giovedì 14 dicembre 2017
Home » Londra » Come Arrivare a Londra » Aeroporti di Londra: i collegamenti con il centro

Aeroporti di Londra: i collegamenti con il centro

Londra: collegamenti con gli aeroporti
Londra: vediamo i collegamenti con gli aeroporti


Londra è servita da ben 5 aeroporti, addirittura 9 se contiamo anche quelli non dedicati all’aviazione civile. L’aeroporto principale è quello di Heathrow, dove vi atterrano la maggior parte dei voli nazionali ed internazionali, nonchè uno dei maggiori scali mondiali, seguito da quello di Gatwick (come numero di viaggiatori all’anno) fino a quelli di Luton e Stansted dove atterrano molte compagnie di voli low-cost. L’aeroporto di London City, situato quasi nel cuore della città gestisce alcune compagnie private, più qualche piccola compagnia che collega Londra con New York ed il resto d’Europa.

In questo articolo vedremo i modi per arrivare in centro a Londra atterrando nei vari aeroporti cittadini. Cominciamo dall’aeroporto principale: quello di Heathrow.

Collegamenti Heatrow – Londra

Situato a 31 Km ovest dal centro di Londra, è l’aeroporto più trafficato d’Europa come numero di visitatori l’anno: da qui transitano più di 75 milioni di persone ed ogni anno il numero è destinato ad incrementare. Ad Heathrow atterrano la maggior parte delle compagnie di linea nazionali ed internazionali, ed è hub principale della compagnia di bandiera British Airways: non vi transitano invece le compagnie low cost, destinate agli aeroporti di Stansted e Luton. Una volta giunti a destinazione avrete diverse possibilità per arrivare nel cuore della città. Vediamo quali.

Londra: mappa dei collegamenti con gli aeroporti
Londra: ecco la mappa dei collegamenti con gli aeroporti. Utile!

La metropolitana è senz’altro il mezzo più veloce ed economico, infatti in circa 35 minuti raggiungerete Piccadilly Circus. All’interno del terminal dell’aeroporto, la direzione per arrivare alla stazione della metropolitana è ben segnalata, basta seguire le indicazioni: ogni terminal ha la propria stazione di partenza (lo specifichiamo perché a Heathrow ci sono ben 5 terminal!). Una volta giunti sul posto, soprattutto se il treno non è ancora arrivato, vi consigliamo di iniziare a consultare una cartina della metropolitana, in modo da capire bene se, per raggiungere la vostra destinazione, dovrete effettuare dei cambi. Tenete conto che la metropolitana di Londra è divisa in zone: a mano, a mano che ci si allontana dal centro della città, varia la tariffa che dovrete pagare. Heathrow è in zona 6, mentre Piccadilly è in zona 1: la tariffa dovrebbe aggirarsi intorno a 5,00 £. La metropolitana entra in funzione alle 5:00 di mattina e le ultime corse sono alle ore 23:25: l’orario varia in base al terminal di partenza o di arrivo. Per maggiori informazioni, vi rimandiamo al nostro articolo di approfondimento sulla metro londinese e sui biglietti e abbonamenti.

Se il vostro volo ha orari diversi, vediamo quale altro mezzo potrete utilizzare per arrivare in città.

I treni sono un’alternativa veloce, ma non economica. Heathrow Express parte ogni quarto d’ora dalla stazione centrale dell’aeroporto e impiega 15 minuti per arrivare a London Paddington. Per una corsa di sola andata il biglietto è di 20,00 £, mentre se vorrete risparmiare qualcosa vi consigliamo di fare in anticipo il biglietto andata e ritorno che non supera i 34,00 £. Per maggiori info e acquisto biglietti: sito ufficiale Heatrow Express.

Heathrow Connect sono treni che, a differenza degli Express, effettuano tutte le fermate minori, prima di arrivare a destinazione. Proprio per questo il costo è leggermente inferiore: 9,50 £ verso il centro, che raggiungerete in 25 minuti. Gli orari sono gli stessi della metropolitana: dalle 5:00 di mattina fino alle 23:00.

Gli autobus sono l’alternativa economica da prendere in considerazione se il vostro volo è in arrivo dopo le ore 23:00, infatti essi sono in funzione per tutta la notte fino alle 06:30 del mattino. Il N9, il numero identificativo della linea, parte dal Terminal 5 e dalla stazione degli autobus dei Terminal 1, 2 e 3. In circa un’ora arriva a Trafalgar Square, prima di aver effettuato alcune fermate nella zona ovest di Londra: la corsa costa 2,40 £.

