efficiente e fitta rete della metropolitana, muoversi a Praga sarà facilissimo: le linee a disposizione sono tre e attraversano la città sia da nord a sud che da est a ovest, coprendola un po’ tutta. I treni passano ogni due o tre minuti e la metro è attiva tutti i giorni dalle 5:00 del mattino a mezzanotte: per questo motivo, a capodanno, se non ci saranno novità, per rientrare in hotel dovrete fare affidamento sui taxi, sui tram e sugli autobus.

Dove dormire a Praga: la scelta del quartiere

A Praga l’offerta ricettiva è altissima: grazie alla presenza di numerosi studenti, in città si trovano alloggi di ogni tipo, da camere condivise ad appartamenti di ottimo livello, senza dimenticare i classici hotel. Non importa dormire in centro, anche se i prezzi non variano moltissimo dal centro alla periferia: l’importante sarà, invece, fare caso alla vicinanze con i servizi pubblici, dato che alcune stazioni della metropolitana sono molto distanti le une dalle altre.

Chi vuole comunque dormire nel cuore della città dovrà scegliere le sistemazioni nella Città Vecchia: qui troverete la maggior parte della attrazioni e sistemazioni di buon livello anche se talvolta un po’ care o con un rapporto qualità prezzo non invidiabile.

Questa zona di solito è consigliata per i giovani, per l’intensa vita notturna e per il fatto che non faranno assolutamente caso al caos notturno. Perfetto per i giovani che il quartiere della Città Nuova: movida notturna intensa, discoteche e locali alla moda, oltre a ostelli e soluzioni economiche. Inoltre si trova a due passi dalla Città Vecchia.

A noi piace molto il quartiere di Mala Strana, situato ai piedi del Castello. Perfetto per chi cerca soluzioni originali e caratteristiche: un po’ più care della media, ma ne vale la pena. Va benissimo anche per le famiglie che potranno optare per un appartamento.

Capodanno a Praga: cosa vedere e cosa fare

Avvolgente e non troppo estesa, Praga si gira piacevolmente a piedi: in effetti la maggior parte delle attrazioni più importanti si trova in pieno centro e in un paio di giorni potrete averle già viste tutte. Non dimenticate che oltre alle cose da vedere, Praga è una città tutta da vivere con la sua atmosfera un po’ dell’Est, ma con influenze sempre più occidentali.

Iniziate dal cuore della Città Vecchia, racchiusa e protetta all’interno della Città Nuova che l’avvolge gelosamente. Lo sapevate che la Città Vecchia è stata fondata nella prima metà del 1300 da Carlo IV? Ecco perché il Ponte Carlo che collega la Città Vecchia al quartiere del Castello, è uno degli scorci più fotografati e conosciuti della città.

Dirigetevi in Starometske Namesti, la piazza principale che con i suoi cafè, le punte della cattedrale di Santa Maria di Tyn e le facciate della Chiesa di San Nicola, vi lascerà senza fiato. Dopo aver sorseggiato un’ottima birra locale dirigetevi verso l’Orologio Astronomico con il suo Corteo degli Apostoli che fa capolino ogni ora. Se siete amanti dei Mercatini di Natale sappiate che nel periodo natalizio ne potrete trovare uno proprio in Starometske Namesti. Dopo aver vissuto la Città Vecchia dirigetevi in Piazza Venceslao e verso il quartiere ebraico.

La seconda tappa da non perdere sarà il quartiere di Mala Strana e il suo Castello: con la sua imponenza si affaccia su una collinetta e domina dall’alto la città e il fiume Moldava che scorre più in basso. Adiacente al Castello, utilizzato tutt’oggi dal Presidente della Repubblica, troverete la Cattedrale di San Vito al cui interno si trovano le reliquie di San Venceslao. Da vedere anche la Basilica di San Giorgio e il coloratissimo Vicolo d’Oro, sede di artisti e pittori e dove per un periodo abitò Kafka.

Capodanno a Praga: dove festeggiare

Dove cenare a capodanno

Per prima cosa pensate al cenone: un bel gulasch e un buon boccale di birra sapranno come scaldarvi dal freddo intenso nelle strade. I posti giusti dove mangiare sono le vinarna, le tipiche taverne che troverete sparse un po’ ovunque: costolette di maiale, manzo a volontà e da qualche anno a questa parte, in alcuni locali strizzano anche un po’ l’occhio al gourmet. Ovviamente doverete prenotare con largo anticipo altrimenti rischiereste di non trovare nessun tavolo disponibile: vista la varietà dei piatti, vi sconsigliamo di finire in un fast food, come ripiego dell’ultimo momento.

Feste in piazza

Adesso è il momento giusto per dirigervi in piazza: le zona dove troverete confusione, folla e tanta voglia di divertimento sono Piazza Venceslao, dove viene allestito anche un mercatino di oggetti di artigianato locale e Starometske Namesti dove vengono allestiti palchi dove si esibiscono band locali fino a tarda notte. La vera passione dei cechi sono, però, i fuochi d’artificio: da entrambe le piazze potrete godervi lo spettacolo di mezzanotte, mentre se cercate un panorama meno caotico dirigetevi sulle sponde della Moldava o verso il Castello.

Minicrociere sulla Moldava

Coloro che cercano un modo un po’ diverso per festeggiare potranno optare per la mini crociera sulla Moldava: verrete imbarcati un po’ prima di cena e a bordo potrete partecipare al divertente veglione che culmina con la vista dei fuochi d’artificio allo scoccare della mezzanotte. Le compagnie che effettuano le minicrociere sono diverse: noi vi segnaliamo la Cruise Praga.

Club, locali e discoteche

I giovani e tutti coloro che vogliono continuare a festeggiare anche dopo la mezzanotte potranno spostarsi in un locale: per ballare vi segnaliamo il Karlovy Lazne, il Zlaty Strom Bar & Music Club e il Duplex Restaurant & Club dove potrete anche cenare. Molti locali e strip bar si trovano nei pressi di Piazza Venceslao, non a caso uno dei quartieri preferiti dai giovani.

Gli amanti degli eventi più tranquilli e certamente più culturali potranno dirigersi verso il Teatro Royal dove, in cartellone, troverete spettacoli e cabaret.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)