Home » Parigi » I negozi più tipici di Parigi

I negozi più tipici di Parigi

Negozi tipici di Parigi
Negozi particolari: una delle tipicità di Parigi



Parigi è una delle capitali mondiali dello shopping, con negozi d’alta moda e marchi famosi. Qui abbondano le classiche boutique come Dior, Armani e ogni altro stilista esistente, ma sono negozi che potete trovare in ogni parte del mondo, oltre che essere… fuori dalla portata del portafogli del turista medio!
In questa rubrica abbiamo piuttosto voluto raccogliere qualche consiglio per negozi carini dove poter comprare qualcosa di tipico ad un prezzo ragionevole. Si tratta inoltre di botteghe che di per se’ sono attrazioni turistiche… vediamole iniziando dalla nostra preferita!

Shakespeare and Company

La più famosa libreria di Parigi, paradossalmente, propone solo libri in lingua inglese! In verità parlare di libreria è davvero riduttivo, visto che il luogo somiglia più ad una vecchia biblioteca con edizioni anche molto vecchie, inoltre è anche un punto di incontro nonché rifugio per autori squattrinati che possono liberamente campeggiare tra gli affollati scaffali.

Shakespeare Co. la famosa libreria di Parigi
Shakespeare and Co. è la famosa libreria di Parigi specializzata in testi inglesi anche antichi

Si trova in rive Gauche tra il Quartiere Latino e Notre Dame ed è ospitata in un palazzo medioevale proprio davanti alla Senna.

La libreria, aperta nel 1951 da George Withman, è tutt’oggi un luogo di ritrovo per intellettuali, scrittori e poeti e per chiunque voglia transitare da queste parti soltanto per annusare ed inebriarsi dell’odore dei libri, posti in scaffali alti e pieni fino al soffitto. Al primo piano si trovano titoli più recenti, mentre al secondo piano è possibile trovare edizioni in inglese e un pianoforte messo a disposizione di chi voglia usarlo. La nuova proprietaria, figlia di Withman, ospita chiunque voglia trascorrere qualche ora in libreria per dare una mano e che sia disposto a lasciare un’autobiografia alla fine del suo soggiorno: non pensiate di presentarvi qui con il sacco a pelo, dato che le persone da ospitare vengono scelte solo dopo un lungo colloquio! Dal 2005 è stato aperto un ristorante adiacente alla libreria dove vengono cucinati piatti ispirati ai libri, accompagnati da birre francesi e caffè pregiati.
Entrate e sgomitate tra i numerosi clienti e curiosi, inebriatevi del puro spirito bohémien e ricordate che se acquistate un libro qui, il suo frontespizio sarà timbrato con il logo della libreria e sarà un fantastico ricordo del vostro viaggio!

Ladurée

Impossibile lasciare Parigi senza aver provato questi dolcetti rotondi e di diversi colori e gusti. Stiamo parlando dei macarons e la pasticceria più famosa dove poterli assaggiare è senz’altro quella del marchio Ladurée, presente comunque anche in altri Paesi, Italia compresa. A Parigi ci sono ben 9 negozi della catena: uno vende articoli per la casa e fragranze, un altro è una cioccolateria, ma il più famoso resta senz’altro quello in rue Royal con insegne e tende verdi, oltre a torte e macarons in tutte le vetrine. La pasticceria in rue Royal è sempre molto affollata e per riuscire ad assaggiare le varie prelibatezze dovrete pazientare diverso tempo: spesso al fila arriva fin sul marciapiede, ma è abbastanza scorrevole. I dolcetti si conservano abbastanza bene per alcuni giorni, sono quindi un perfetto souvenir. Prezzi medio-alti, ma si paga il brand!

Kilo Shop

E’ una catena di negozi presente anche in Giappone, Olanda e Grecia e come suggerisce il nome, qui si compra al peso. Ma cosa si può acquistare? Magliette, borse, sciarpe, scarpe, collane: tutto in stile vintage. Si sceglie quello che più ci aggrada, si mette in una borsa e si porta alla cassa, dove verrà pesato: i prezzi variano dai 10 ai 30,00 € al chilo a seconda degli oggetti che avrete scelto. Un po’ come comprare frutta e verdura al mercato! Visitando il sito internet ufficiale è possibile accedere a sconti particolari fino al 25%. Ci sono due negozi con insegna Kilo Shop: uno nel Quartiere Latino sul Boulevard Saint German e uno nel quartiere di Marais in rue de la Verriere. Molto divertente.

