Home » Londra » Cambio della Guardia: la cerimonia, gli orari, dove assistere

Cambio della Guardia: la cerimonia, gli orari, dove assistere

Cambio della guardia a Londra
Cambio della guardia a Londra nell'affollato piazzale davanti a Buckingham Palace



Recarsi a Londra senza andare a vedere il cambio della guardia a Buckingham Palace è un po’ come andare a Parigi e non andare a visitare la Tour Eiffel, considerata la fama internazionale di questa cerimonia antica e dal forte valore simbolico. Del resto, la figura seria della guardia della monarchia, con quell’enorme cappello nero e peloso che svetta sul rosso dell’uniforme, è uno dei simboli di Londra.

L’attrazione è gratuita e facile da visitare, tuttavia è bene sapere alcune cose per non rischiare di essere in zona e… non vedere niente! Per non perdersi il cambio della guardia è necessario recarsi sulla piazza principale davanti al cancello di Buckingham Palace, situato in fondo al viale The Mall che conduce alla rotatoria del Victoria Memorial, la statua dorata proprio davanti al palazzo reale.
Prima di parlare come si svolge il cambio della guardia, cerchiamo di capire chi sono queste guardie, poi vi spiegheremo il luogo migliore per osservarle.

Le guardie del Palazzo Reale

Un po’ di storia

Le guardie vestite di rosso con il cappello nero davanti a Buckingham Palace sono le guardie personali della regina e del re, istituite per la prima volta dal re Enrico VII più di 520 anni fa. Il reggimento è composto da guardie altamente qualificate tanto che alcune di esse ricoprono anche alte cariche dello stato: i soldati più semplici, invece, hanno sempre combattuto accanto all’esercito a partire dal 17° secolo fino ad oggi.
La prima cerimonia del cambio della guardia ha avuto luogo nel Palazzo di Whitehall, dove il sovrano dell’epoca risiedeva: con il passare del tempo, le guardie si sono spostate insieme al re nel palazzo di St. James, dove sono collocate tutt’oggi. Il fatto che la regina abiti a Buckingham Palace non ha cambiato le cose, visto che le guardie nel palazzo reale sono solo un semplice distaccamento del vero reggimento che ogni giorno parte dalla sede di St. James per il cambio della guardia.

La cerimonia in dettaglio

Cambio della guardia a Londra
Cambio della guardia a Londra nell’affollato piazzale davanti a Buckingham Palace

Non tutto è visibile ai vostri occhi, visto che non potrete essere in due posti contemporaneamente. Di solito la maggior parte dei turisti sceglie il piazzale davanti a Buckingham Palace per ammirare il cambio della guardia, ma, in realtà, la cerimonia ha inizio nel palazzo di St. James. Tutto ha inizio alle ore 11:00 quando nel piazzale di St. James si crea un distaccamento delle guardie pronte a dare il cambio alle altre: dopo che il capitano le ha controllate, visto che devono essere tutte in perfetto ordine, partono a suon di tamburi verso Buckingham Palace dove arrivano dopo un quarto d’ora percorrendo la strada The Mall e facendo il loro ingresso nel cancello sud, per incontrare le guardie che provengono da Wellington Barrack. Nel frattempo le guardie già in servizio vengono messe sull’attenti e ispezionate per il cambio. Quando i tre reggimenti si incontrano, ha inizio il vero cambio della guardia, con il passaggio delle mansioni giornaliere.

Alle 11:30 le guardie in servizio e quelle per il cambio si incontrano nel piazzale nord di Buckingham Palace: a questo punto la banda militare comincia a suonare le note della Marcia del Reggimento e avviene il trasferimento delle responsabilità tramite il gesto simbolico del passaggio della chiave tra i capitani dei due plotoni. Dopo aver presentato le armi, i soldati si salutano con un cenno delle spade. Nel mentre la banda militare prende posto nel centro del piazzale, continuando ad intonare musiche per il cambio della guardia. Una volta finito il passaggio di consegne, di solito verso 12:05, le nuove guardie prendono il posto nel palazzo sull’ordine dello “Slope Arms!”, mentre le guardie che hanno terminato il proprio incarico tornano a St. James.

