Home » Parchi e Musei » Acquario di Genova: consigli per la visita

Acquario di Genova: consigli per la visita

acquario di genova
Acquario di Genova, uno dei più grandi al Mondo!



Chi decide di trascorrere una vacanza o anche solo un week end in Liguria non può non fare una visita all’Acquario di Genova. Il principale acquario d’Italia ed il secondo d’Europa, dopo quello di Valencia in Spagna, offre ai turisti una incredibile esposizione di biodiversità marina fatta di vasche tattili, ambientazioni spettacolari e scenari che vi permetteranno di passeggiare nei mari più belli del mondo con la riproduzione di specifici habitat.

Un’esperienza unica ed emozionante che colpirà anche i più piccoli che da sempre sono affascinati dagli ambienti marini. Per loro l’Acquario ha pensato percorsi educativi e didattici che li aiuteranno non solo a comprendere meglio ciò che è presente in esso ma anche ad imparare l’importanza del rispetto per il mare, elemento fondamentale per la nostra stessa sopravvivenza.

Acquario di Genova, uno dei più grandi al Mondo!
Acquario di Genova, uno dei più grandi al Mondo!

In circa 2 ore e mezza di visita si potrà avere un quadro completo ed unico della natura che popola il nostro mondo: dai mari freddi a quelli tropicali, dal Mediterraneo alle acque dolci, passando per le foreste tropicali e per i pesci tipici delle Cinque Terre. Un viaggio entusiasmante che tocca l’apice quando ci si trova di fronte ad alcune specie di pesci.
Lascia a bocca aperta osservare così da vicino la vasca con gli squali, tra i quali spiccano lo squalo zebra, il toro e poi la ricciola, così come i pinguini, i delfini, i pericolosissimi piranha e barracuda. Ci si emoziona alla vista dei colori splendenti dei pesci del Madagascar, del mimetismo dei camaleonti e dell’iguana, dei granchi giganti del Giappone, delle meduse e dei pesci del Mar Rosso. E come non sentirsi immersi nelle acque più limpide e cristalline del mondo osservando così da vicino il corallo rosso?

Una delle esperienze che colpisce di più i visitatori è rappresentata dalle vasche in cui si entra in contatto diretto con i pesci. La gallinella, la razza comune, l’orata ed il trigone possono essere toccati con mano e si avrà la sensazione di nuotare con loro.

Per tutti questi motivi una giornata all’Acquario di Genova (sito ufficiale) vi lascerà sensazioni indimenticabili. E’ fattibile recarsi in visita dalla mattina alla sera, in quanto la città di Genova è ben raggiungibile in autostrada dalle maggiori città Italiane, e non occorre prenotare il biglietto di ingresso all’acquario. Sarà anche una occasione per scoprire questa particolare città, e magari per assaggiare alcune delle sue rinomate specialità culinarie.


2010-10-19

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)