Home » Parigi » Shopping a Parigi

Shopping a Parigi

Parigi: i migliori negozi per lo shopping
Parigi: vediamo i migliori negozi per lo shopping più particolare



Noi Italiani che siamo abituati alle boutique delle migliori vie di Roma, Milano e Firenze, forse non ci rendiamo bene conto, ma Parigi è senza dubbio una delle capitali mondiali dello shopping, e non solo per quello relativo all’alta moda, che pure qui ha la sua massima espressione.

Se siete a Parigi per turismo, ritagliatevi un po’ di tempo per andare a visitare alcune vie e centri commerciali, sarà un’esperienza appagante che vi farà vivere la vera atmosfera parigina, ma… occhio a dove vi dirigete, perché anche qui sono presenti intere vie disseminate dei “soliti” negozi delle catene internazionali, tutti uguali tra loro e che ovviamente non vi consigliamo… Parigi offre molto di più, ecco perché vi diamo qui di seguito qualche suggerimento.

I suggerimenti sono relativi ai centri e alle zone, vie e piazze più note ed imperdibili, ma vi consigliamo anche di seguire il vostro istinto (e qualche buona dritta) per andare a caccia del negozietto dei vostri sogni: a Parigi ne troverete di ogni tipo, specializzati anche nelle cose più impensabili!

Shopping a Parigi: Lafayette
Shopping a Parigi: grandi firme all’interno della Galleria Lafayette

Gallerie Lafayette: se il cuore dello shopping di Londra è Harrods, a Parigi è certamente questo grande centro commerciale che sorge nel centralissimo Boulevard Haussmann. Lo stabile che lo ospita da oltre 100 anni è un magnifico palazzo in stile art nouveau che da solo merita una visita: al centro si apre uno scenografico salone con un altissimo soffitto a cupola di vetro, decorato, sul quale si affacciano tutti i vari piani del centro. L’effetto è incredibile, soprattutto a Natale quando il grande spazio è occupato da uno scintillante albero addobbato!
All’interno troverete soprattutto moda per signora, con ampio spazio alle scarpe, ai profumi, gioielli, borse e vestiti, il tutto organizzato per marche, ovviamente con tutte le più famose presenti. Per le donne, una vera estasi, ma non aspettatevi di fare affari da outlet, anzi… Nei piani alti sono presenti caffè e ristoranti, con una bella vista sul quartiere Opèra.
Nelle immediate vicinanze troverete anche i grandi shop Lafayette per uomo e quello per articoli per la casa.

Au Printemps: a pochissima distanza da Lafayette trovate l’altro tempio Parigino dello shopping firmato, anch’esso in stile “La Rinascente”. Printemps ha anche altri punti vendita a Parigi, ma niente di paragonabile a questa sede storica, anch’essa riccamente decorata. Pur avendo molte marche in comune con il più noto vicino, risulta meno affollato e alla fine più piacevole da visitare.

Champs Elysees: uno degli “strusci” più famosi al mondo è in verità poco attraente per lo shopping, non proponendo assolutamente niente di tipico, bensì grandi esposizioni di noti marchi internazionali, che usano la lunghissima e frequentatissima strada come vetrina e cartellone pubblicitario. Qui tutto ha un sapore più Americano che Parigino, e probabilmente non ci comprerete niente, ma ovviamente merita una bella passeggiata su entrambi i lati, anche dopo cena.

Ile Saint Louis: a differenza dell’ isola con Notre Dame, che ha pochissimi esercizi commerciali, sulla meno frequentata vicina troverete molte simpatiche botteghe, vi consigliamo quelle di alimentari e di dolciumi!

Palais Royale: nel centro del lusso Parigino, la corte della vecchia reggia è oggi una piazza pubblica con portici sui quali si affacciano piccoli atelier di moda e negozi molto trendy. Se siete a caccia di qualcosa di veramente speciale ed artigianale è il posto per voi, e non dimenticate di dare un’occhiata anche alle vie adiacenti e alle varie “Galeries” e “Passages” che le uniscono! Qui lo spirito ed il gusto Parigini sono al top!

