lunedì 11 dicembre 2017
Home » Viaggi Brevi in Italia » Terme SPA e Benessere » Visitare Sirmione: le terme sul lago di Garda

Visitare Sirmione: le terme sul lago di Garda

Sirmione: il Castello
Sirmione: il Castello che caratterizza l'ingresso al centro storico


Il Lago di Garda è una delle mete preferite dal turismo non solo italiano ma anche straniero (in particolare tedesco), grazie alla sua posizione centrale ed al micro-clima particolarmente dolce che fa sì che l’inverno sia piuttosto mite e l’estate non eccessivamente afosa ed opprimente. In particolare, gli effetti benefici del lago si fanno sentire lungo la riviera occidentale, nelle zone di Limone sul Garda, Gardone Riviera, Salò, e nella zone di Desenzano e Sirmione.

Proprio Sirmione è la nostra proposta di oggi per un breve viaggio: una delle basi migliori per partire alla scoperta delle bellezze del lago e per concedersi un po’ di relax nelle sue rinomate strutture ricettive.

Cosa vedere a Sirmione

Ben raggiungibile da tutto il Nord Italia, Sirmione è una cittadina molto caratteristica e ricca di attrattive storiche e archeologiche, dal momento che conserva alcune importanti vestigia Romane e medievali. Tra le prime ricordiamo le cosiddette Grotte di Catullo, ossia le rovine di una villa romana del I secolo d. C. che una lunga tradizione attribuisce al famoso poeta veronese Catullo. S

Sirmione: il Castello
Sirmione: il Castello che caratterizza l’ingresso al centro storico

e anche non mancano edifici e chiese d’epoca Longobarda, senza dubbio la costruzione di Sirmione che più spicca e caratterizza l’abitato è il castello Scaligero, edificato a più riprese tra il XIII e la terza metà del XIV secolo. Completamente circondato dall’acqua, il castello domina il lago dall’alto del suo mastio, la torre più elevata. Certamente un bel biglietto di benvenuto per il turista che arriva a Sirmione!

Le terme

Ma Sirmione è anche sinonimo di terme, qui presenti fin dall’antichità ed oggi presenti con ben tre stabilimenti: il Catullo, nel centro storico e, dal 1987, il Virgilio, in località Colombare e, sempre nel centro del paese, il centro benessere Aquaria. Catullo e Virgilio sono due centri termali “veri” dedicati alle cure termali per le vie respiratorie e dell’apparato digerente:  le Terme di Virgilio sono aperte tutto l’anno, mentre quelle di Catullo sono una struttura stagionale estiva.

Voi turisti preferirete sicuramente dirigervi ad Aquaria, una struttura dedicata non alle cure ma al benessere: è moderna e sorprendente, con una fantastica piscina in riva al lago perfetta nella bella stagione, percorsi sensoriali, docce emozionali, saune di ogni tipo e percorsi guidati studiati per stupire e al contempo rilassare.
I prezzi non sono popolari, ma adeguati alla struttura: 5 ore ad Acquaria costano 43,00 euro nei giorni festivi, con sconti solo per gli under 14. Per maggiori informazioni: www.termedisirmione.com sul sito ufficiale trovate tutte le notizie più aggiornate su aperture e prezzi.

Dove soggiornare

Per quanto riguarda il soggiorno, come dicevamo, la zona di Sirmione è famosa anche per le buone strutture ricettive. Ne troverete di ogni categoria e prezzo. Le sistemazioni più economiche si trovano al di fuori della cinta muraria storica, ma pur sempre a breve distanza (avere un’auto è comunque consigliabile), mentre nel centro trovate hotel dalla grande storia a 4 e 5 stelle come l’Eden, il Sirmione, il Flaminia, il Villa Cortine Palace. I prezzi partono da 170,00 euro circa per una camera doppia, la metà se si sceglie un buon 3 stelle in periferia.

I dintorni della città

E dopo la visita della città vecchia, dopo un bel bagno caldo ed una sauna, potete provare a fare un panoramico giro del lago in battello e poi mettervi a tavola in una delle trattorie tipiche che servono specialità di lago. Anche nei dintorni di Sirmione non avete che l’imbarazzo della scelta, il rischio semmai è che il vostro viaggio diventi… da breve molto lungo, data la grande quantità di cose da vedere! Oltre alle già citate Desenzano, Limone e le altre località sul lago, potreste anche dirigervi alla scoperta di Verona oppure, perché no, nei vicini parchi del Garda: Gardaland, Movieland Studios, il parco acquatico Caneva e il “safari” di Parco Natura Viva piacciono sia ai bambini che ai grandi!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)