Home » Parigi » Visitare Parigi in 1 giorno

Visitare Parigi in 1 giorno

Visitare Parigi in 1 giorno
Visitare Parigi in 1 giorno: possibile? Si, seguendo la nostra guida!



E’ una “mission impossible”? Diciamo di si, perché Parigi è una città talmente vasta e ricca di musei, piazze, parchi e sorprese che è davvero difficile poter dire di averla visitata avendo solo un giorno a disposizione.

Siete tuttavia in tanti a chiederci consigli su come organizzare una visita di 1 solo giorno a Parigi, magari perché siete di scalo in aeroporto, o perché siete in città per lavoro… e noi cerchiamo di accontentarvi creandovi un itinerario adatto a chi ha soltanto poche ore di permanenza, dalla mattina fino al dopo cena. Se il vostro tempo è ancora minore, potete interrompere il nostro itinerario quando volete. Diciamo subito che:

  • E’ sconsigliabile mettere in programma la visita ad un museo. Se volete vedere il Louvre, sappiate che la maggior parte del tempo sarà dedicata a questo e dovrete rinunciare a vedere gran parte della città. Al proposito, vi rimandiamo al nostro articolo “Museo del Louvre: itinerario veloce”
  • Partite attrezzati di cartina della città, mappa della metro e un carnet da 10 (se siete in due) di biglietti T+
  • Non ci piacciono i pur diffusi tour in bus, preferiamo una visita a piedi aiutati dalla metropolitana per le lunghe distanze… mettete in conto di camminare per un bel po’: sono quindi necessarie scarpe comode!
Visitare Parigi in 1 giorno
Visitare Parigi in 1 giorno: possibile? Si, seguendo la nostra guida!

Se la vostra visita inizia dal centro o da una stazione ferroviaria siete già all’interno della “zona 1” che contiene le cose da vedere assolutamente. Se invece il vostro itinerario parte dall’aeroporto, mettete in conto da mezz’ora ad un’ora di trasferimento. Se siete a Beauvais anche un’ora e mezzo e da qui la visita giornaliera sarà davvero poco agevole, dovendo fare un lungo trasferimento in shuttle bus sia all’andata che al ritorno.

Iniziamo, e dirigiamoci subito verso il simbolo della capitale Francese! Come siete a portata di metropolitana, prendetela e dirigetevi alla fermata di Trocadero delle linee 9 e 6. Da qui vi troverete, appunto, al Trocadero dal quale avrete la prospettiva più bella della Torre Eiffel, dei parchi circostanti e delle spettacolari fontane. Scendete giù, attraversate il fiume e godetevi la torre da vicino, ma evitate la salita a causa delle lunghe file, a meno che non abbiate prenotato per tempo un ingresso.

Molto meglio scendere sul lungo Senna e salire su un battello per una veloce crociera: scegliete una di quelle più brevi (vedrete comunque tutte le cose principali) e assicuratevi che abbia il commento in Italiano. Vi consigliamo la crociera “promenade” di 1 ora di Bateaux Parisiens con prezzi da 13,00 euro in su. Tornati alla torre Eiffel, cercate la fermata della RER di Champ de Mars (non è facilissima da trovare) e salite sul veloce treno RER C (numeri pari c2, c4, c6 o c8) e scendete a St.Michel – Notre Dame.

Vi trovate sulla rive (sinistra-destra) della Senna, in prossimità del cuore della città, l’Ile de la Citè, verso la quale vi dirigerete attraversando uno dei ponti. Subito vi apparirà la grandiosa cattedrale di Notre-Dame. Non fatevi spaventare dalla coda all’ingresso: in 10 minuti sarete all’interno, evitate invece la salita sulle torri, che ha code interminabili e costa, oltre al biglietto, un notevole dispendio di energie che vi serviranno per il resto della giornata! Se non è troppo tardi, a piedi aggirate dietro la cattedrale e dirigetevi verso l’altra isola, la Ilè St.Louis, dove troverete vie piene di invitanti negozietti di specialità alimentari ottimi per acquistare dei souvenir (e poi tornate indietro). Se invece è già ora di pranzo, attraversate il ponte verso la rive e portatevi nella elegante Rue de Rivoli. Cercate qui una tipica brasserie o un locale dove mangiare qualcosa di veloce e ricaricarvi in vista di una camminata lunga ma molto bella.