Se la vostra destinazione finale non è il centro di Londra e non avete voglia di effettuare alcuni cambi con la metropolitana perché siete pieni di bagagli, potrete optare per il servizio di pullman effettuato dalla compagnia National Express: in circa due ore, sarete nel centro di Londra, ma ovviamente potrete pianificare qual’è la fermata più vicina alla vostra destinazione. Potrete prenotare il vostro autobus direttamente on line, ma siccome verrà stampato l’orario di partenza sul vostro biglietto, vi consigliamo di fare bene i conti del tempo che intercorre tra il vostro arrivo, il ritiro dei bagagli e il controllo dei passaporti, fino all’arrivo alla stazione degli autobus! Il prezzo del biglietto è di 15,00 £.

Londra: collegamenti con gli aeroporti
Londra: vediamo i collegamenti con gli aeroporti

Gatwick – Londra

L’aeroporto di Gatwick dista 45 Km a sud della città ed è il secondo più grande di Londra come numero di passeggeri, dopo Heathrow. Vi atterrano molte compagnie di linea nazionali ed internazionali, oltre che ad alcune compagnie low cost come Easyjet.

Il treno della compagnia Gatwick Express collega giornalmente l’aeroporto con il centro di Londra ed è in funzione dalle 4:35 del mattino fino alle 1:35 di notte, con partenze ogni 15 minuti dal Terminal Sud. La stazione finale, raggiunta in 30 minuti, è quella di Victoria Station e il prezzo del biglietto di sola andata è di 19,90£, mentre se vorrete acquistare in anticipo anche quello di ritorno, risparmierete almeno 5,00£. Qui il sito di Gatwick Express.

L’autobus è il mezzo più economico per raggiungere il centro di Londra dall’aeroporto di Gatwick, ma sicuramente non il più veloce, visto che è soggetto all’andamento del traffico autostradale, che in qualche ora del giorno può essere davvero intenso. Esistono tre compagnie che fanno la spola verso il centro della città: Easybus, National Express e Terravision. In tutti e tre i casi, la partenza è prevista dal Terminal Sud, ma i biglietti è possibile acquistarli in entrambi i terminal (Nord e Sud) presso gli appositi chioschi.  Gli autobus di Easybus sono in funzione dalle 04:00 del mattino fino alle 01:00 con corse in partenza ogni 15 minuti verso le stazioni di Earls Court, Waterloo e nei pressi di Victoria: il prezzo del biglietto è di 2,00 £.
Gli autobus della National Express sono attivi 24 h al giorno e partono sia dal Terminal Sud, come gli altri, che dal Terminal Nord. Il biglietto è di 7,00 £ e la stazione di arrivo è quella di Victoria, con tempo di percorrenza di circa 1 ora e mezzo.
Terravision offre un collegamento tra Gatwick e Bayswater, passando dalle zona di Hammersmith e Cromwell Road. Le partenze sono previste tutti i giorni alla settimana, ogni 30 minuti dal Terminal Sud. Il costo del biglietto è di 6,00 £.

Stansted – Londra

L’aeroporto di Stansted è ben noto ai turisti in quanto è l’aeroporto di arrivo della compagnia low cost Ryanair. Esso è situato a ben 48 Km dal centro di Londra, ma è servito da ottimi collegamenti con il centro della città. Vediamo quali.

Il treno Stansted Express parte ogni 15 minuti dalla stazione del terminal interno dell’aeroporto e impiega 47 minuti per arrivare alla stazione di Liverpool Street: il primo treno parte alle 5:00 del mattino e l’ultima corsa alle ore 1:30. Ci sono collegamenti anche con le stazioni di Tottenham Hale e Stratford. Il prezzo del biglietto parte da 8,00 £ a persona per la sola andata se prenotato con anticipo e online. Controllate il sito ufficiale Stansted Express per riuscire a spuntare l’offerta più interessante.

Per quanto riguarda l’autobus, la compagnia National Express connette l’aeroporto con il centro di Londra, più precisamente per Victoria Station, raggiungibile in circa un’ora, a seconda del traffico che incontrerete. Anche se non è il mezzo più veloce è senz’altro il più economico, infatti per una corsa verso Londra la tariffa è di 5,00 £. Non avrete difficoltà a prendere l’autobus per il centro città, perché una volta usciti dall’aeroporto ve li troverete tutti parcheggiati davanti all’uscita dell’unico terminal. Gli autobus National Express viaggiano anche di notte e sono l’unica scelta se l’orario del vostro arrivo è pianificato dopo le 1:30 (invero improbabile). Anche la compagnia Easybus offre collegamenti con Baker Street alla tariffa di 2,00 £, mentre Terravision vi connette con Liverpool Street e Victoria Station al prezzo di 7,00 £.