Dove assistere alla cerimonia

Il vero momento del cambio della guardia avviene dietro al famoso cancello di Buckingham Palace, quello che tutti vediamo nei telegiornali e interpretiamo come simbolo della monarchia britannica. Non è quindi visibile direttamente, ma solo attraverso il cancello. Per riuscire a prendere i posti davanti all’inferriata del cancello conviene arrivare con un certo anticipo perché, soprattutto d’estate e nei festivi, è normale trovare un assembramento di turisti che formano un muro davanti all’inferriata. Oltretutto i posti davanti sono altamente consigliati perché la cerimonia si svolge nel centro del piazzale, le cui dimensioni non sono affatto contenute, quindi le guardie saranno già distanti di per se. A maggior ragione vi segnaliamo che il marciapiede adiacente all’ingresso e all’inferriata del palazzo non è poi così capiente come si possa credere e la strada che vi passa accanto è abbastanza trafficata e viene chiusa solo in situazioni particolari e non per la cerimonia giornaliera.

E’ possibile assistere anche alla partenza delle guardie dal palazzo di St. James o dal distaccamento di Wellington Barrack alle ore 11:00 e osservare il loro procedere verso Buckingham Palace accompagnati dalla banda musicale militare: in effetti questa è l’occasione adatta per osservarle da vicino lungo la strada The Mall dove sfilano lente verso il palazzo. Questo può essere un buon ripiego se i posti al cancello sono già esauriti, tuttavia ricordate che da qui passano prima, dalle 11:00.

Quando si tiene?

  • Giorni: tutti i giorni in estate, da aprile a luglio. A giorni alternati da agosto a marzo.
  • Orari: inizio processione alle 11:00 dal palazzo St James e Wellington Barracksalle 11:30 il momento del cambio a Buckingham Palace.
  • Durata complessiva: 45 minuti.

In caso di pioggia forte o particolari inconvenienti, il cambio della guardia sarà sospeso e verrà reso noto al più tardi alle 11:15 del giorno.

Purtroppo il cambio della guardia è soggetto a cambiamenti in base al calendario militare, quindi prima di mettervi davanti ai cancelli per attendere la cerimonia, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del cambio della Guardia.

Biglietti

Ovviamente, visto che si sta assistendo ad uno spettacolo esterno al palazzo reale, non c’è da pagare alcun biglietto.

Come arrivare

Ci sono diversi metodi per arrivare a Buckingham Palace per assistere alla cerimonia del cambio della guardia. Vediamoli in dettaglio.

  • Metropolitana: linea gialla, verde e celeste per la fermata Victoria, linea gialla e verde per la fermata St. James Park, linea blu, celeste e grigia per la fermata Green Park, linea blu per la stazione Hyde Park Corner.
  • Treno: fermata alla stazione Victoria.
  • Bus: numeri 11, 211, C1 e C10 alla fermata Buckingham Palace.
  • Coach: la fermata di Victoria Station è distante 10 minuti a piedi dal palazzo.

Sconsigliato l’uso di un mezzo proprio visto che Buckingham Palace si trova all’interno della Congestion Charge Zone, la zona a traffico limitato londinese.

Altri picchetti Reali

Per vedere da vicino le Guardie Reali potete anche andare a visitare la Torre di Londra. Qui sono presenti all’interno del cortile della fortezza, in quanto vi sono custoditi i gioielli della corona. Essendo una attrazione a pagamento, benché molto gettonata, non c’è la folla di Buckingham Palace ed è possibile avvicinare una delle guardie anche per una foto. Ovviamente senza esagerare ed essendo molto quieti e rispettosi.

Ogni due ore, anche alla Torre di Londra c’è una breve cerimonia di cambio della guardia, interessante. Da non confondere con la cerimonia delle chiavi (di apertura e di chiusura), appannaggio degli Yeoman Warders. Maggiori info nel nostro articolo sulla Torre di Londra.


2016-09-16

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)