Percorrete la Rue de Rivoli ammirando gli sfarzosi hotel e le boutique… siete nella zona più elegante di Parigi! Alla vostra sinistra avrete l’enorme palazzo del museo del Louvre, che purtroppo non potrete visitare in quanto è necessario dedicargli almeno mezza giornata.  Fate una digressione per vedere il Palais Royale con i suoi portici con negozi di qualità e le opere d’arte moderna e poi tornate indietro e infilatevi in un’entrata laterale del Louvre e andate ad ammirare l’incredibile cortile con la famosa piramide di vetro e l’arco du Carrousel da cui parte l’asse storico della città. Percorrete per tutta la loro lunghezza i bellissimi giardini delle Tuileries, ammirando così un’altra delle peculiarità di Parigi, ovvero i grandi spazi verdi dove i parigini amano sostare nelle immancabili sedie di ferro verdi, magari vicino ad una fontana dove i bambini giocano con barchette a vela. Al termine dei giardini vi troverete nella piazza più centrale, Place de la Concorde, enorme e trafficata, dominata dal grande obelisco egizio. Girate in a destra in Rue Royale fino a Place de la Madeleine (altre boutique alimentari) e ancora a destra in Rue Saint Honorè, che lascerete a metà per andare, a sinistra, in Place Vendome. Da qui, sempre dritto, arrivate alla grandiosa costruzione dell’Operà, il famoso teatro.
Adesso dovete fare una scelta su come impiegare il tempo che vi rimane fino all’ora di cena (se ne è rimasto!). Se vi piace lo shopping, proseguite verso la zona dei Grand Boulevards e lasciatevi tentare dai grandi ed eleganti centri commerciali… imperdibile sono i magazzini Lafayette, con la loro spettacolare cupola in vetro. Se siete in compagnia di donne, rischiate di finire la giornata qui!

Se invece volete qualcosa di più “bohemiene”, prendete la metro direttamente a Operà, linea 7 direzione La Courneve e cambiate a Stalingrad per la linea 2 direzione Porte Dauphine, fermata Anvers. Poco fuori troverete la piccola funicolare che vi porterà sopra alla famosa collina di Montmartre, dove in un mezz’oretta ammirerete la bianca cattedrale del Sacro Cuore, e la confusa vita e del quartiere che ruota attorno a Place du Tertre, affollata di turisti, tavoli e pittori da strada. Il panorama di Parigi da qui è bellissimo, soprattutto al tramonto!

Per cena vi consigliamo di spostarvi nel quartiere Latino. Occorre di nuovo la metro, come fermata va bene St. Michels della linea 4. Troverete molte vie piene di ristoranti di media qualità e basso prezzo: francesi, greci, cinesi… tutto molto turistico ma simpatico.

Per il dopo cena vi abbiamo riservato gli Champs Elysees. Non crucciatevi se molti dei negozi saranno chiusi, dato che si tratta per lo più di grandi catene che trovate ovunque. Qui si va per godersi lo “struscio” più famoso del mondo, con le sue luci, la gente elegante, le auto sportive che accelerano tra i semafori e… migliaia di turisti!

Vi consigliamo di partire da Charles de Gaulle Etoile, comodamente raggiungibile con le linee 1,2 e 6, in modo da percorrerli in discesa, visto che sarete decisamente stanchi. Avrete sempre vicino una fermata della metro 1 che vi riporterà, con un cambio, praticamente ovunque…
Se avete ancora mezz’ora, non perdetevi lo spettacolo della Torre Eiffel illuminata: oltre al faro ben visibile da tutta la città, ogni scoccare di ora tutta la torre scintilla di migliaia di lucine, accompagnate dal boato e dagli applausi dei turisti. Dura solo qualche minuto ed è molto bello da osservare sia dal Trocadero che da sotto la torre.

