lunedì 11 dicembre 2017
Home » Viaggi Brevi in Italia » Visitare Città Italiane » Venezia: eventi di Carnevale e San Valentino (2010)

Venezia: eventi di Carnevale e San Valentino (2010)

Tipiche maschere del Carnevale di Venezia
Tipiche maschere del Carnevale di Venezia


Stai pensando ad un romantico weekend a Venezia? Si sa, è per antonomasia la città degli innamorati. Quale migliore occasione, quindi, che la festa di San Valentino per un week-end nella città lagunare? Venezia vi conquisterà con la sua atmosfera romantica, con i suoi edifici in stile che “nascono” dalle acque, con le sue piazze, il dedalo di ponti e calli dietro l’angolo di ognuna delle quali vi aspetta un luogo suggestivo ed unico.

Non dimenticatevi che il 14 Febbraio saremo in pieno Carnevale. Ed almeno una volta nella vita bisogna andare a vivere questo meraviglioso evento, che coinvolge tutta la città: abitanti e turisti, personaggi famosi e anonimi curiosi. Passeggiando per le calli veneziane si possono incontrare maschere di tutti i tipi e fogge: da quelle più sfarzose e ricercate, a quelle consistenti in un semplice trucco del viso. E poi, che dire delle gustose specialità come le frittelle o i galani da assaggiare nelle pasticcerie o comprare sulle bancherelle?

Tipiche maschere del Carnevale di Venezia
Tipiche maschere del Carnevale di Venezia

Anche quest’anno, il Carnevale veneziano sarà poi accompagnato dall’evento “Sensation”, caratterizzato da un ricco programma di spettacoli, non solo in centro storico, ma anche in terraferma e nell’estuario. Quindi, non solo maschere, ma anche feste, spettacoli teatrali, mostre.
Tra queste ultime segnaliamo, proprio la mattina del 14 Febbraio nel sestriere Castello, quella sul “Bestiario di Marco Polo – La via dell’erotismo”. La mostra di Anna Paola Cibin reinterpreta in chiave moderna il significato delle descrizioni degli animali incontrati nel “Milione” di Marco Polo: nelle opere dell’artista l’umano e l’animale si fondono, per rivelare le fragilità e le debolezze dell’uomo e la forza e bellezza della natura, con una forte connotazione erotica. L’uso del tessuto, specie del velluto, morbido e caldo, del vetro, liscio e turgido, e dell’acquerello, così delicato ed evanescente, rendono il suo lavoro sensuale e tattile, adatto ad indagare tematiche quali il rapporto con l’altro, con il diverso, l’ignoto, la sessualità e l’esotico, anche l’interessante relazione tra l’artista e la tecnica linguistica scelta per esprimersi.

E se tutte queste sensazioni e passioni non vi hanno inebriato, perché non visitare la terza edizione del Passion Yachts & Emotions, evento che si svolge dall’11 al 14 Febbraio nella meravigliosa cornice del Molino Stucky, nell’incantevole isola veneziana della Giudecca. Qui sarà protagonista la passione e l’amore per il mare, il cielo e la terra. Si tratta di un evento unico che affianca alla manualità artigiana la sofisticata tecnologia di ultima generazione, mettendo inmostra manufatti che vanno dalla pelletteria di lusso all’alta sartoria, dall’orologeria alla gioielleria, dal settore del benessere a quello della navigazione.
Insomma, le passioni di tanti innamorati, e non solo, troveranno di che appagarsi a Venezia.

Un ultimo consiglio: per non spendere una cifra astronomica è consigliabile pernottare a Mestre ed usare l’autobus per arrivare a Venezia.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)