Home » Altre città Europee » Visitare Dresda e la Sassonia… anche in Estate!

Visitare Dresda e la Sassonia… anche in Estate!

Le affascinanti architetture di Dresda, la capitale della Sassonia
Le affascinanti architetture di Dresda, la capitale della Sassonia



Se è vero che ogni anno d’Estate, l’Italia, in particolare le sue coste, sono prese d’assalto dai Tedeschi, è altrettanto vero che negli ultimi anni si sta verificando anche il contrario: ossia molti Italiani scelgono di trascorrere le loro vacanze estive in Germania, visitando le sue storiche città, ricche di musei e attrazioni.

Se Berlino e Monaco la fanno da padrone, anche altre città tedesche hanno cominciato ad attrarre gli Italiani per la loro bellezza architettonica, i loro musei e le attività culturali.
Dresda, ad esempio, è una di queste. Questa città è talmente bella da meritarsi l’appellativo di “Firenze dell’Elba” (non a caso è gemellata proprio con Firenze): adagiata lungo il corso del fiume Elba, Dresda coniuga la modernità e la vitalità di essere un importante centro universitario, con la tradizione storico-artistica che l’ha sempre contraddistinta. Sebbene il centro storico sia stato completamente ricostruito, a causa del famoso bombardamento a tappeto subito durante l’ultima guerra mondiale, la città non ha perso il fascino di capitale culturale ed artistica della Germania.

Le affascinanti architetture di Dresda, la capitale della Sassonia
Le affascinanti architetture di Dresda, la capitale della Sassonia

Dresda è un vero e proprio scrigno di tesori! Alcuni a cielo aperto, come il Semperoper, il monumentale complesso architettonico dello Zwinger, o la Frauenkirche. Altri tesori sono custoditi nei suoi numerosissimi musei.
Se la zona della Altstadt (“città vecchia”) è quella in cui si concentra il patrimonio culturale della città, altrettanto importante è la Neustadt (“città nuova”): qui si trovano tantissimi bar, ristoranti e locali alla moda ed è qui che si danno appuntamento i giovani che alla sera animano le strade di Dresda. E poi, Dresda è modernità ed innovazione, come si evince dallo spettacolare palazzo del World Trade Center, accompagnato però anche da tanto tanto verde. E’ una città che si gira benissimo con i mezzi pubblici, ma ancor meglio in bicicletta.

Da Dresda, inoltre, si può partire per visitare altre città e paesaggi della Sassonia. Come la medievale Meissen, dove si produce una delle porcellane più famose e più belle del mondo.
La campagna intorno a Dresda, poi, con i suoi dolci declivi vi farà sognare: vi potrete fermare in una piccola fattoria e sperimentare la cordialità Sassone, magari degustando uno dei tanti vini locali. Per chi ama, invece, i paesaggi di montagna, è da non perdere il Saechsiche Schweiz, ossia la “Svizzera Sassone”: si tratta di un parco nazionale dove potrete ammirare formazioni millenarie di arenaria rossa immerse in foreste verdissime e secolari. E nel cuore di questo parco si trova il Festung Königstein, una delle fortezze medievali meglio conservate d’Europa.

Arrivare a Dresda è piuttosto agevole grazie ai numerosi aeroporti della zona, serviti da molti voli low-cost. I più pratici sono sicuramente quelli di German Wings, che atterrano direttamente all’aeroporto della città, con partenza da Roma Fiumicino e da Milano Malpensa. Per quanto riguarda gli hotel, potete sbizzarrirvi grazie ai prezzi generalmente bassi. Un buon hotel di catena a 4 stelle in periferia può costare solo 50,00 euro a notte per camera se in offerta, mentre in centro, nei palazzi storici, si può arrivare al massimo a 150,00 euro.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)