Questo secondo noi è un buon itinerario per avere una visione d’insieme di Parigi in poco tempo… è senza dubbio stancante e non comprende mete imperdibili della città, dalla visita ad alcuni dei musi più belli del mondo, alla scoperta di alcuni quartieri interessanti come La Defense, ma vi darà un’indicazione per un futuro viaggio con maggiore calma!


22 commenti

VUOI UN CONSIGLIO PER IL TUO VIAGGIO? SCRIVI UN COMMENTO: VAI IN FONDO ALLA PAGINA, O REPLICA AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. roby

    Ciao, sarò a Parigi con mio figlio di 3 anni a metà dal 12 a al 17 giugno, arriverò il 15 in tarda serata a Porte Maillot da Beauvais. mi consigliate un itinerario comodo col piccolo calcolando che il 16 vorrei fare Disneyland?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      TI suggerisco la lettura del nostro articolo con l’itinerario per 3 giorni, e combinalo con qualche dritta che trovi nel nostro articolo dedicato proprio alle attrazioni di Parigi consigliate per i bambini. Trovi tutto nel nostro indice “guida di Parigi”.

      • roby

        Grazie Marco, scusa intendevo che arriverò il 12 in tarda serata! Mi rifarò all’itinerario da te proposto, intanto ho optato x una soluzione hotel in Porte Maillot in modo da sfruttare sia la comodità della vicinanza quando arrivero’ in tarda da Beauvais, sia x poter poi dirigermi a Disney!PS: Mi sapreste indicare dov’è Primark di preciso?!!!!

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Ci sono 3 megastore tutti in periferia, trovi gli indirizzi esatti sul sito ufficiale, anche se, devo dire, trovo assurdo perdere mezza giornata per un Primark con tutte le cose che ci sono da vedere a Parigi! Per lo shopping è bella andare nei megastore dei Grand Boulevard, Lafayette in primis, anche se, ovviamente, i prezzi non sono da saldo, ma è una esperienza molto bella!

  2. vita impastato

    Ciao, andrò a Parigi dal 14 al 16 marzo, alloggio in piazza della repubblica e praticamente ho un giorno e poco più, c’è qualcosa che mi consigli di non visitare per non perdere del tempo?e qualcosa di cui non poter fare a meno?ho tempo per andare da primark o posso andare a disneyland solo di sera?(sono due alternative) Di sera ci sono alcuni luoghi che è preferibile evitare?Potresti farmi qualche mappa dalla metro da Piazza della repubblica?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Una risposta esaustiva alla tua domanda richiederebbe una intera guida di Parigi, che per fortuna qui c’è, quindi dedica del tempo a leggerla e ti farai un’idea. Un consiglio con le cose migliori da vedere ce lo hai proprio in questa pagina, ma da un’occhiata anche all’itinerario per 3 giorni. Disneyland decisamente no, e no anche Primark, semmai fai una puntatina ai magazzini Lafayette che merita di più come attrattiva!

  3. Pamela

    Io e il mio ragazzo saremo a Parigi dal 9 al 12 marzo e abbiamo un giorno a Disneyland e un giorno a Parigi, gli altri sono praticamente sprecati per il viaggio… vorrei seguire quest’itinerario, noi soggiorniamo in val d’europe, vorrei solo sapere se i numeri della metro sono rimasti invariati visto che l’articolo non è recentissimo… Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si si, figuriamoci se cambiano le linee della metropolitana!

