Home » Fuori Europa » San Pietroburgo… una fuga sul Mar Baltico

San Pietroburgo… una fuga sul Mar Baltico

La piazza di San Pietroburgo
La vastissima piazza centrale di San Pietroburgo



Poche sono le città al mondo che, nel corso dei secoli, hanno cambiato nome tante volte come San Pietroburgo: fondata nel 1703 dallo zar Pietro il Grande sul Mar Baltico, questa città divenne molto importante per la sua posizione strategica. Nel 1914 il nome fu mutato in Pietrogrado e poi, in virtù del fatto che da lì era partita la Rivoluzione d’Ottobre e che lì si ero rifugiato il suo principale leader Lenin, Leningrado. Solo nel 1991 fu ripristinato, a seguito di un referendum, il nome originario.

Le incredibili architetture di San Pietroburgo
Le incredibili architetture di San Pietroburgo

San Pietroburgo merita sicuramente un breve viaggio, anzi, sicuramente anche più di un semplice weekend,  poiché ha conservato integralmente le vestigia del suo antico splendore, tanto che nel 1990 l’UNESCO ha dichiarato il suo centro storico Patrimonio dell’Umanità. E come non avrebbe potuto? A S.Pietroburgo si trovano edifici, monumenti e musei celebri in tutto il mondo: basti pensare alla Cattedrale di Sant’Isacco che risplende con la sua immensa cupola dorata, o al Museo dell’Ermitage. In questo museo, ospitato in un complesso monumentale costituito dall’ex Palazzo d’Inverno, non solo si possono ammirare alcuni dei dipinti più preziosi al mondo, ma in tutto ben 2.938.638 pezzi!

D’altronde la città stessa è un’immensa opera d’arte a cielo aperto, visto che il suo aspetto affascinante e maestoso nasce dalla fusione di vari elementi architettonici: grandi viali lunghi e diritti, come la Prospettiva Nevskij, sui quali si affacciano imponenti palazzi, vasti spazi, giardini e parchi, sculture. Il tutto incorniciato dai numerosi canali che attraversano la città e che le fanno meritare il nome di “Venezia del Nord”.

San Pietroburgo, quindi, è un luogo dal fascino unico, che coniuga il passato alla modernità: la città, infatti, è dotata di ben cinque linee metropolitane, di autobus, filobus e tram per i collegamenti urbani. La sera San Pietroburgo offre la possibilità di trascorrere una serata di gala al bellissimo Teatro Mariinsky, oppure di passeggiare tra i tanti locali e pub che si trovano lungo i viali.


2010-02-05

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)