Quartiere Les Halles: considerato una delle zone a più alto tasso di shopping, secondo noi è degno di nota per l’elegante via Rue de Rivoli e per il grande (ma abbastanza ordinario) centro commerciale di Les Halles, sopra la fermata della metro Chatelet.

Parigi: i migliori negozi per lo shopping
Parigi: vediamo i migliori posti per lo shopping più sfrenato!

Carrousel du Louvre: sotto ai giardini del Louvre, prima delle biglietterie del museo, troverete una galleria di negozi molto “commerciale”, ma resa speciale dalla location, ben rimarcata dalla potente presenza della seconda piramide di vetro di Ming Pei, rovesciata.

Rue du Faubourg Saint Honoré: insieme alle sue vie adiacenti, è il tempio dell’alta moda parigina! Qui troverete le esclusivissime boutique delle più grandi firme francesi. Il sogno di ogni donna, purtroppo alla portata di poche. Consigliamo di entrare solo se si intende acquistare, se si hanno le idee chiare su quanto si può andare a spendere e ovviamente abbigliate adeguatamente… sognare alle vetrine è comunque gratis!

Place de la Madeleine: la centrale e lussuosa piazza ospita diversi negozi interessanti, tra cui alcuni specializzati in prelibatezze alimentari. A noi piace molto la boutique della Maille, dove troverete salse di ogni tipo!

Val d’Europe a Marne la Vallée: centro commerciale enorme con tanto di outlet e vari ristoranti ed attrazioni, posto in una cittadina nuovissima distante circa 30 minuti da Parigi. Niente di speciale da vedere, fateci un salto giusto se siete in zona per Disneyland (il centro si trova alla fermata della RER precedente a quella del parco).

Quartiere La Défense: vicino al Grande Arche troverete alcuni grandi centri commerciali tra cui Les Quatre Temps (con uno sterminato ipermercato ed un grande Apple Store) ed uno shop della diffusa catena di elettronica FNAC, utile anche come biglietteria per eventi e spettacoli.

Nei prossimi articoli, approfondiremo i mercati e mercatini, ed i migliori negozi di Parigi, che qui non hanno trovato spazio.


2014-08-13

4 commenti

VUOI UN CONSIGLIO PER IL TUO VIAGGIO? SCRIVI UN COMMENTO: VAI IN FONDO ALLA PAGINA, O REPLICA AI TUOI MESSAGGI PRECEDENTI
  1. santa colella

    ciao marco ho bisogno non di una mano ma di due mani prima volta a parigi avrei bisogno di sapere il pulman che devo prendere per arrivare in rue du 8 mai poi spero che arrivata mi sappia orientere grazie arrivo aereoporto previsto per le 12e30 di giovedi’ 29 settembre dimmi tutto quello che mi puo’ servire aiutoooooo

    • Marco (staff)

      Cara Santa, temo che sarà dura aiutarti. Non mi dici a quale aeroporto arrivi, parti dal presupposto che tu debba prendere un pullman quando a Parigi ci si sposta in metro/rer e, in ultimo, ti stai ponendo questi dubbi molto tardi e non sono sicuro che leggerai le risposte in tempo. Dimenticavo: hai anche scritto in una sezione sbagliata!

  2. Chiara

    Marco eccomi di nuovo a chiedere qualcosa, inauguro questa pagina perchè mi sembra la più indicata per quello che ti devo chiedere!
    A parte un po’ di contanti che ci porteremo c’è la possibilità di pagare con Bancomat o Carta di credito sia nei negozi che nei ristoranti? ed eventualmente c’è la possibilità di prelevare denaro con bancomat? quali sono le Carte di credito che più facilmente sono accettate, Visa Electron si puo’ usare ( carta Postepay per capirsi)?
    Grazie mille per le risposte e scusa lo stress ;o)
    Chiara

    • Marco (staff)

      Ovviamente le carte sono molto diffuse, specie le carte di credito dei classici circuiti Visa e Mastercard. La Postepay come tutte le prepagate (carte di debito), ha dei problemi in molti esercizi (nel caso, verifica che siano abilitati a Visa Electron). Fai attenzione alle commissioni, soprattutto per il bancomat e la Postepay, queste variano in base al contratto con la tua banca, verifica prima di partire altrimenti un prelievo in contanti potrebbe essere molto “doloroso”!

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)