  4. Maria Teresa

    Ciao, noi saremo a Parigi dal 23 novembre al 25. Il 23 saremo a Disneyland per l’evento di Laura Pausini. Il 24 vorremmo passarlo a visitare Parigi. Torre Eiffel, Louvre (tour veloce), Notre dame, ect ect (accettiamo consigli) Ovviamente ci sposteremo in metro, bus e a piedi. Come biglietto/abbonamento cosa ci consigliate?Quale soluzione è la migliore?
    Grazie a tutti.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Per l’itinerario, puoi seguire alla lettera questo, mentre per la scelta del biglietto, mi servirebbe sapere in che zona avete l’hotel ed il vostro aeroporto.

  5. Lucio

    Io e la mia ragazza verremo il 9 ottobre
    ,il giorno dopo alle 10 del mattino ripartiamo per napoli…vorremmo visitare Parigi la mattina del 9 quanto ci costa? Cosa possiamo visitare e cosa ci proponi??

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Spero che tu non abbia inteso che organizziamo noi dei tour, perchè non lo facciamo. L’itinerario di questa pagina secondo me è una ottima base per organizzare da soli una visita ultra veloce di Parigi. In aggiunta, posso dirvi di valutare anche i vari bus scoperti, che fanno un giro guidato delle zone principali della città.

  6. Francesco

    Ciao Marco…allora venerdì sera alle 23 saremo io e la mia compagna a Parigi …alloggeremo all’hotel Acropole in zona Montparnasse…ripartiremo domenica sera alle 18:45…mi consigli un itinerario per questo giorno e mezzo,pratico???? premetto che arriviamo e ripartiamo dall’aeroporto Charles de Gaulle…grazie di cuore….

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Puoi fare una “media” tra questo e l’altro nostro articolo, sull’itinerario per 3 giorni!

  7. Marcella

    Ciao, ho letto l,articolo sulla gita di un giorno e l,ho trovato molto interessante.io sarò il 29 novembre a parigi con un,amica per una gita di un giorno.partiamo da orio al serio alle6.30 con arrivo 8.15,poi bus x centro parigi, arriveremo verso le 10/10.30.
    Dobbiamo riprendere il bus alle 18 circa per il volo delle 21.30.
    Abbiamo quindi 7h per vedere qualcosa di questa enorme cittá…che itinerario posso fare?tour a piedi o con un bus?so che il tempo é pochissimo, ma la nostra é proprio una gita mordi e fuggi (abbiamo a casa mariti e figli da accudire!)
    Grazie!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Beh, l’itinerario è pensato proprio per voi… una alternativa potrebbe essere proprio quella del bus panoramico turistico. Ce ne sono diverse linee a Parigi. Vi permette di vedere molte più cose in poco tempo, ma senza minimamente assaporare il fascino della città… insomma la vivreste un po’ da “Giapponesi”. E’ inoltre un po’ costoso.

  8. Elena

    Buonasera,
    Inizio con farvi i complimenti per questo sito. Veramente utile e prezioso per chi come me si appresta a fare una visita a parigi.
    Volevo chiedervi qualche consiglio: saremo a Parigi dal 17/7 sera al 20/7 mattina presto… Poi ci dirigeremo tre giorni ad eurodisney.
    Siamo una famiglia con due bambine di 5 e 10 anni vorrei vedere un sacco di cose, con i vostri consigli mi avete incuriosito molto, ma so che il tempo é poco e con le bambine non potremo correre troppo su e giù per la cittá.
    Ho provato a prenotare i biglietti per la tour eiffel ma al momento c’è disponibilità solo alle 22.30 o 23 del sabato, sinceramente speravo di salire con la luce del giorno. Sono disposta a fare la coda al mattino all’apertura, mi consigliate il sabato o la domenica mattina? Oppure c’ è secondo voi un orario in cui c’è solitamente meno affluenza? O meglio prendere quei biglietti serali?
    Volevo portarle a fare il giro in battello sulla Senna, quale mi consigliate? In che orario? Ho letto che molti consigliano al tramonto.
    Poi vorremmo vedere notre dams, l’arco del trionfo ( senza salire), il Louvre ( senza entrare) e magari salire al sacro cuore per vedere parigi dall’alto. Ho letto anche della funicolare, cosa consigliate?
    Sono anche incuriosita da Versailles e dalle fontane musicali che dovrebbero essere il sabato sera. Cosa ne dite? Meglio lasciar perdere per il poco tempo che abbiamo?
    Avete consigli da darci su come gestire l’itinerario nei due giorni e su cose che non ho citato che potrebbero piacere alle bambine?
    Mi sembra di aver capito che consigliate il quartiere latino per la cena serale.
    Grazie in anticipo per i suggerimenti che ci vorrete dare e che saranno preziosissimi per noi.