Nota su Ryanair e l’aeroporto di Stansted

Molti di voi lettori, ne siamo certi, stanno programmando un viaggio a Londra con Ryanair e dunque sono particolarmente interessati alla logistica da/per Stansted che è l’aeroporto maggiormente usato dalla compagnia irlandese. Ebbene, possiamo dirvi che, a differenza di altre destinazioni di Ryanair, Stansted è un aeroporto di arrivo decisamente pratico, grazie all’ottimo treno veloce che collega direttamente con il centro. Certo, il costo del treno può risultare anche pari a quello del volo, ma del resto ovunque atterrerete a Londra, dovrete sobbarcarvi un trasferimento abbastanza costoso. Ma lo Stansted Express è moderno, velocissimo e con corse molto frequenti.

Per avere la massima praticità, se volate con Ryanair + Stansted Express, vi suggeriamo di prenotare un hotel nella City di Londra. Il “centro affari” è infatti proprio all’arrivo del treno (Liverpool Station), quindi potrete raggiungere l’hotel subito a piedi, ed è una sistemazione molto centrale ed elegante. Non solo: nel weekend si può beneficiare dei prezzi scontati dei vari hotel “business” della zona!

Un ultimo “tip”: date un’occhiata alle offerte 2×1 riservati ai viaggiatori dello Stansted Express per alcune attrazioni, si tratta di sconti reali e molto molto convenienti da sfruttare!

Luton – Londra

Il quarto aeroporto di Londra come numero di passeggeri è quello di Luton, distante 55 Km dal centro. Esso è hub delle compagnie low cost Easyjet, Thomson Airways, Monarch Airlines e ancora Ryanair. Possiamo affermare che è quello meno agevole, sia per la distanza, che per l’assenza di un collegamento pratico e diretto dal terminal.

Per arrivare alla stazione dei treni, Luton Parkway, dovrete prendere la navetta che fa la spola con il terminal di arrivo al prezzo di 1,50 £ a persona. Il treno impiega circa 40 minuti per arrivare alle stazioni di St. Pancras International, Blackfrais e Farringdon e la tariffa è di 13,50 £ a persona per il tragitto di sola andata. Durante il giorno ci sono partenze assicurate ogni 10 minuti, mentre la notte si diradano fino ad una ogni ora.

Anche in questo caso, ci sono tre compagnie di autobus che connettono l’aeroporto con il centro di Londra: National Express, Green Line e Easybus. Il National Express compie circa 60 corse giornaliere dall’aeroporto fino a Victoria Station in meno di 50 minuti con tariffe di 20,00 £, all’incirca come le corse della Green Line. La più economica è la Easybus con tariffe a partire da 2,00 £: connette l’aeroporto con le stazioni di Liverpool Street e Victoria Station. Per prendere l’autobus dovrete semplicemente uscire dal terminal e guardare alla vostra destra per trovare la stazione di partenza.

London City – Londra

Poco c’è da aggiungere sui collegamenti dall’aeroporto di London City, visto che esso si trova sul tragitto delle Dockland Railway e della metropolitana in zona tariffaria 3: quindi con appena 4,50 £ raggiungerete la zona 1, vale a dire qualsiasi stazione del centro di Londra.

Conclusioni

Londra si conferma ricchissima di soluzioni di trasporto pubblico. Per quanto riguarda i trasferimenti dagli aeroporti, in particolare, si apprezza la presenza di un treno diretto “express” dai 3 principali aeroporti, con l’unica mancanza di un collegamento veloce su rotaia da Luton. Questo ci fa sconsigliare l’uso di vettori che atterrano qui (peraltro è anche molto distante dal centro). Molto bene invece l’arrivo a Stansted: per una volta, Ryanair non penalizza i propri viaggiatori diretti in una grande capitale, come ad esempio accade a Bruxelles o a Parigi, con l’arrivo nella lontanissima Beauvais, collegata solo con bus.


2 commenti

VUOI UN CONSIGLIO PER IL TUO VIAGGIO? SCRIVI UN COMMENTO: VAI IN FONDO ALLA PAGINA, O REPLICA AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. Hartine Benussi

    Salve, complimenti per il sito è le informazioni contenute. Devo prenotare lo spostamento da Stansted a Londra, sembra che Stansted Express sia la scelta migliore per approfittare anche dei voucher 2×1. Solo che ho già pianificato il viaggio di ritorno da Londra passando per Liverpool. Quindi ho il biglietto di VirginTrains. Facendo il biglietto di treno da Stanstead sapete dirmi se i voucher sono validi per tutti e quattro i giorni di permanenza?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Grazie dei complimenti! Ho verificato singolarmente alcune offerte e ho riscontrato che per tutte le sconto vale sia se si ha il biglietto andata/ritorno, sia se si possiede quello per una tratta soltanto, quindi non dovrebbero esserci problemi.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)