E. Dehillerin

Il negozio è situato in rue Coquillière ed è una tappa d’obbligo per chi ama cucinare. Qui potrete trovare qualsiasi utensile da cucina creato con il bronzo, l’acciaio o l’alluminio a seconda di ciò che siete abituati ad utilizzare per cucinare le vostre ricette. Una volta varcata la soglia d’ingresso potrete ammirare le innumerevoli pentole e casseruole appese alle pareti fin quasi al soffitto. Un giro all’interno è altamente consigliato.

All Access

Per chi è alla ricerca di dischi di vinile o qualche pezzo di musica introvabile, questo famoso negozio di rue Brochant avrà di che soddisfarvi. I dischi più antichi ricoprono qualsiasi genere musicale, mentre quelli più attuali sono orientati al rock contemporaneo. All’interno è possibile trovare un auditorium dove viene suonata musica dal vivo e vengono proposte iniziative e novità tramite la pagina Facebook del negozio.

Berthillon

Negozi tipici di Parigi
Negozi particolari: una delle tipicità di Parigi

In questo caso più che di un negozio stiamo parlando di una gelateria, forse la migliore della città. Il piccolo negozio dalla facciata di legno è situato in Rue Saint-Louis en l’ile, nell’isola adiacente a quella di Notre Dame. Vi accorgerete di essere arrivati, quando incontrerete la fila che esce dal negozio fin sopra il marciapiede. In estate è consigliato il gelato alla frutta, dissetante e con pezzetti di frutta all’interno, mentre in inverno potrete gustare la nocciola ed il pistacchio. L’unico neo è il prezzo: per un cono si arriva all’eccessiva cifra di 5/6,00 €.

La Cure Gourmande

Altra catena nata qui e presto diffusa un po’ ovunque, il punto vendita che ci piace di più è quello situato vicino al Louvre, in rue de Rivoli, il negozio vende grandi biscotti/pasticcini di pasta frolla oltre a varie torte e bonbon di ogni tipo. Passandoci davanti è impossibile resistere, perchè è proprio il genere di bottega che vi aspettate a Parigi: enormi cumuli di grandi pasticcini vi aspettano, tutti perfettamente ordinati e contornati da evocative scatole di latta. Niente di veramente tipico, ma piace a tutti!
La formula è fai-da-te: si sceglie una scatola di latta con la decorazione preferita (o anche un semplice sacchetto) e la si riempie con i biscotti che più attraggono (anche un pasticcino diverso dall’altro), poi si paga al peso. Attenzione ai costi: ben 36,00 € al chilo e le frolle sono molto pesanti! Anche in questo caso è possibile sia acquistarli per un veloce assaggio che per un souvenir, dato che la freschezza si mantiene per alcuni giorni.

La Maison Maille

La sua posizione è tra le grandi boutique, in Place de la Madeleine, ma qui non si confezionano vestiti, bensì… senape! Il brand Maille da noi forse non è così evocativo, ma in Francia è una vera istituzione e qui troverete ogni tipo di senape e salsa, anche in confezioni vintage molto sceniche. La bottega ricorda un vecchio laboratorio. Un altro punto vendita è presente nella galleria sotto al Louvre, molto meno suggestivo, però!

Deyrolle

Perché non acquistare un orso impagliato? Deyrolle è da anni sinonimo di tassidermia. Ecco cosa vendono in questo negozio in rue de Bac: animali impagliati, dai piccoli ragni fino a tigri da 30.000,00 €, ma anche fiori, quadretti e oggettistica. Probabilmente ciò che da fuori richiamerà maggiormente la vostra attenzione saranno le composizioni di fiori, ma per ammirare quello che è un vero e proprio museo di storia naturale dovrete salire le scale del secondo piano. Per guardarlo con tutta calma concedetevi almeno un’ora: abbiamo reso l’idea di quanti animali potrete ammirare in questo piccolo negozietto? Cose impensabili se non in una vera metropoli!

Biocoop

Non ci sono i classici scaffali in questo supermercato che vende tutti cibi biologici, ma semplici ed eleganti espositori dove la merce viene illuminata da faretti con luce calda e rassicurante. La verdura è divisa per colori e forme: fare la spesa in questo nuovo concept store, aperto in rue de Paradis, sarà davvero divertente!

La Maison de Poupée

Chiudiamo con una bottega davvero particolare e “Parigina” al massimo: subito fuori degli stupendi Jardin de Luxembourg si trova la “casa delle bambole”, un negozio artigiano dove si confezionano bambole tradizionali su misura e si vendono bambole di antiquariato. Molto chic e per niente “cheap”. Per gli appassionati del genere e non solo!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)