lunedì 11 dicembre 2017
Home » Londra » Come Arrivare a Londra » Londra: quando andare? Il meteo e che tempo fa durante l’anno

Londra: quando andare? Il meteo e che tempo fa durante l’anno

Meteo a Londra: che tempo fa?
Sole, pioggia o nuvole: andiamo a scoprire che tempo fa a Londra durante l'anno


Una delle incognite di Londra è il meteo, rinomato per la sua instabilità. E’ talmente variabile che la maggior parte dei piani e degli appuntamenti salta o cambia a causa del maltempo improvviso. Sapete quanti londinesi organizzano un barbecue domenicale e devono annullarlo a poche ore dall’evento a causa della pioggia? Per poi osservare che sta uscendo di nuovo il sole? Loro sono ormai abituati a questi cambiamenti, e voi?

Certo, evitare di farsi cogliere impreparati è quasi impossibile, quindi qualsiasi sia la stagione in cui viaggerete nella capitale britannica, la prima cosa che vi consigliamo di mettere in valigia sarà l’ombrello. Adesso che siete pronti per partire, scendiamo nel dettaglio e vediamo tutto quello che c’è da sapere sul meteo di Londra e il tempo durante l’anno.

Il clima a Londra

Il clima è di tipo continentale, quindi freddo in inverno e caldo in estate. Fortunatamente, grazie alla sua posizione geografica (all’interno del London Basin) e alle correnti che provengono dal mare, le due stagioni vengono sempre mitigate. In effetti vi accorgerete che a Londra, non fa mai troppo caldo o troppo freddo. In linea di massima, le giornate sono sempre abbastanza fresche, ma anche molto umide: talvolta può capitare che a causa dell’alta pressione si creino delle intense nebbie notturne che durano fino alle prime ore del mattino.

E’ vero che a Londra sembra che piova tantissimo, in realtà non è così: le medie stagionali sono in linea con molte altre città europee. L’unica differenza sta nella frequenza: piove poco, ma spesso. Quindi la frequenza vi darà la sensazione che a Londra piova sempre!

Meteo a Londra: che tempo fa?
Sole, pioggia o nuvole: andiamo a scoprire che tempo fa a Londra durante l’anno

Londra: che tempo fa?

Arrivano le nuvole, spunta il sole e poi piove. Avete capito come mai lo stile british prevede sempre anche l’ombrello? Non a caso vi abbiamo detto di metterlo subito in valigia. Fare delle previsioni precise è del tutto impossibile e diciamolo, non ci riescono neanche gli inglesi!

Inverno: dicembre – marzo

Come abbiamo accennato, a Londra l’inverno non è mai gelido. Infatti la colonnina di mercurio difficilmente scende sotto gli zero gradi: di solito la media stagionale si aggira intorno ai 5°C. Sporadiche anche le nevicate: a causa di queste temperature è più facile che piova! Spesso può capitare che le correnti gelide che arrivano dal nord facciano crollare le temperature fino sotto lo zero, mentre se dominano le correnti atlantiche si possono sfiorare anche i 10°. Una caratteristica tipica di Londra, ma soprattutto del periodo invernale è lo scarso soleggiamento: vedere il sole tra dicembre e marzo può essere davvero un’impresa.

  • Che tempo fa in inverno? Giornate brevi, scarso soleggiamento, temperature basse, ma non gelide.

Estate: giugno – settembre

Durante l’estate non fa mai molto caldo, visto che le correnti atlantiche riescono a mitigare l’aria calda proveniente da sud: purtroppo mitigando l’aria portano anche pioggia e vento. Sarà difficile trovare delle giornate con sole pieno: anche se non piove, il soleggiamento non è mai totale. Quindi non è affatto raro incontrare delle intense giornate di pioggia anche nei mesi estivi. Passiamo alle temperature: a luglio, tra i mesi più caldi dell’anno, non si superano mai i 23°. Sono davvero rari i momenti in cui la temperatura sale vertiginosamente: accade quando arrivano le correnti dalla Spagna che fanno spuntare i 30°C.

  • Che tempo trovi in estate? Giornate lunghe, mai afose, sporadiche piogge e sole spesso presente.

Autunno e Primavera

I mesi intermedi sono i migliori per visitare Londra. Non piove più degli altri mesi e le temperature sono piacevoli. Da fine marzo in poi, la colonnina di mercurio comincia a salire, anche se ad aprile fa ancora molto freddo. Le giornate migliori sono quelle che si registrano nel mese di maggio, visto che il tepore estivo comincia a farsi sentire. Come perfetta alternativa ai mesi primaverili, è possibile optare per ottobre e novembre: tra i due scegliamo ottobre, quando le giornate sono ancora abbastanza lunghe e le temperature non hanno ancora subito il duro colpo dell’inverno. L’unico inconveniente è che ad ottobre si registrano intensi acquazzoni ed è considerato uno dei mesi più piovosi dell’anno: quasi il doppio rispetto all’estate. A fine ottobre, inizio novembre, il soleggiamento è sempre più scarso e le nuvole sono sempre presenti.

  • Che tempo fa nelle stagioni intermedie? Piogge frequenti, scarso soleggiamento, temperature piacevoli.

Consigli su quando andare

La maggior parte dei turisti scelgono l’estate per visitare Londra, sperando nel bel tempo. Di conseguenza è il periodo più affollato e caotico, e di conseguenza i prezzi sono molto alti. Soprattutto in agosto. Lo stesso si può dire dell’inverno: nel periodo natalizio e a capodanno, i prezzi sono alti e Londra super affollata. E’ per questo che noi vi consigliamo i periodi intermedi. Se avete timore di incontrare giornate di pioggia ad ottobre, optate per fine aprile, badando bene a non partire nel periodo di Pasqua. Il momento perfetto? Le prime due settimane di maggio!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)