    Ancora complimenti

    Elena

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Beh, per rispondere a tutti i tuoi dubbi ci vorrebbe una guida intera, per fortuna l’abbiamo scritta, penso che molte risposte puoi trovare nelle nostre pagine!
      Per la Torre Eiffel: direi che la scelta per voi, volendo evitare una lunga coda sotto il sole, è andare subito la mattina presto, oppure adeguarvi ai biglietti serali, con il buio è comunque molto suggestivo! Giro in battello: si, al tramonto ha un che in più, ma anche a buio, in questa stagione! Del resto se Parigi è la città delle luci, perché non ammirarle!
      Per Versailles con le fontane dovete dedicare un giorno intero… se vi piace è fattibile, specie se non volete entrare in alcun museo (io al Louvre magari mezza giornata la farei).

  9. DANIELA PERRICCI

    Buongiorno,

    vi scrivo per chiedervi un consiglio. Dal 17/07 al 19/07 sarò in visita a Parigi con la mia amica. Arriviamo venerdì alle 16.30 e ripartiamo domenica alle 18.10. E’ la nostra prima volta a Parigi quindi volevo cercare di sfruttare al massimo il tempo che abbiamo. Volevo chiedervi se secondo voi il mio programma è fattibile:

    Dopo l’arrivo in hotel (che devo ancora prenotare) vorrei fare un giro nella zona del Louvre e Notre Dame (ho già escluso di riuscire a visitare il Louvre a causa delle code interminabili) e poi cenare in quella zona.
    Sabato mattina pensavo di visitare la zona del Moulin Rouge e Montmartre mentre nel pomeriggio La Fayette e Opera.
    Lasciare per domenica mattina La Tour Eiffel et Champs Elysees.

    Posso incastrare ancora qualcosa secondo voi?

    Per quanto riguarda l’Hotel vorrei trovarne uno comodo sulla via del ritorno in modo tale da lasciare le valigie in hotel e tornarle a prendere prima di andare in aeroporto, quindi magari qualcosa sulla via del ritorno o vicino alla Tour Eiffel visto che è la nostra ultima meta.
    Accetto qualsiasi consiglio in merito.

    Grazie mille.

    Daniela

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      cara Daniela, rivedrei un pò tutto. per prima cosa, il Louvre ha code si, ma non interminabili, piuttosto è interminabile la visita, per cui se avete poco tempo lasciate perdere si, ma per la vastità del museo, non per le code! Per cenare in quella zona, attraversate il fiume e andate al quartiere latino, molto simpatico. la stessa sera, andate alla torre Eiffel allo scoccare dell’ora per vedere la luminaria!
      Il programma del sabato lo invertirei, in modo da essere a Montmartre per il tramonto. Anche gli Champs Elysees danno il loro meglio al tramonto, con tutte le luci accese… ma non dopo cena, che i negozi chiudono; la domenica mattina è tutto un po’ morto.
      Per il consiglio per l’hotel comodo per l’aeroporto… dovrei sapere l’aeroporto!

      • DANIELA PERRICCI

        Scusa Marco, grazie per la risposta, l’aeoroporto è quello di Orly.

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Ok, hotel comodi per Orly sono a mio giudizio Montparnasse e tutta la zona fino al quartiere Latino, purchè vicini ad una fermata della RER, oppure anche il quartiere di Bercy, tranquillo e con hotel economici, ma ben collegato al centro.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)